lunedì 1 aprile 2013

Vive la France!!!

E da oggi siamo ufficialmente in Francia!
Eh già, noi food blogger del gruppo Abbecedario Culinario della Comunità Europea abbiamo appena lasciato "gastronomicamente"  la Romania, che si è rivelato un Paese ricco di dolci e piatti speciali, per arrivare qui, in Francia.
Questo Paese ha una superficie di 543 965 km² (se non si prendono in considerazione i territori d'oltremare in America, Asia e Oceania). Con questa estensione è naturale che possieda una grande varietà di paesaggi: si passa dalle alte montagne (Alpi e Pirenei), alle sinuose colline, fino ad arrivare ai mari. La Francia è bagnata infatti sia dal Mediterraneo, sia dall'Oceano Atlantico: due bacini che ne influenzano il clima e le temperature.

Ho scoperto che è lo stato più visitato al mondo; anche se immagino che molti di voi ci siano stati, vi lascio ugualmente qualche foto, giusto per rinfrescarvi la memoria o per convincervi a prenotare subito un bel viaggetto.

Inizio subito con la capitale, Parigi, mettendo in risalto solo i monumenti principali quelli che la caratterizzano e che tutti conoscono. Ometterli, però, sarebbe un peccato capitale. Quindi ecco la Tour Eiffel,  Notre Dome, Arc de Triomphe e Basilique du Sacre Coeur de Montmartre.

E dopo aver fatto un giretto tra le meraviglie architettoniche, pensiamo ora a mettere le gambe sotto il tavolo. 
Per la serie: “pancia mia, fatti capanna”. 
A Parigi ci sono ottimi ristoranti,alcuni di essi molto blasonati. Le vere delizie locali, però, si possono gustare anche facendo spesa nei mercati e nei negozi di specialità tipiche.  Oppure frequentando le deliziose brasserie e i bistrot, posticini meno formali e dai prezzi più contenuti in cui  comunque si può fare incetta di squisitezze francesi, dalla soupe d'oignon alla quiche lorraine. Per poi magari fare un salto nelle stupende croissanteries... che profumi e che colori!!!
E poi ci sono loro, i formaggi, i vini, lo champagne.  Insomma una cucina che tutti quanti conosciamo come una delle migliori al mondo (anche i bambini, grazie al cartone animato “Ratatouille” e alle avventure del topino Remì). Ma il vero segreto di questa gastronomia è quello di riuscire a variare da regione a regione, in base al clima, ai prodotti della terra e alle materie prime a disposizione.





In Provenza la cucina è fortemente influenzata dai prodotti più tipicamente mediterranei. Olio extravergine d'oliva, aglio, olive ed erbe aromatiche sono un vero must del Sud francese.
Questa provincia, che comprende la Costa Azzurra, è una zona turistica tra le più conosciute al mondo. È nota per il suo clima mite, i litorali bellissimi, le città d'arte e gli sconfinati campi di lavanda. 
Una vacanza in questi luoghi è davvero ristoratrice. Si può approfittare del mare e delle spiagge, ma anche dell'entroterra ricco di luoghi magici, come il borgo di Saint Paul de Vence, che mi è rimasto nel cuore.







Sempre sul mare, o meglio sull'Oceano, troviamo la regione dell'Aquitania che parte dal confine con la Spagna. Si incomincia con il paradiso dei surfisti, Biarritz, località turistica famosa già dal 1800 (ospitava la residenza estiva di - nientepopodimeno che - Napoleone III). Più a nord troviamo Bordeaux, il cui centro storico è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Anche qui il cibo è curatissimo e il gusto è sovrano assoluto dell' “art de vivre". Il foie gras, il petto d'anatra, il filetto di Bordeaux, il "garbure" (minestra di cavolo), il prosciutto di Bayonne e il caviale della Gironda sono prodotti caratteristici di quella che possiamo senza dubbio incoronare come una delle migliori cucine francesi.
I vini di questa zona sono tra i migliori al mondo, Bordeaux e Bergerac in primis. Come anche i liquori a base di nocciola, ginepro, prugna e lampone, ideali per accompagnare i dolci.




Altro luogo salvaguardato dall'UNESCO è Mont Sant-Michelle, un’isola su cui sorge un'abbazia benedettina dalla pregevole architettura, collegata alla terra ferma da una lingua di terra che si inabissa con l’alta marea (il fenomeno può raggiungere anche i 14 metri di dislivello). Il tutto si trova al confine tra Normandia e Bretagna.
Sempre nei paraggi, consiglio una visita a Etretat, località balneare nota per le sue spiagge, ma soprattutto per le falesie naturali di gesso a picco sul mare della Manica, tra cui anche il famoso arco. Unico neo, il mare: decisamente freddo, si congela! Cittadina fortificata è, invece, St.Malo, conosciuta per i ponti levatoi  e per i bastioni percorribili, da cui si può godere di una vista mozzafiato. È detta “la città dei pirati” e passeggiando per il borgo antico ci si può immergere in un’atmosfera davvero particolare. Il profumo di pesce, poi, è assolutamente inconfondibile.



In Bretagna i frutti di mare sono immancabili. Ricordo piatti sontuosi con granseola centrale e una pioggia di ostriche, cozze e lumachine. Altra specialità della regione sono le crépes, sia dolci sia salate (quelle salate sono chiamate gallettes e sono preparate con farina di grano saraceno).
La Normandia è sinonimo di latte, di burro salato e di formaggi, i migliori di Francia. Oltre che, naturalmente, di pesce e di frutti di mare (qui ho assaggiato una zuppa di cozze con latte e cipolla, che non sono mai riuscita a riprodurre appieno). Per quanto riguarda il bicchiere, invece, questa è la terra del Calvados e del sidro di mele. E ancora, spazio ai dolci con il leggendario caramello d'Isigny.
Vi sono poi l'Alsazia e la Lorena, con la famosa quiche, le choucroutes e il dolce Kougelhopf. La Borgogna, con le lumache, la senape di Digione e i suoi rinomati vini. La zona della Loira, famosa per i suoi castelli, ma anche per le lenticchie verdi e la tarte Tatin. E infine la Corsica, incantevole isola che risente dell'influenza della cucina italiana, e in particolar modo della vicina tradizione ligure.

Insomma la geografia gastronomica francese presenta una varietà infinita di piatti e sapori diversi, che possono derivare dalla “cousine du terroir” (cucina del territorio, quella tradizionale che amo di più), dall'irreprensibile Alta Cucina o dalla creativa Nouvelle Cousine, molto in voga negli anni ‘80 anche nel nostro Paese. Non a caso, l’intero repertorio culinario francese è stato nominato patrimonio culturale immateriale dell’Unesco. Un traguardo condiviso, tra l’altro, con l’italianissima dieta mediterranea. 


Tiriamo le somme, dunque: questa nazione ci regala un’autentica miriade di piatti e ricette... ci tocca lavorare!



