domenica 31 maggio 2015

Torta "Pane degli angeli"


Vi ricordate la torta della nonna, quella soffice con lo zucchero a velo, che vi veniva offerta spesso e volentieri a merenda?
Oggi ho voluto provare a prepararla, non l'avevo mai fatto e naturalmente mi sono affidata all'agente lievitante che ne porta il nome e la ricetta riportata sulla mitica bustina.
A mio figlio che non l'aveva mai assaggiata è piaciuta tanto, consumata proprio così, nature, senza farciture o decorazioni, solo abbondante zucchero a velo in superficie.
Ma passiamo alla ricetta del "Classico d'epoca"!



Ingredienti

150g di burro a temperatura ambiente
150g di zucchero "fine"
3 uova medie
150g di farina debole
200g di fecola di patate
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo



Montare il burro a temperatura ambiente con le fruste elettriche aggiungendo a poco a poco lo zucchero, inserire poi le uova intere e il sale.
Setacciare la farina con la fecola e la bustina di lievito.
Aggiungere a cucchiaiate il composto setacciato all'impasto, che deve essere mescolato con un leccapentola, muovendolo dal basso verso l'alto.
Foderare con la carta forno, la base di una tortiera con bordo apribile di diametro 22cm, inerire la massa montata, senza schiacciarla con un cucchiaio o sbatterla per livellare la superficie.
Cuocere in forno già caldo, a 190°C per 40-45 minuti (fare la prova stecchino).
Far raffreddare prima di sformarla e cospargerla di zucchero a velo.

4 commenti:

  1. Quanti ricordi in una fetta..anche mia nonna la faceva sempre e non la dimenticherò mai :-) Grazie della ricetta e felice serata <3

    RispondiElimina
  2. Da piccola era tra i miei dolci preferiti, seguiva solo la crostata e il ciambellone all'olio d'oliva :)

    RispondiElimina
  3. ci sarà un perchè se è, e rimane un "evergreen" :)

    RispondiElimina
  4. una torta leggerissima e sempre gradevole

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!