mercoledì 14 maggio 2014

Pancakes con farina di ceci farciti


La vincitrice di questo mese del recipe-tionist è Cristiana del blog Beuf à la mode.
Ho avuto la fortuna di conoscerla, a dicembre in quel di Genova in occasione della presentazione del nostro libro dell'MTC, ed è stato un vero piacere, una ragazza romana simpaticissima e molto brava a cucinare.
Questa ricetta per esempio l'ho copiata da lei,qui,  proprio per il gioco di Flavia.
Ha un blog molto interessante colmo di ricette particolari che spiega sempre in modo preciso e quindi di sicuro successo.
Ho mantenuto gli ingredienti di Cristiana che a sua volta aveva attinto da Yotam Ottolenghi, uno chef che amo particolarmente, ho fatto una sola aggiunta, per renderla più accettabile ai miei commensali, il Parmigiano Reggiano a scaglie, questa mia aggiunta ha reso più ricca la farcitura e l'ha fatta apprezzare ai miei uomini formaggio-dipendenti. Ho ridotto a metà le dosi dei pancakes in modo da renderli più abbondanti nella farcitura.

Ingredienti (da Plenty di Ottolenghi)

800g di cipolle bianche
300 g di pomodori a ciliegina
olio evo
2 cucchiaini di timo fresco
per i pancakes (6)
1 cucchiaio di aceto bianco
115 g di farina di ceci
225 ml di acqua
1 cucchiaino di olio evo
1 albume
sale e pepe

Lamelle di Parmigiano Reggiano (mia aggiunta!)



Scaldare il forno a 130 °C, tagliare i pomodorini a metà e condirli in una ciotola con sale, pepe e olio.
Cuocere per 25-30 minuti allineati in una teglia. Non devono seccarsi completamente.

Nel frattempo scaldare 4 cucchiai di olio e aggiungere le cipolle affettate in modo da formare tanti anelli, il timo, sale e pepe. Cuocere per circa 20 minuti a fiamma bassa, aggiungendo di tanto in tanto un poco di acqua evitando che le cipolle non si brucino. Sfumare con l'aceto.

Togliere i pomodori dal forno ed aumentare la temperatura a 175 °C.

Preparare i pancake: con le fruste amalgamare la farina di ceci, l'acqua, l'olio, sale e pepe. Montare a parte l'albume, inserirli al composto muovendo con un leccapentola dal basso verso l'alto in modo che non smontino.
Cuocere in una padella antiaderente unta con olio tramite un pennello.
Dosare un mestolo di composto e una volta cotto da un lato girare dall'altro.

Farcire i pancakes con le cipolle, i pomodorini e qualche foglia di timo.
Rimettere in forno per 5 minuti.
Prima di portare in tavola aggiungere lamelle di Parmigiano Reggiano.


Con questa ricetta partecipo al Recipe-tionist del mese di maggio della cara amica Flavia!

14 commenti:

  1. Buonissimi, ho la farina di ceci a casa, li provo di corsa!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi! Ecco come verrà impiegato la mia restante farina di ceci!

    RispondiElimina
  3. Assolutamente da provare!! Una ricetta fantastica!! Bravissima :-) Un bacio

    RispondiElimina
  4. Che bella ricetta!!!! Mi è stra piaciuta! Bravssime entrambe...Amo la farina di ceci e amo i pancakes ;.) Un bacione

    RispondiElimina
  5. Buoni i pancakes in questa variante devono esserlo ancoora di più.

    RispondiElimina
  6. Bellissima ricetta , e credo anche super gustosa.
    Allora io la copia da qua :-)
    A presto

    RispondiElimina
  7. Bella ricetta! Ho fatto le pancakes con la farina di ceci tempo fa, ma dolci. Questa ricetta capita a fagiolo, perchè ho fatto scorta di farina di ceci certificata senza glutine :-D
    Messa direttamente nella wish list :-D
    Sorrisi per te :-D

    RispondiElimina
  8. Concordo con te sul fatto che da Cristiana ci si trovano sempre ricette originalissime, che riescono e che sono anche tanto buone! Mi dispiace non essere ancora riuscita ad incontrarti come invece è già. fortunatamente , accaduto con cristiana, che è roppo simpatica! Buon inizio settimana, un bacione Flavia

    RispondiElimina
  9. Questi pancake sono entrati nella top list dei miei piatti preferiti...anche perché ai miei coinquilini (!) non sono piaciuti particolarmente e quindi li mangiai tutti io! Quel sapore di ceci con le cipolle e i pomodori mi fa venire ancora l'acquolina. Forse se avessi aggiunto il parmigiano anch'io avrei riscosso maggior successo! Grazie e spero di rincontrarti presto! cri

    RispondiElimina
  10. Fantastici questi pancakes, li ho cucinati e sono spariti subito, così come sparisce il pane prima ancora di mangiare!!!
    Li rifaccio prestissimo. Grazie della bellissima idea!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!