Inizio subito alla grande con la lettera “E”:  tutti pronti, allora, per l’Escargot Bourguignon.
Questo piatto tradizionale della cucina francese è tipico della Borgogna. Qui veniva raccolta la celebre lumaca di Borgogna, della specie Helix Pomatia, una grossa chiocciola dal guscio bruno e con le carni color grigio chiaro, ora in via d'estinzione in natura, ma sempre presente sulle tavole grazie ai diversi allevamenti della zona. Le escargot si gustano con burro, scalogno e aglio e questo piatto viene chiamato in luogo "buerre d'escargot" , servito come entré con ottimo vino della zona.


Le lumache si possono acquistare vive o surgelate, già scottate oppure decidere di fare una scampagnata ed andarsele a raccogliere. Per questa attività, però, bisogna conoscere le varie specie mangerecce (non tutte sono edibili) e il ciclo vitale dell'animale. Senza contare che la raccolta è possibile solo in certi periodi dell'anno.
Se le acquistate vive si consiglia una bollitura preliminare, di qualche minuto; dopo di che bisogna estrarle dal guscio e mantenere solo il piede dell'animale, eliminando i visceri.
Si procede con più lavaggi con acqua acidulata con 50% di aceto, fino a quando passando la carne tra le mani non esce più la classica "bava". Infine si risciacqua con acqua.
I gusci, se si vogliono utilizzare, vanno bolliti in acqua con un cucchiaio di bicarbonato per 5 minuti, risciacquati con cura (il bicarbonato potrebbe lasciare una polverina bianca) e poi asciugati in forno a temperatura di 60°C per 1-2 ore, in modo che nessuna goccia rimanga all'interno dei gusci.
A questo punto, sia le vive sia quelle congelate devono essere lessate per almeno 2 ore con acqua e verdure: 1 carota, 1 canna di sedano, 1 cipolla e 1 foglia di alloro. 

Dopo questa fase preliminare si passa alla ricetta vera e propria. Nel nostro caso...

Escargot Bourguignon

























Ingredienti per 4 persone

20 lumache (già cotte come descritto)

100g di burro
1 scalogno
2 spicchi di aglio
un mazzetto di prezzemolo
pane grattugiato

Tritare finissimi lo scalogno e il prezzemolo e passare gli spicchi di aglio nello spremiaglio.

Lavorare a crema  il burro a temperatura ambiente con gli aromi tritati in modo da avere un impasto omogeneo.
Prendere i gusci e inserire con la punta di un coltello un poco di crema di burro, poi 1 lumaca e ancora burro.
Sigillare con un velo di pane grattugiato.
Se si possiede l'apposita teglia è sufficiente mettere le lumache negli incavi appositi e ricoprirle con il burro aromatizzato.
Posizionare il tutto in una teglia da forno con il foro verso l'alto e cuocere a 180°C in forno già caldo per 8-10 minuti.
Servire ben caldo. 



Per ora vi ringrazio di essere riusciti a leggere questo "po-po" di scritto (mai fatto un post tanto lungo...) e  vi aspetto con le vostre ricette francesi... 

Quindi se volete partecipare all'Abbecedario Culinario della Comunità Europea, dopo aver cucinato e pubblicato la ricetta nel vostro blog (il post deve includere un riferimento all'evento e possibilmente anche il logo), lasciate un commento qui sotto, in modo che possa stilare l'elenco di tutti i vostri contributi.
C'è tempo fino al 22 aprile!!!

Ed ora, prima di elencare le vostre proposte, un ringraziamento speciale ad Aiuolik, organizzatrice instancabile e simpatica compagna di viaggio.

Ecco le ricette di cucina francese che partecipano all'iniziativa, in rigoroso ordine di arrivo.....

