giovedì 14 maggio 2015

Linguine alle verdure colorate e cioccolato fondente


Ecco la mia prima proposta per questo MTC, in cui si parla: di pasta, quella di grano duro, quella secca, quella di Gragnano, trafilata a bronzo, di sughi veloci, quelli da preparare in compagnia di amici, dopo una serata al cinema ...giusto per stare insieme e di pomodori, quella bacca magica che con la sua dolcezza e acidità intrinseca migliora qualsiasi piatto.
E secondo voi chi avrà pensato ad un argomento simile? Sicuramente  una foodblogger campana, non poteva che essere così, e infatti stiamo parlando di Paola, una amica speciale che conosco da parecchio, che stimo e apprezzo e che la sua vittoria mi ha fatto davvero tanto piacere.
Le idee che mi frullano in testa sono tantissime, come le paste che sto propinando in questi giorni alla mia famiglia, prove utili a trovare gli abbinamenti e le accoppiate giuste per questa sfida, che non va sottovalutata.
Qui ad esempio il connubio ciocco-peperoni, è la base del piatto, (la dose di cioccolato dipende dai gusti, io esagero sempre...), l'aggiunta dei datterini gialli è doverosa per conferire acidità oltre che colore e gli asparagi, con il loro verde, completano l'aspetto visivo.
Il peperoncino, è quella marcia in più che rende questo piatto di pasta davvero insolito, ma piacevole.
Ma passiamo alla ricetta...




Ingredienti per 4 persone

350g di pasta linguine trafilate a bronzo
1 peperone rosso
10 datterini gialli freschi (io conservati in succo)
10 asparagi
4 cucchiai di olio evo
peperoncino
cioccolato fondente al 75%
sale grosso e fino

Mondare il peperone e tagliarlo a cubetti piccoli, lo stesso fare con gli asparagi, togliere il gambo duro, e tagliare a cilindretti regolati.

Scaldare l'olio in una larga padella, aggiungere il peperone egli asparagi (tenendo da parte le punte).

Aggiustare di sale, con quello fino, e inserire un poco di peperoncino (a piacere).

Cuocere una decina di minuti.

Nel frattempo mettere a scaldare una pentola con acqua, circa 4 litri, quando bolle aggiungere sale grosso (30g, è quello che io metto di solito), calare la pasta senza spezzarla.

Cuocere un minuto meno del tempo riportato sulla confezione.

Aggiungere alle verdure i datterini  tagliati in due, e le punte degli asparagi, allungare con qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta e proseguire per qualche minuto con la cottura.

Scolare la pasta, aggiungerla nella padella, saltarla cercando di amalgamarla al sugo.

Servirla ben calda con una grattugiata di cioccolato fondente di prima qualità.

Con questa ricetta partecipo alla 48esima sfida dell'MTC

11 commenti:

  1. Questo piatto porta il colore in tavola ed è sicuramente gustosissimo !

    RispondiElimina
  2. Qua in Sicilia all'epoca dei Monsù era uso mettere il cioccolato nella caponata e anche nei timballi di pasta al forno...non potevi beccare connubio migliore ....baci Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. del cioccolato nella caponata non sapevo, ma nella sfida degli spezzatini avevo provato l'abbinamento e mi aveva entusiasmato...:)

      Elimina
  3. Hai realizzato un primo piatto colorato e gustoso, bravissima :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Intrigante con il cioccolato! Il piatto è bello e molto invitante e ai mix di sapori particolari non so mai dire di no!
    Bravissima Elena e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  5. Un piatto davvero insolito, direi quasi temerario, ma sicuramente piacevolissimo! Da provare!

    RispondiElimina
  6. senti sono senza parole il cioccolato fondente lo vedo una chiccheria bravissima

    RispondiElimina
  7. Eh ma se mi metti il cioccolato anche nella pasta mi tocca mangiare tre piatti!!!! ;-)
    Bel piatto Elena, colorato e saporito!

    RispondiElimina
  8. E se ti dicessi che questo piatto mi ricorda il mole poblano messicano? Il cioccolato, i pomodori, i peperoni. Mi pare davvero di essere in Messico, col mio sombrero. E la nota piccante del peperoncino ci sta a meraviglia a dare una marci in più alla dolcezza del pomodoro e del peperone e l'amarognolo degli asparagi. Un connubio di sapori davvero particolare :) Grazie per la ricetta e per la stima, assolutamente reciproca :)

    RispondiElimina
  9. Ma che abbinamento interessante.
    Mi incuriosisce e proverò sicuramente a farla proprio per capire che sapore ha!
    ;)

    RispondiElimina
  10. quando dico che chi impara di più all'mtc è la sottoscritta, mica esagero.. perchè questo è un insieme di abbinamenti che non conoscevo e che non riuscivo ad immaginare.Poi, leggendo i commenti, ecco che si aprono dei flash: la caponata col cioccolato amaro,il mole poblano... e torno indietro, rileggo-e tutto mi torna: compresa la tua bravura e la tua classe che qui si manifestano in tutta la loro creatività. Sei sempre più brava, elena, complimenti!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!