sabato 16 maggio 2015

Clafoutis al cioccolato e pere dell'Emilia Romagna igp



La rubrica L'Italia nel piatto di oggi parla di prodotti della terra, frutta e verdura di qualità coltivata e/o tipica delle nostre regioni.
Ho voluto presentarvi le Pere dell'Emilia Romagna IGP, un prodotto unico per qualità e sapore.
Il 65% delle pere coltivate in Italia sono prodotte nella mia regione, in particolare nelle province di
Modena, Ferrara, Bologna, Reggio Emilia e Ravenna, presentano il riconoscimento di IGP, che tutela la loro unicità e tipicità. Quelle con bollino IGP,  sono solo quelle coltivate secondo disciplinare di Possono essere coltivate solo nelle aree riconosciute IGP, la produzione avviene nel rispetto dell'ambiente e della salute del consumatore (seguendo le direttive della lotta integrata), la raccolta avviene solo ad un certo grado di maturazione, con commercializzazione all'ottenimento di un certo grado zuccherino.
Si riconoscono dal bollino e sono certificate da un organismo accreditato dal MiPaF.
Inutile dire che sono buonissime, qualsiasi varietà voi scegliate, che sia Decana, William, Abate Fetel, Conference,Kaiser, Max Red.
Per rendere onore a questo frutto ho preparato un golosissimo dessert a base di cioccolato fondente, questa volta ho utilizzato pere in conserva, che preparo a fine estate quando questo frutto è al grado di maturazione ottimale, ma ideale sarebbe utilizzare frutta fresca.
Vi lascio la ricetta, presa nel blog di una amica foodblogger di cui ho lasciato il link.
Ho preparato in dose ridotta, ideale per 4 porzioni, ma sarebbe ottimale prepararlo in cocottine in modo da portare in tavola monoporzioni, eleganti e più facili da gestire.

CLAFOUTIS AL CIOCCOLATO E PERE (Tratto da qui)

Ingredienti

25 g di farina di riso
12 g cacao amaro
50 g di zucchero semolato
1/2 bacca di vaniglia (semini) cucchiaio di estratto di vaniglia
1 uovo intero
125 ml di panna liquida
120 gr di cioccolato fondente al 60%)
10 gr di burro
1 pera

Teglia quadrata con lato 15cm
(con porzione doppia si può usare una teglia da 22 cm di diametro)



Sciogliere il cioccolato,dopo averlo tagliato a pezzetti nella panna, sul fornello a fiamma dolce o al micronde.

Lasciare raffreddare.

In una terrina unire la farina di riso, il cacao, lo zucchero, i semi di vaniglia e l'uovo.

Mescolare con un cucchiaio e unire il cioccolato sciolto nella panna.

Imburrare abbondantemente una teglia, versare l'impasto.

Tagliare le pere fresche (dopo averle sbucciate) o quelle conservate (come nel mio caso), tagliarle a quarti e inserirle nel composto.

Cuocerle in forno già caldo, a 180°C, per 20 minuti o 30 minuti se in stampo più grande.


L'interno deve risultare cotto, ma morbidoso.
Sulla temperatura di servizio non voglio condizionarvi, a me è piaciuto tiepido, ma alla maggior parte piace ben freddo, anche da frigorifero... quindi decidete voi, e poi potremmo pure indire un sondaggio :)


ed ora andiamo a curiosare nelle altre cucine del nostro stivale...


Piemonte: Baci di dama del blog Alterkitchens

Friuli-Venezia Giulia: Mela Zeuka del blog Il piccolo Artusi

Veneto: Quiche di bietole alla veneziana e pomodorini del blog Le tenerezze di Ely

Lombardia: Mela della Valtellina e Pera di Mantova IGP del blog La kucina di Kiara

Liguria: Insalata di polpo, carciofi e bottarga  del blog Un'arbanella di basilico
 
Emilia Romagna: Clafoutis al cioccolato con pere dell'Emilia Romagna IGP qui

Toscana: La cipolla di Certaldo nell'insalata di tonno e fagioli di Acquacotta e fantasia

Umbria: Gnocchi di patate rosse di Colfiorito IGP alle erbe campagnole dell'Umbria   del blog 2 amiche in cucina

Abruzzo: La Carota del Fucino IGP del blog Il mondo di Betty

Molise: La Limoncella del Molise - Limoncelle al forno del blog La cucina di mamma Loredana

Lazio: Tarta-zuccotto al Kiwi Latina IGP del blog Beuf a la mode

Campania: Carciofi Sott'olio del blog I sapori del Mediterraneo

Basilicata: Torta di fragole Candonga del blog Profumo di cannella

Puglia: Ciliegie sotto spirito del blog Breakfast da Donaflor

Calabria: Cipolle di Tropea IGP in agrodolce del blog Il mondo di Rina

Sicilia: La carota novella di Ispica IGP del blog Burro e vaniglia


E non dimenticate di visitare il nostro blog che riassume tutti i link delle nostre uscite ....

15 commenti:

  1. Con un dolce così W le pere dell'Emilia Romagna!!!! Il binomio pera-cioccolato non sbaglia un colpo!!!! Complimenti per la favolosa ricetta Elena! Kiss

    RispondiElimina
  2. Affonderei volentieri una forchettina :)
    Un bacio.

    RispondiElimina
  3. Hanno un aspetto golosissimo e non oso immaginarne il sublime sapore..complimenti!!!!
    Buona domenica cara e a presto <3

    RispondiElimina
  4. Ciao! interessante! potrei provare, ma non è come il soufflè che poi smonta vero? Perchè quello non sono capace a farlo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, no tranquilla, non si smonta, non contiene niente di montato ...ed è buonissimo, vedrai!

      Elimina
  5. Io amo il clafoutis e i flognard, li trovo incredibilmente duttili! E questo alle pere e cioccolato, che sfrutta uno degli abbinamenti più famosi e più riusciti della pasticceria mi convince senza nemmeno il bisogno di assaggiarlo!

    RispondiElimina
  6. Elena, questo clafoutis con le pere in conserva è veramente da provare. Ha un aspetto bellissimo, immagino il sapore... Complimenti!

    RispondiElimina
  7. L'hai detto tu stessa, golosissimo ed in effetti le foto rendono appieno l'idea.

    RispondiElimina
  8. Adoro questo genere di dolci e per esperienza so che a fare la differenza è proprio la qualità della pera. Il tuo dolce deve essere sublime! Una domandina-ina ina: come fai le pere in conserva? Un bacio

    RispondiElimina
  9. Sai che non avevo idea di questa produzione massiva di pere nella tua regione?
    La prossima volta dovrò far caso alla provenienza delle pere nel supermercato dove vado, spero proprio di trovarle.
    Su questo clofoutis non ho parole, solo commozione allo stato puro!
    ;)

    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. e con questo dolce mi hai stesa! sublime...cioccolato e pere, binomio perfetto per una golosità incredibile!
    con le vostre pere poi....!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. Meraviglioso CLAFOUTIS! Poi completamente gluten free.. una golosità adatta a tutti!

    RispondiElimina
  12. Maronn mi ci tufferei con la faccia dentro .....e che bontà!!!

    RispondiElimina
  13. beh pere e cioccolato sono un classico, questa ricetta ma mangiare a cucchiaiate mi piace moltissimo, un bacio

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!