- Agneau aux herbes de Provence - Agnello alle erbe di Provenza di Armonia Paleo
- I croissants français di Cindystarblog
- Asperge avec de la moutarde de Dijon - Asparagi alla senape di Digione di Armonia Paleo
- Buche de Noel - Tronchetto di Natale di Zibaldone culinario
- Madeleine di  Zibaldone culinario
- Baguettes Viennoises di Cindystarblog
- Macarons al thè matcha con crema di burro, vaniglia e cioccolato di Gata da plar 
- Macarons con crema ganache al cioccolato fondente di Gata da plar 
- Composta francese di arance agrodolci di Briggishome
- Mousse au chocolat  di Briggishome
- Clafoutis di ciliegie di Crumpets & co.
- Pots de créme al cioccolato e arancia di Crumpets & co.
- Le Baguettes di Julia Child  di Cindystarblog
- Le crèpes salati di Le tenere dolcezze di Resy
- Le quatre-quarts breton di Le tenere dolcezze di Resy
- Petto d'anatra all'arancia di Armonia Paleo
- Gratin di chicons au saumon fumè- Gratin di indivia belga e salmone affumicato di L'eleganza del polpo
- Quiche Lorraine di Zibaldone Culinario
- L'aligot de l'Aubrac di Le tenere dolcezze di Resy
- Far Breton aux Pruneaux - Far Bretone alle prugne di Armonia Paleo
- Hachis Parmetier di La Torta di rose
- Papet Jurassien del Haut-Jura di Le tenere dolcezze di Resy
- Kir Royal di Cindystarblog
- Flognarde aux Fraises et Pistaches - Flognarde alle fragole e Pistacchi di Armonia Paleo
- La Pissaladière di Zibaldone Culinario
- Salade Nicoise di Trattoria MuVarA
- Foie Gras  aux champignons di Un'Arbanella di Basilico
- Oeuf s à la tripe di Edith Pilaff
- Ossobuco alla Bourguignonne di Edith Pilaff
- Flognarde aux pommes di Le tenere dolcezze di Resy
- Soupe à l'ail di Mangiare è un po' come viaggiare
- Croque Monsieur et Croque Madame di Trattoria MuVarA
- La soupe aux oignons di Le tenere dolcezze di Resy
- La Tarte flambèe di Trattoria MuVarA
- Gnocchi alla Parigina di Un pezzo della mia Maremma
- Soufflé di prosciutto e mela di La melagranata
- Financiee à la tapenade di Eric Kaiser di La melagranata
- Petto d'Anatra laccato al miele con pesche e cipollotti arrostiti, al profumo di lavanda di La Melagranata
- Gratin dauphinois aux cépes - Gratin di patate e funghi di La melagranata
- La Quiche Lorraine di La melagranata
- Brioche in corona di La melagranata
- Quatre-quart agli agrumi e vaniglia di La melagranata
- Creme Brulée al profumo di fava tonka di La melagranata
- Mousse au chocolat di La melagranata
- Còtes de veau Foyot di Sciroppo di mirtilli e piccoli equilibri
- Crackers alle erbe di Provenza di Armonia Paleo
- Pastis di Trattoria MuVarA
- Potage parmentier di Zibaldone culinario
- Anisbredle - Petit gateau à l'anis di Le tenere dolcezze di Resy 
- Madeleine di Trattoria MuVarA
- Eclair di La cucina di Cristina 
- Clafoutis d'abricots di Torte e dintorni
- Tartiflette di Laura in cucina
- Biscuits aux Fleurs de Lavande -  Biscotti ai fiori di lavanda di Armonia Paleo
- Confettura di zucca e zenzero di Torte e dintorni
- Saucisses aux lentilles di Torte e dintorni
- Soupe à l'oignon . zuppa di cipolle di Torte e dintorni
- Madeleine alla lavanda di Zibaldone culinario
- Salsa Aioli di Zibaldone culinario
- Fougasse alle olive nere e erbe di Provenza di Crumpets & co.
- La Soupe à l'oignon di Trattoria MuVarA
- Pithiviers di Edith Pilaff
- Poulet Renoir - Pollo alla provenzale di Un'Arbanella di Basilico
- Bouillabaisse aux épinard  di Zibaldone Culinario
- Puits d'amour de l'Ile-de-France di Le tenere dolcezze di Resy
- Pate brisée di Trattoria MuVarA
- Le fiadone corse au brocciu et citron - Dolce tipico della Corsica di Le tenere dolcezze di Resy
- Fra breton alle prugne secche di A Tutta Cucina
- Madeleine di Crumpets & co.
- Bifteck sauté aux beurre di Trattoria MuVarA
- Soupe à l'oignon gratinèe di Tutto ad occhio
- Fougasse al basilico di Tutto ad occhio
- La Bouillebaisse di Trattoria MuVarA
- Poulet à la Provençale di Crumpets & co.
- Ile flottante di Zibaldone culinario
- Coq au vin di Briggishome
- Soupe à l'oignon di Un uomo dal bagno alla cucina
- Ratatouille de la Provence di Le tenere dolcezze di Resy
- Flognard aux prunes di Trattoria MuVarA
- Le Galette Bretonne: le galette saucisse  di La cucina di Cristiana
- Le Galette Bretonne: le galette Dauphinoise di La cucina di Cristina
- Ratatouille di Zibaldone culinario
- Sàbles di Un'arbanella di basilico
- Fromages Français di Cindystarblog
- Flamiche au Maroilles di Cindystarblog
- La Tartiflette o Reblochonade di Cindystarblog
- La flamiche - Quiche ai porri di Cindystarblog
- Mousse de Foies de volaille di Le tenere dolcezze di Resy
- Speculoos di Stregatto cuciniero
- Financier ai mirtilli di Accanto al camino's blog
- Clafoutis alle nespole di Accanto al camino's blog
- Clafoutis di pere e cioccolato di Accanto al camino's blog
- Madeleinette al salmone di Accanto al camino's blog
- Patè di trota salmonata di Accanto al camino's blog
- Les Canelés bordelais di Crumpets & co.
- Petits Pots de Chocolat aux framboises di Armonia Paleo 
- Confit Byaldy -Ratatouille di Thomas Keller di Burro e Zucchero
- Financier di Felder di Burro e Zucchero
- Patisserie Française di Cindystarblog     
- Croquembouche o Pièce Montée di Cindystarblog
- Orange Tian di Cindystarblog
- Clafoutis aux cerises di Cindystarblog
- Clafoutis aux prunes di Cindystarblog
- Meringhe di Cindystarblog
- Frolla bretone di Cindystarblog
- Tarte tatin di Cindystarblog 
- Mini tatin aux peches di Cindystarblog
- Clafoutis alle mele caramellate, prugne, mandorle e cocco di Stregatto cuciniero!
- Chèvre mariné  di Cafe Lynnylu
- Mousse aux Chocolat di Un pezzo della mia maremma
- Mousse aux Chocolat al forno con zeste di limone caramellate di Un pezzo della mia maremma
- Aveyron farçous all'acetosa e borragine di Accanto al camino's blog
- Clafoutis alle ciliegie di Accanto al camino's blog
- Tatin agli scalogni caramellati di Accanto al camino's blog
- Tatin al mango e pistacchi di Accanto al camino's blog
- Canard à l'orange - Anatra all'arancia di Zibaldone culinario
- Mini tatin al Roquefort di Zibaldone culinario
- Mini tatin ai pomodorini e pesto di Zibaldone culinario
- Galette Bretonne complète di La cucina di Cristina
- Tarte tatin di Torta di Rose
- Ratatouille di Un uomo in bagno
- Quiche Lorraine di Un uomo in bagno
- Fondue à la bourguignonne di Zibaldone culinario
- Beignets corse au brocciu di La cucina di Cristina
- Tourte de courgette de la Comté de Nice di Le tenere dolcezze di Resy
- Zuppa bretone di pesce con sidro e acetosella di Briggishome
- Clafoutis au fenouil di Le biscuit à Soupe
- Tarte au fromage frais et aux pruneaux di Stregatto cuciniero! 
- Crepes alla normanna di Stregatto cuciniero!
- Crepes al gelato di Stregatto cuciniero!
- Pains au chocolat di Stregatto cuciniero!
- Brioche speziata al kefir di Stregatto cuciniero!
- Potage Parmentier di Stregatto cuciniero!
- Gaufres aux agrumes di Stregatto cuciniero!
- Macarons Chocolat di Un'arbanella di basilico
- Pasta Brisè di Gata da plar
- Tarte tatin di Gata da plar 
- Moules poulette - Cozze in salsa poulette di Cindystarblog
- Gateau aux noix - Torta di noci di Briciole

... e siamo giunti alla fine del nostro viaggio in Francia, totalizzando

140 ricette!!!!!!!

 ora prepariamo le valigie e via..... alla volta della

Danimarca

ospiti del blog Le affinità elettive 

207 commenti:

  1. Ciao Elena :) Amo la Francia, che belle immagini! :) Non ho mai mangiato le escargot ma sarei curiosissima di provarle, sai? :) Complimenti, un abbraccio forte e buona pasquetta! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per avermi invitato, Elena! :) Spero di riuscire a partecipare, è un periodo caotico ma ce la metterò tutta, avrei anche già in mente una ricettina... vediamo ;) Un abbraccio :**

      Elimina
    2. Ti aspetto..allora!!!

      Elimina
  2. Elena sono impressionata!!!
    Bellissimo post e hai ragione…qui ci tocca lavorare!!
    Ok, mi ritiro per meditare, cercare e cucinare!
    :-)
    A bien tôt!
    Baciusss
    brii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie...a presto con le tue proposte ....

      Elimina
  3. Ciao Elena, non mi sono mai cimentata in una ricetta con le lumache. Un bacio e Buona Pasquetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. effettivamente è un po' laborioso, ma sono deliziose...

      Elimina
  4. in Francia sono stata più di una volta ma molti anni fa, non sarebbe male tornarci…..intanto mi accontento della nostra carovana godereccia ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ci tornerei volentieri...sigh!!!

      Elimina
  5. Elena, confesso che da quando non c'è più mia madre le lumache in casa mia stanno solo sui vasi del balcone....ma ci sono molti amanti di questa specialità!! Post interessantissimo che ha fatto aumentare la voglia che ho da sempre di visitare la Francia, per ora mi accontento di studiarmi qualche ricetta (preferibilmente di dolci, sono una patita) sperando di trovare qualcosa di particolare!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti aspetto con i dolci allora, grazie!

