lunedì 15 aprile 2013

Bouillabaisse aux épinard

Questo piatto campagnolo pare sia molto diffuso in Provenza, ne ho trovato traccia su di un libro, un po' datato, è vero, ma molto interessante, si tratta "Grandi piatti del mondo" di Robert Carrier, uno chef americano che scrisse anche diversi testi di cucina e fu uno dei primi volti televisivi che parlava di cucina... stiamo parlando degli anni 70 in Gran Bretagna (se siete curiosi e volete conoscere qualcosa in più di questo personaggio leggete qui).
Questa ricetta mi ha colpito, una ricetta vegetariana, che ha come ingredienti le mie verdure preferite, con la presenza dell'uovo cotto al forno... non potevo perdermela!



Ingredienti per 4 persone
500g di spinaci lessati
6 cucchiai di olio evo
4 uova
2 patate
1 cipolla grande
sale, pepe
zafferano in pistilli
Bouquet garni (timo, alloro, prezzemolo)
scorza di limone
1 spicchio di aglio
pane tostato

In una larga padella, scaldare olio (3 cucchiai ) e rosolare la cipolla  affettata e l'aglio tritato finchè risulterà trasparente.
Unire la patata, tagliata a fette sottilissime con la mandolina e far cuocere per 10 minuti circa.
Aggiustare di sale e pepe, aromatizzare con gli aromi e la scorza grattugiata del limone, spegnere il fuoco.
Rosolare gli spinaci lessati in un'altra padella con l'olio rimasto, aggiustare di sale e pepe.
Trasferire il tutto in una pirofila da forno.

Io ho preferito comporre delle monoporzioni stratificando i diversi ingredienti, mettendo sotto le patate, poi la cipolla e gli spinaci, ho composto così 2 strati.

Sgusciare su di ogni pirofila l'uovo e cuocere in forno a 170°C per 20-30 minuti (controllare la cottura valutando quando gli albumi sono rappresi).

Accompagnare con una o due fette di pane tostato dopo aver aromatizzato l'uovo con i pistilli di zafferano.


Con questo piatto partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette francesi è ospitato qui, in questo blog!



9 commenti:

  1. che gustose queste cocottine di spinaci con l'uovo!
    le preparo simili ma con le cicorie, devo provare la tua versione ...mi piaceee!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Delizioso questo piatto, un piatto unico salutare... che l'uovo viene troppo spesso demonizzato a sproposito....

    RispondiElimina
  3. carissima devi sapere che conoscevo il piatto solo nell'aspetto ma non avevo idea del nome :) che tra l'altro non so nemmeno pronunciare :P ahahahah complimenti, sempre grandi notizie qui! un abbraccio

    RispondiElimina
  4. ciao, sembrano gustosissime, ho giusto degli spinaci lessari nel frigorifero, credo che stasera te la copio ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Elena, sei instancabile :-D Ho una cosina da fare per te, è una cosa semplice semplice ma che sono anni che sogno di fare e non l'ho mai fatta: quando la vedrai ti mettera a ridere :-D
    Sono felicissima per il risultato del campionato del tuo Atleta, bravo, fagli tanti complimenti.

    RispondiElimina
  6. La mia mamma le faceva con le cicorie, forse perché in Puglia si sostituiscono spesso agli spinaci, ma la tua variante mi ispira di più (visto che io le cicorie non le amo molto!). Le rifarò al più presto.
    alice

    RispondiElimina
  7. Davvero buonissimo e saporito :)

    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  8. Davvero una bella ricetta Elena, molto gustosa, complimenti! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  9. trovo che le coccotte sono semplicemente deliziose!
    Mi intriga questo piatto, da provare assolutamente!
    baciusss
    brii

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!