lunedì 12 maggio 2014

Involtini di pangasio con carote e fagiolini

Buongiorno e buon Lunedì!
L'estate si sta avvicinando, nei giorni scorsi abbiamo avuto temperature estive, con cieli limpidi e azzurri (oggi invece purtroppo non è il massimo, ma dalle previsioni migliorerà).
Il cambio di stagione ormai è d'obbligo e con lui la programmazione delle vacanze e della dieta!!!!
Proprio in vista di queste famigerate diete siamo a proporvi queste ricette gustose, ma leggere ...già non è facile mantenere un regime, se poi non abbiamo qualche ricetta sfiziosa, tutto diventa noioso e difficile da continuare.
Oggi si parla di Fagiolini, un ortaggio primaverile a calorie molto ridotte, che ho provato ad unirlo al pesce (abbinamento inusuale), ma che mi ha soddisfatto, nonostante la preparazione sia veramente veloce e banale.
Questa mia proposta può essere considerata un piatto unico o un secondo piatto, a seconda dei gusti e delle esigenze, naturalmente varieranno le dosi.
Due parole vorrei spenderle per il pangasio, un pesce poco costoso e che di solito piace a tutti proprio per il suo gusto neutro (non sa di pesce, provatelo!). Personalmente è la prima volta che lo acquisto, ho  sbagliato confezione allo scaffale dei surgelati (infatti erano filetti congelati che ho lasciato scongelare in frigorifero), pensavo fossero filetti di nasello e invece a casa mi accorgo della cosa, leggo la confezione in ogni sua parte e scopro che proviene dal Vietnam...rimango basita e titubante sull'uso, poi leggo qui.
L'articolo mi ha rassicurato e stupito, così tanto da volerlo girare a voi, mi sembra davvero interessante, voi che ne pensate?
Ma ora passiamo alla ricetta...

Ingredienti per 2 persone
3 filetti di pangasio
1 carota piccola
10 fagiolini
50ml di vino bianco secco
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di farina
sale
semi di zucca e girasole

Cuocere a vapore i fagiolini (io con bimby : 500ml di acqua nel boccale, imposto varoma per 20 minuti a vel.1), dopo averli spuntati.
Mondare la carota e tagliarla a julienne, scaldare un cucchiaino di olio e saltare velocemente (2-5 minuti) in padella aggiustando di sale.
Tagliare a metà i filetti di pangasio, posizionare qualche fagiolino tagliato a metà e un poco di carote saltate, arrotolare e fissare con uno stuzzicadenti.
Passare gli involtini nella farina.
Scaldare l'olio rimanente e rosolare gli involtini a fiamma alta per i primi 3-4 minuti.
Sfumare con il vino e continuare la cottura per una decina di minuti.
Servire con qualche seme di zucca e girasole.

Ed ora andiamo acuriosare nelle cucine delle socie foodblogger a vedere cosa ci propongono....

Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico: Fagiolini al pomodoro  
Cinzia del blog Cinzia ai fornelli: Fagiolini e prosciutto
Tania del blog Cucina che ti passa : Fagiolini e pinoli light 
Yrma del blog A fiamma dolce:  Riso ai fagiolini con pesto d'olive nere 

10 commenti:

  1. Brava Elena che non ti sei fatta scoraggiare dall'acquisto errato! Anzi hai creato una super ricetta e questo pangasio non lo conoscevo proprio, chissà se non riesco a farlo mangiare a mia sorella che odia il pesce dato il suo sapore neutro!
    Ottima ricetta come sempre tesoro!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Non lo conoscevo questo pesce… la tua proposta mi piace e l'assolvo anche io! :)

    RispondiElimina
  3. Un'idea originale e super appetitosa :-)!!! Bravissima, un bacio

    RispondiElimina
  4. ma che buono! che pensi si può fare anche con la sogliola?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo che sì, il pesce che preferisci...io per caso mi sono imbattuta in questi filetti....

      Elimina
  5. Buonissimi Elena, pensa che il filetto di pangasio lo mangio spesso e cucinato in vari modi, lo trovo molto versatile, proprio per il suo gusto neutro! Un bacione

    RispondiElimina
  6. una bella idea per presentare un filetto di pesce :)

    RispondiElimina
  7. Molto chic la presentazione!!Non mangio mai il pangasio ma...lo hai presentato benissimo!!!Un bacione

    RispondiElimina
  8. fagiolini calorie ridotte? non lo sapevo, meno male che ne ho seminati una vagonata, mi toglierò la voglia... proverò a cucinarli col pesce :-)

    RispondiElimina
  9. idea deliziosa, un vero spettacolo!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!