      Elimina
  6. Ciao Elena! Vive la France! Io la adoro...preparati perché ti subisserò di ricette!!! Una è già pronta, se riesco la posto entro oggi. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene bene è così che dobbiamo partire...ben cariche ! un bacio!

      Elimina
  7. Wonderful post-Looking forward to finding a recipe among thousands to post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Lynne, I'll wait with your recipes...kiss!

      Elimina
  8. cara elena, che bel post!!!! e che meraviglia le tue escargot! quanti ricordi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. viene voglia vero di un viaggetto? a me basta rivedere le foto e già correrei in agenzia... un bacio!

      Elimina
  9. Caspiterinchia! Ti rinnovo i miei auguronzoli e ti ringrazio...:)))
    Un bacione.

    RispondiElimina
  10. Voici ma première recette française. Bon voyage a tous!
    Ciao Elena, a presto con altre ricette, adoro la Francia!! ^_^

    http://armoniapaleo.blogspot.it/2013/04/agneau-aux-herbes-de-provence-agnello.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A tempo di record...complimenti... redigo subito l'elenco!!!

      Elimina
  11. Caspita che post ricco, informazioni, immagini, ricetta....un trionfo!!!!

    allons enfant...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Artù, ti va di viaggiare con noi? Ci farebbe un gran piacere... un bacione!

      Elimina
  12. Splendido post Elena, adoro la Francia e soprattutto i suoi dolci, sai che sono golosissima vero?????? Non posso mancare a questa tappa..... a presto con la ricetta, baci!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto una golosità allora... grazie!

      Elimina
  13. Che bella questa iniziativa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti va partecipa, non ci sono obblighi solo voglia di cucinare e conoscere le altre cucine europee...baci

      Elimina
  14. Eccoci qua, vive la France e.....non vedo l'ora di cimentarmi insieme a te in qualche bel piattino! :)
    Un abbraccio Elena, a bien tot :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby, qua c'è tanto da fare hanno una cucina ricca quanto quella italiana...

      Elimina
  15. VIve la France, viva i nostri cugini d'Oltralpe!
    ... anche se, per certi aspetti, vivono ancora immersi (o sommersi? :-) nella loro piccatissima "grandeur" :-)
    ma comunque sia, ne hanno ben donde di esserne orgogliosi, e la gastronomia locale ne è un fiore all'occhiello!
    non mi meraviglio che ti sia rimasto nel cuore St. Paul de Vence, è un piccolo gioiellino incastonato in una delle regione più dolci.
    non saprei dire quale posto preferisca di questa regione, ogni volta che ci torno è una scoperta nuova, ed in qualsiasi stagione!
    sarà una scorpacciata goduriosa questa gita francese, sento già l'acquolina in bocca e un soave profumino provenire dalla cucina :-P
    ti lascio un vassoio di croissants appena sfornati per la colazione:

    http://cindystarblog.blogspot.it/2013/02/i-veri-croissants-francais.html



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, una ricetta super golosa per iniziare...
      Vero,proprio bella questa regione da Antibes a Grasse, e poi St Tropez e Cannes... proprio da viverci...mi accontenterei anche di Mentone...

      Elimina
  16. Le ho mangiate solo una volta, me ne hai fatta tornare la voglia... pronti a partire per la Francia!!!

    P.S.: la tua torta è approdata nel mio blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pronti? Via! allora adesso passo....

      Elimina
  17. Ciao Elena, è stato molto bello incontrarti e tanto di più quanto ho potuto conoscere anche la tua famiglia, sono in fase di stallo, appena posto parlerò di noi e di Mirò e della nostra giornata, intanto ti prometto la mia presenza al contest che è davvero molto carino. Un bacio grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla Emilia, è stata proprio una bella giornata, prima di tutto perché ci siamo conosciute...era da un po' che ci provavamo... e poi abbiamo visto una bella Mostra ... davvero ben allestita con capolavori sublimi... le sculture mi hanno stregato! grazie!

      Elimina
  18. Ciao Elena. Oggi ti porto un contorno francese (e italiano) semplice e gustoso. A presto!! ^_^

    http://armoniapaleo.blogspot.it/2013/04/asperge-avec-de-la-moutarde-de-dijon.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA grazie... i contorni con una salsina simile sono da leccarsi i baffi!!!

      Elimina
  19. quanto sono interessanti queste notizie e questi piatti che ci insegni a realizzare!!
    brava
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, se volessi partecipare ci farebbe piacere... sono sicura che anche tu cucini di tanto in tanto con ricette francesi... sono i nostri vicini di casa e inoltre non dobbiamo dimenticare che Caterina de' Medici, regina di Francia, fondò la cucina francese richiamando a corte cuochi toscani.... un po' di patriottismo ci vuole!!!

      Elimina
  20. Ciao cara,
    ti lascio un'alternativa meno burrosa, am non per questo meno golosa, per la colazione o la merenda:

    http://cindystarblog.blogspot.it/2012/07/baguettes-viennoises-per-il-bbd-52.html

    Metti su l'acqua per il tè ... que j'arive! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il te è pronto...ma questi pani me li devi lasciare per la colazione di domani.... grazie!

      Elimina
  21. Ciao Elena!!! ^_____________^
    E anche tu parti col botto eh??!!!! Bravissima e Strepitosa Padrona di Casa, con questo post dedicato alla Francia! ^______^
    Guarda, ho giusto-giusto un dolcino che proprio non è possibile sbagliarsi... solo a guardarlo si pensa FRANCIA o meglio.... PARIGI! ^__________________^

    E quindi ti lascio ben due versioni dei Mitici MACARONS! :P****

    MACARONS AL THE' MATCHA CON CREMA DI BURRO VANIGLIA E CIOCCOLATO
    http://gatadaplarr.blogspot.it/2012/09/macarons.html

    e

    MACARONS CON CREMA GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE
    http://gatadaplarr.blogspot.it/2012/10/macarons-macarons-e-ancora-macarons.html

    poi aggiorno con logo e tutto il resto!
    Baciiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi dolcetti sono stratosferici e creano pure dipendenza... bravissima!

      Elimina
  22. Ho trovato due vecchie ricette francesi nel blog, ma per ha preferito rifare un post con tutti due.
    Ricette Francese - French recipes - Recettes Française
    http://bit.ly/14ECV9W
    Qui sotto ti metto le due ricette divise con il link così è più facile inserirle nell'elenco.
    Composta Francese
    http://bit.ly/14ECV9W
    Mousse au Chocolat
    http://bit.ly/14ECV9W
    A presto con qualcosa di nuovo.
    Baciussss
    brii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Brii, dolce e agrodolce...cosa vogliamo di più??? Grazie, un bacione!

      Elimina
  23. Ciao Elena, che bello esser qui da te con queste escargot! ...pensa che a me avevan fatto sempre un po' impressione poi un giorno le provai e mi piacquero! :)
    Bellissimo post d'inizio!!! ...bella la Francia!
    Ti lascio due vecchie ricette a cui ho unito link, logo e info :)
    baci

    http://crumpetsandco.wordpress.com/2010/06/21/clafoutis-di-ciliegie/

    http://crumpetsandco.wordpress.com/2013/01/30/pots-de-creme-al-cioccolato-e-arancia-chocolate-and-orange-pots-de-creme/

    spero di prepararne altre presto!
    baci
    terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, davvero ottime proposte! Ti aspetto!

      Elimina
  24. Elena posso aggiungere alle ricette anche quella che avevo già pubblicato delle crépes?? Se si aggiungo il link al tuo post ed il banner dell'Abbecedario!! Aspetto una tua risposta!!

    RispondiElimina
  25. Ahhhh, ho anche le quatre-quarts breton!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA certo che si può aggiungi il logo e i link e commenta qua sotto! Ti aspetto!

      Elimina
  26. Bonjour cherie,
    cos'hai sul fuoco per il pranzo?
    Ti lascio un paio di baguettes appena sfornate da mettere subito in tavola! :-P

    http://cindystarblog.blogspot.it/2013/04/pane-francese-baguette-di-julia-child.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sento il profumo fino a qui... grazie Cindy!

      Elimina
  27. Eccoli Elena, quanto prima arriveranno altre ricette che preparerò per l'occasione!!!
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2011/02/candela-candelora-de-linverno-semo-fora.html
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2012/12/et-voila-le-quatre-quarts-breton.html
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benissimo e grazie per queste delizie!

      Elimina
  28. Ciao Elena. Mi sono ricordata che avevo questa ricetta dell'anatra all'arancia, ho aggiunto il banner ed eccola qui:

    http://armoniapaleo.blogspot.it/2012/12/petto-danatra-allarancia.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' uno dei miei piatti preferiti... grazie!

      Elimina
  29. Ed ecco la mia proposta:

    http://leleganzadelpolpo.blogspot.it/2013/04/gratin-de-chicons-au-saumon-fume.html

    Vediamo se riesco a prepararne anche un'altra....
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, aggiungo subito...è davvero originale... complimenti!

      Elimina
  30. Questa è un'altra ricetta
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/laligot-de-l-aubrac.html
    A presto ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Resy non conoscevo questo piatto, molto interessante, come la sua storia... a presto!

      Elimina
  31. Elena eccomi con un dolce bretone troppo buono. Se esagero con le ricette dammi lo stop! ^_^

    http://armoniapaleo.blogspot.it/2013/04/far-breton-aux-pruneaux-far-bretone.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fermarti, anzi...continua così!!! Qua c'è da lavorare... l'ho detto nel post di presentazione, grazie per questa torta particolare!

      Elimina
  32. Ciao Elena, ecco la mia ricetta francese, è stata una gustosa scoperta!
    Grazie
    http://www.tortadirose.it/salati/hachis-parmentier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, una ricetta davvero gustosa e pure comoda...è un piatto unico!!

      Elimina
  33. Ecco il primo dolce, dovrò scovarne altri!! Buona domenica Elena!! ciao ciao
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/le-papet-jurassien-del-haut-jura.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora buona ricerca...e grazie ha un aspetto delizioso!

      Elimina
  34. bonne dimanche, cherie!
    brindiamo a questa primavera che si decida ad esplodere presto e regalarci nuovi profumi e colori, almeno oggi non piove! :-)

    un freschissimo kir royal pour tous!

    http://cindystarblog.blogspot.it/2010/09/kir-royal-whb-250-e-la-scuola-busso.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora brindiamo...qua proprio ora è uscito pure il sole!!!!Grazie!

      Elimina
  35. Toc toc si può? Porto un dolce parente del clafoutis...
    Il Flognarde alle fragole e pistacchi:
    http://armoniapaleo.blogspot.it/2013/04/flognarde-aux-fraises-et-pistaches.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora lo sai che sono una golosona... grazie!!!

      Elimina
  36. ciao carissima, buona partenza, una Regione, la Francia che ci permette di sbizzarrirci, io contavo di fare un Paris-Brest e degli gnocchi parigini...a presto, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la Francia non si ha problemi a reperire ricette... ce ne è a josa... ottime proposte...ti aspetto!

      Elimina
  37. Ach,,,mi sa che la Francia mi chiederà ore di lavoro per aggiornare la pagina alla fine della tappa, ci sono già un sacco di ricette! In realtà sono felicissima e da domani selezionerò 9 delle ricette che ho già per accompagnarti giorno dopo giorno e terminare con un inedito (al momento sconosciuto anche per me!).

    Nel mentre, ecco la pagina pronta a ospitare la tua tappa: http://abcincucina.blogspot.com.es/2013/04/e-come-escargot.html. Grazie ancora per l'ospitalità e complimenti per il bellissimo post!
    Aiu'

    RispondiElimina
  38. Ciao Elena, eccomi con la prima ricetta francese
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/04/foie-gras-in-diretta-dal-perigord.html
    Spero che il post ti piaccia e di avere ben interpretato lo spirito del gioco, spero di partecipare sempre, mi piace moltissimo questo viaggio culinario in Europa, fra l'altro in paesi che ho visitato. E ho parlato della tua visita, che mi ha fatto molto piacere e che spero in qualche modo si ripeta da me o da te. Un abbraccio alla famiglia e a te un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissimo, ti ho già risposto sul tuo blog ...ottima ricetta! grazie e allora aspetto le prossime...!!!!

      Elimina
  39. Elena ecco un altro gateau.....e la ricerca continua!!!
    Ciao ciao http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/flognarde-aux-pommes.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora aggiorno e poi vengo subito a gustarmela...grazie!

      Elimina
  40. ciao Elena ecco qua la mia ricetta francese, che mi ha piacevolmente sorpreso.soupe à l'ail

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella e insolita proposta, grazie!

      Elimina
  41. Elena ecco la mia zuppa !!
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/la-soupe-aux-oignons.html
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e? la mia preferita...quanti ricordi nei bistrot di Parigi... grazie!

      Elimina
  42. Risposte
    1. Davvero insolita ...da provare, grazie!

      Elimina
  43. carissima Elena ecco gli gnocchi, sta andando alla grande vero? un abbraccio
    http://www.unpezzodellamiamaremma.com/2013/04/gnocchi-alla-parigina-per-labbecedario.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la Francia è facile... grazie del contributo, sono d'una bontà infinita!

      Elimina
  44. Ciao Elena, visto che poi rischio di saltare l'appuntamento (sono un po' fusa!) intanto ti lascio i link a ricette che ho già nel blog: poi metto in giornata i vari link a questo post e il banner!
    Faccio il possibile per pubblicare poi una ricetta dedicata entro la scadenza!
    Grazie e complimenti! Sta andando benissimo!!

    http://melagranata.it/2010/indice/antipasti-fingerfood/antipasti/souffle-di-prosciutto-e-mela/

    http://melagranata.it/2012/indice/antipasti-fingerfood/financier-a-la-tapenade-di-eric-kayser/


    http://melagranata.it/2012/indice/secondi-di-carne/selvaggina/petto-d’anatra-laccato-al-miele-con-pesche-e-cipollotti-arrostiti-al-profumo-di-lavanda/


    http://melagranata.it/2010/indice/insalate-e-contorni/contorni/gratin-dauphinois-aux-cepes-gratin-di-patate-e-funghi/


    http://melagranata.it/2011/indice/pizza-focacce-frittate-e-torte-salate/torte-salate/quiche-lorraine/


    http://melagranata.it/2012/indice/dessert/torte/brioche-in-corona/


    http://melagranata.it/2009/indice/dessert/torte/quatre-quart-agli-agrumi-e-vaniglia/


    http://melagranata.it/2011/indice/dessert/dolci-al-cucchiaio/creme-brulee-al-profumo-di-fava-tonka/

    http://melagranata.it/2010/indice/dessert/dolci-al-cucchiaio/mousse-au-chocolat/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Patrizia,...guarda quante ricette interessanti...sull'inedito ci conto! baci

      Elimina
  45. Eccomi!

    http://sciroppodimirtilliepiccoliequilibri.blogspot.it/2013/04/cotes-de-veau-foyot.html


    Spero che ho messo tutto. :)

    RispondiElimina
  46. Bonjour Elena! Porto un vassoio di crackers alle erbe di Provenza:

    http://armoniapaleo.blogspot.it/2013/04/crackers-alle-erbe-di-provenza.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimi i tuoi crackers..e che profumi!

      Elimina
  47. Risposte
    1. Ci vuole ci vuole con tutti 'sti piatti!

      Elimina
  48. Ecco dei biscottini all'anice che si atteggiano a macarons!!! ;-))
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/anisbredle-petit-gateau-lanis.html
    Spero vi piacciano, a me sono piaciuti da morire!!
    Ciao Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono a sapersi, dovremo provarli! grazie!

      Elimina
  49. Chiudo la settimana con qualcosa di dolce: http://muvara.blogspot.com.es/2013/04/abbecedario-culinario-della-comunita_12.html!

    Aiu'

    PS La foto di ieri in effetti da casa non la vedevo neanche io, l'ho ricaricata ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre buonissimi questi dolcetti... in qualsiasi momento della giornata! Grazie!

      Elimina
  50. Ciao Elena. Finalmente sono arriva con un dolce che avevo in mente e nel cuore da molto tempo Eclair http://lacucinadicrista.blogspot.it/2013/04/eclair.html

    buon venerdi
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e ma questi sono stragolosi... grazie di cuore!

      Elimina
  51. Ciao Elena, finalmente sono arrivata :) inutile dire che il tuo post è assai interessante e che le ricette che stai raccogliendo sono una più invitante dell'altra!!!!
    Ne aggiungo una anche io, che viene direttamente da una regione molto bella della Francia lo Jura....non so se si trova sui libri, io l'ho raccolta dalla viva voce della cuoca:)
    alla prossima ricetta dal sapore decisamente invernale.....

    http://tor-te-e-din-tor-ni.blogspot.it/2013/04/clafoutis-dapricotsallons-enfants-de-l.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rettifico il link Elena.....ieri sera mi so' imballata e il post era pieno di errori!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! eccoti il link spero corretto....se ci sono ancora inesattezze fammi un fischio (sto' proprio "fuori" ultimamente!!!)


      http://tor-te-e-din-tor-ni.blogspot.it/2013/04/clafoutis-dabricotsallons-enfants-de-l.html

      Elimina
    2. Perfetto sia il link che la ricetta...proposta ottima e golosa! grazie!

      Elimina
  52. Ciao io non ho capito se la ricetta dev'essere per forza ..diciamo non pubblicata ti lascio comunque la mia proposta eventualmente non fa nulla !! cari saluti ed eventualmente fammi sapere laura
    e...voilà la tartiflette...

    http://blog.giallozafferano.it/lauraricette/tartiflette-ricetta-francese-laura-in-cucina/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. manca solo il link e il logo...intanto inserisco in elenco...grazie!

      Elimina
  53. Ciao Elena! Ti porto un vassoio di biscotti profumati...alla lavanda!
    http://armoniapaleo.blogspot.it/2013/04/biscuits-aux-fleurs-de-lavande-biscotti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh, grazie...come lo sai che adoro la lavanda anche nel cibo..mi sono ricordata che forse ho anch'io dei dolcetti che potrei proporre...vado a cercarli... a presto!

      Elimina
  54. Ogni desiderio è un ordine!!!! :)

    questo è il link del post che contiene la ricetta della confettura di zucca e zenzero....ma altre due tutte francesi e tutte per te :)

    http://tor-te-e-din-tor-ni.blogspot.it/2013/04/un-petit-cadeau-pour-elena.html
    i link delle ricette sono contenuti nel post dedicato all'abbecedario
    a prestissimo e spero di regalarti ancora qualcosa....ma non te lo prometto :)

    RispondiElimina
  55. Buongiorno Elena. Le tue madeleine alla lavanda non le conoscevo, devo trovare lo stampo!

    Ho visto che nell'elenco manca il link ai miei biscotti alla lavanda...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami per il link stamattina ho aggiornato e devo aver cancellato senza accorgermi, ieri sera c'era...ora è a posto, grazie.
      MI diceva stamane mio marito che lo stampo è in edicola con un giornale, non sapeva quale, però è più grande del mio... se ti fosse utile... baci

      Elimina
    2. Ma ci mancherebbe! Ti è arrivata una valanga di ricette...buon lavoro!
      Grazie anche per la dritta dello stampo, guarderò in edicola!
      Un abbraccio e buona domenica!! :**

      Elimina
  56. Ciao Elena,
    ecco un'altra ricetta per questa tua bellissima tappa francese
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2013/04/14/fougasse-alle-olive-nere-ed-erbe-di-provenza-olive-and-herbs-de-provence-fougasse/
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che ottimo rustico ci proponi...molto invitante!

      Elimina
  57. Lo so che lunedì prossimo quando al ritorno dal lavoro dovrò aggiornare la pagina dell'abbecedario me ne pentirò :-) Però iniziamo la nostra settimana francese in Trattoria!
    http://muvara.blogspot.com.es/2013/04/abbecedario-culinario-della-comunita_15.html.
    Ciaooooo e buonissima settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aiu, questo classicone è sempre un'armonia di gusto ...buona settimana!

      Elimina
  58. Ecco un'altra ricotta,appena postata.. http://edithpilaff.blogspot.co.uk/2013/04/pithiviers.html
    A presto!



    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero particolare questo piatto ...una vera sorpresa! grazie!

      Elimina
  59. Ciao Elena, eccoti un'altra ricetta, corredata di raccontini
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/04/pollo-provenzale-e-racconti-di-vacanze.html
    Bacioni, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Profumata e gustosa quasta ricetta... e che belle foto, è una bellezza sentire i racconti dei tuoi viaggi...grazie!

      Elimina
  60. Ecco dei dolcetti della regione di Parigi, la loro storia è uno spasso!!
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/puits-damour-de-lile-de-france.html
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. deliziosi... complimenti e grazie!!!!

      Elimina
  61. Risposte
    1. Queste sono basi portanti... altroché!!! grazie e bacioni!

      Elimina
  62. Ma quante... bellissime ricette hai ricevuto!! Grazie per aver inserito la mia ...un carissimo saluto laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto Laura? e tutte molto interessanti, con la Francia non si fatica a trovare materiale ... un abbraccio!

      Elimina
  63. Elena un ultimo dolce, poi ho già pronta una ricetta salata.
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/le-fiadone-corse-au-brocciu-et-citron.html
    ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Resy, allora aspetto il salato...sono curiosa!!!

      Elimina
  64. Eccomi Elena, con la mia golosa ricetta:
    http://atuttacucina.blogspot.it/2013/04/far-breton-alle-prugne-secche.html
    Wow, ma quante ne sono arrivate, che successo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che buona! con la Francia è tutto facile e le ricette piacciono!!! Grazie!

      Elimina
  65. Eccomi con un dolcetto che so già hai ma che dovevo provare :)
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2013/04/16/madeleines/
    baci
    terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le madeleine sono un obbligo, hai fatto benissimo e poi tu hai uno stampo con la marcia in più...anch'io adoro cercare queste cosine nei negozietti..non ti dico la mia cucina ...bacioni e grazie!

      Elimina
  66. Ciao! quante ricettine meravigliose, complimenti la Francia ci ha scatenato la fantasia ^^ ti lascio le mie due ricette, la Soupe à l'onion e la Fougasse
    http://tutto-a-occhio.blogspot.it/2013/04/francia-soupe-loignon-gratinee-zuppa-di.html
    http://tutto-a-occhio.blogspot.it/2012/07/bread-baking-day-52-fougasse-al-basilico.html
    Spero ti piacciano. Ciao Kris ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA certo, ottimi contributi per una regione che merita..grazie!

      Elimina
  67. Risposte
    1. ...e questa ci mancava...era un peccato perderla...grazie!

      Elimina
  68. Bello sapere che non sono l'unica con la cucina invasa da stampi e aggeggi vari! :)
    eccomi cmq con un'altra ricetta
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2013/04/18/poulet-a-la-provencale-pollo-alla-provenzale-chicken-provencal/
    Ribaci ;)
    terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, no Terry sei in buona compagnia.... Grazie per questo splendido pollastro!!!
      un bacione!

      Elimina
  69. Ciaooooo...ecco il mio primo contributo!

    http://dalbagnoallacucina.wordpress.com/2013/04/18/zuppa-di-cipolle/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo il mio primo..allora spero in qualche altra proposta? sì dai...
      grazie, unico partecipante dell'altro sesso!
      baci!

      Elimina
  70. Questa ricetta stranamente non mi sembra che l'abbiano già postata, è straconosciuta ma merita. Spero di fare in tempo a postarne altre, almeno 2!! ciaoooooooo
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/la-ratatouille-de-la-provence.html

    RispondiElimina
  71. vero, vero, giusta osservazione... non può mancare!! Grazie!

    RispondiElimina
  72. Ultima ricetta per la trattoria!
    http://muvara.blogspot.com.es/2013/04/abbecedario-culinario-della-comunita_19.html... e per lunedì mi sa che chiedo un giorno di ferie per aggiornare tutto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero qua le ricette pullulano.... un bacione e buon w-e!!!

      Elimina
  73. Ciao Elena

    Sono arrivata anche con un'altra ricetta ( 2 in 1) come al supermercato ;-)
    Le galette bretonne : Le galette saucisse et le galette Dauphinoise
    http://lacucinadicrista.blogspot.it/2013/04/le-galette-bretonne-le-galette-saucisse.html

    spero di fare in tempo anche di preparare un'altra ricetta ( les beignets au brocciu )
    Buon venerdi !
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, bene io sono qui ad attenderle fino a domenica sera...tranquilla hai ancora 2 giorni pieni! Grazie per queste delizie!!! elena

      Elimina
  74. ciao Elena,
    vogliamo degustare un carrello di formaggi francesi insieme?

    http://cindystarblog.blogspot.it/2013/04/a-propos-de-fromages-francais-proposito.html

    e con qualcuno si fanno delle deliziose specialità regionali:

    http://cindystarblog.blogspot.it/2012/10/flamiche-au-maroilles-world-bread-day.html

    http://cindystarblog.blogspot.it/2011/01/la-tartiflette-o-reblochonade-whb-266.html

    http://cindystarblog.blogspot.it/2011/10/quiche-ai-porri-la-flamiche-di-julia.html

    buonissimo w.e., ma ci rivedremo prestissimo ... e dolcemente! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, bene il tuo post è un bigino utile che ci orienta nel mondo caseario francese... e anche le ricette sono molto interessanti... grazie!

      Elimina
  75. Carissima, una ricettina che è un'alternativa al foie gras!!
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/mousse-de-foies-de-volaille-mousse-di.html
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima alternativa...la preferisco alla grande! grazie!

      Elimina
  76. Quando ho notato il tema di questo mese sul blog di Cindystar sono corsa subito da te, perchè ho passione immensa per questo splendido paese, dove ho avuto la fortuna di vivere per alcuni mesi...quanti ricordi mi hai fatto tornare in mente ^_^!
    Sul blog ci sono alcune ricette francesi, alcune ispirate allo strepitoso lavoro di Julia Child. Le ricette che propongo non sono mai fedelissime all'originale, ma trascrivo sempre la versione originale. Eccole:
    - visto che si trovano anche a Lille e visto che il Nord-Pas-de-Calais è influenzatissimo dalla cultura belga, ecco gli speculoos: http://satsuki511.blogspot.it/2013/03/speculoos.html
    Se va bene, domani te ne propongo altre ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vanno benissimo ...ti aspettiamo! grazie!

      Elimina
  77. Ciao Elena, ho visto che ho in archivio ricette francesi, quella nuova di cui ti ho parlato ieri la rifaccio perchè le foto fatte la sera non le rendono giustizia :-(
    Ti lascio questa:
    Financier ai mirtilli

    RispondiElimina
  78. Ciao Elena, se sono troppe cancellale :-D
    qui ci sono 2 proposte: le madeleine e il patè:
    Piccole Madeleine con patè di trota affumicata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Libera, davvero ricette entusiasmanti... della tradizione, ma con un tocco di originalità... che danno una marcia in più al piatto, bravissima!

      Elimina
  79. Ciao Elena, arieccomi con la mia ultima prposta francese
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2013/04/20/les-caneles-bordelais/
    è stato bellissimo! :)
    bacioni e grazie
    Terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che peccato sia in dirittura d'arrivo ...avrei da provare ancora tante ricette!

      Elimina
  80. Ciao Elena.
    Ti porto dei dolci in vasetto deliziosi, senza uova e senza latticini:

    http://armoniapaleo.blogspot.it/2013/04/petits-pots-de-chocolat-aux-framboises.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono quasi dietetici..vero? favolosi...grazie!

      Elimina
  81. Ciao Elena! questa è la ricetta del Confit Byaldi, ovvero la ratatouille "inventata" dallo Chef Thomas Keller per il cartone animato "Ratatouille" http://burroezucchero.blogspot.it/2012/03/confit-byaldi-ovverola-ratatouille-di.html domani cerco di mandarti i financiers!

    RispondiElimina
  82. ho fatto prima: http://burroezucchero.blogspot.it/2013/04/financiers-di-christophe-felder.html :-)) ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francy...splendide entrambi...le ho inserite subito!!! ciao!

      Elimina
  83. ciao Elena,
    sono andata in pasticceria e ho preso qualche dolce per domani:

    http://cindystarblog.blogspot.it/2013/04/patisserie-francaise-pasticceria.html

    ce n'è per tutti i gusti:

    http://cindystarblog.blogspot.com/2010/05/may-db-challenge-croquembouche.html

    http://cindystarblog.blogspot.it/2010/03/march-dbs-challenge-orange-tian_29.html

    http://cindystarblog.blogspot.com/2008/05/clafoutis-aux-cerises.html

    http://cindystarblog.blogspot.com/2010/10/clafoutis-alle-prugne-whb-256.html

    http://cindystarblog.blogspot.com/2008/05/meringhe.html

    http://cindystarblog.blogspot.com/2009/11/frolla-bretone.html

    http://cindystarblog.blogspot.com/2009/02/tarte-tatin.html

    http://cindystarblog.blogspot.com/2009/07/pesca-tabacchiera-whb-190.html

    bon appétit! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi si è alzata la glicemia solo a riportare i link... grazie sono fantastici!

      Elimina
  84. Ciao ^_^
    Ho appena pubblicato una nuova ricetta, il clafoutis alle mele. Se dovesse andar bene, dovresti tenere in considerazione solo la prima versione.
    Ecco il link:
    http://satsuki511.blogspot.it/2013/04/clafoutis-alle-mele-caramellate-prugne.html
    Entro domani ti mando le altre ricette ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e che particolare questo dolce...davvero insolito, da assaggiare!

      Elimina
  85. Coming up on the eleventh hour! Here's my post-
    http://cafelynnylu.blogspot.com/2013/04/marinated-goat-cheese.html
    You have some very lovely French dishes on your blog and so many wonderful ones from other bloggers!
    Thanks!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, per questa conserva profumata..tutta da copiare!

      Elimina
  86. Elena ti lascio 2 ricette di mousse, baci
    http://www.unpezzodellamiamaremma.com/2010/10/mousse-au-chocolat.html
    http://www.unpezzodellamiamaremma.com/2012/11/mousse-al-cioccolato-in-forno-con-zeste.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tamara, il cioccolato è sempre il benvenuto in ogni occasione..e qui abbiamo due possibilità molto interessanti...grazie!

      Elimina
  87. Eccolo qui, ancora un clafoutis di ciliegie, in fondo è lui il "papà" di tutti gli altri ;-)
    Clafoutis di ciliegie

    RispondiElimina
  88. Risposte
    1. Grazie Libera, davvero una meglio dell'altra, cucina francese con il tuo tocco triestino... una firma ... un bacione !

      Elimina
  89. Galette bretonne complète
    http://lacucinadicrista.blogspot.it/2013/04/galette-bretonne-complete_21.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è proprio la classica... grazie!

      Elimina
  90. Ciao Elena, per chiudere il nostro viaggio non potevo mancare con uno dei miei dolci preferiti
    http://www.tortadirose.it/biscotti-e-crostate/tarte-tatin
    Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre speciale...adatta a fine pizza, ma anche dopo un pranzo formale...
      grazie!

      Elimina
  91. Elena carissima, fatto, posizionato tutto...baci
    http://www.unpezzodellamiamaremma.com/2012/11/mousse-al-cioccolato-in-forno-con-zeste.html

    RispondiElimina
  92. Ciaoooo...ecco in rapida sequenza altri due contributi:

    http://dalbagnoallacucina.wordpress.com/2013/04/20/ratatouille/

    http://dalbagnoallacucina.wordpress.com/2013/04/21/quiche-lorraine/

    Alla prossima...e complimenti a tutte..fameeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ...un gran riscontro al cucina francese...non c'è che dire!

      Elimina
  93. Elena questa è l'ultima ricetta :
    Beignets corse au brocciu
    http://lacucinadicrista.blogspot.it/2013/04/beignets-corse-au-brocciu.html
    Grazie e buona domenica !!
    Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cris...ottima questa ricetta dalla Corsica... ci voleva proprio!!!

      Elimina
  94. Cara Elena, ecco la mia ultima ricetta francese, chiudo anzichè con un dolce con un antipasto!!! ;-)
    http://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it/2013/04/tourte-de-courgette-de-la-comte-de-nice.html
    Grazie per l'ospitalità e la disponibilità che hai avuto nei nostri confronti, stai già preparando la valigia?? Martedì voliamo in Danimarca e lì continueremo a scambiarci curiosità e ricette!!! Un abbraccio carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma cero...io sono già andata a curiosare per avere qualche idea... grazie!

      Elimina
  95. Ecco le mie due ultime ricette
    Zuppa bretone con sidro e acetosella
    http://bit.ly/Ze2onN

    Coq au vin
    http://bit.ly/17Ha30F

    Grazie di averci ospitati
    baciusssss
    brii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi è stata una gioia... sai che io adoro le sorprese e qua ne ho avute tante!!!! bacioni! Il coq au vin lo avevo già aggiunto...

      Elimina
  96. Come al solito sul filo di lana: http://lebiscuitasoupe.blogspot.com/2013/04/clafoutis-au-fenouil.html

    Ciao e complimenti per il blog!
    Alessia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfortunatamente quello al kiwi non l'ho fotografato: è sparito in un battibaleno :(

      Elimina
  97. Ciao ^_^
    Ecco le altre ricette:
    http://satsuki511.blogspot.it/2013/03/tarte-au-fromage-frais-et-aux-pruneaux.html
    http://satsuki511.blogspot.it/2013/02/cest-la-chandeleur.html (per le cre^pes)
    http://satsuki511.blogspot.it/2013/01/sapori-e-profumi-che-sanno-di-francia.html (per i pains au chocolat)
    http://satsuki511.blogspot.it/2012/04/brioche-speziata-al-kefir.html
    http://satsuki511.blogspot.it/2012/01/souper-poireaux-pommes-de-terre-au.html (per il Potage Parmentier)
    http://satsuki511.blogspot.it/2011/12/gaufre-aux-agrumes.html
    A presto ;)

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!