martedì 25 novembre 2014

Praline di mozzarella di bufala al miele e cocco


Questo mese il Recipe-tionist è stato vinto da Antonietta, il suo blog è la Trappola golosa, niente di pù azzeccato come nome e vi consiglio di farci un bel giro... per il gusto di rimanere intrappolati!!!
Infetti troverete gustose ricette, con belle foto e descrizioni dettagliate, una vera tentazione per un appassionato di cucina.
inoltre in questo suo angolino traspare tutto l'amore per la sua terra, e per i prodotti del territorio, Personalmente adoro la cucina campana, e mi sono resa conto che nonostante abbia origini emiliane, in casa mia si sono acquisiti molti piatti della loro tradizione.
Spulciando tra le ricette di Antonietta queste praline mi hanno subito affascinato, perchè anch'io come lei la ricotta viene inserita e utilizzata in tanti piatti purtroppo qua si trova solo quella di vacca o al massimo di pecora, di bufala l'ho cercata e  tanto, vi assicuro...ma niente!
Fare queste praline con ricotta vaccina non mi sembrava corretto, dovevano parlare campano, così ho pensato all'uso della mozzarella di bufala, che ho assaggiato frullata proprio qualche sera fa in un ristorante, servita sotto forma delle quenelles assieme ad un tortino di melanzane... naturalmente tutto ottimo!
Così ho pensato di sostituire la ricotta con la mozzarella, a me il risultato è piaciuto, e sono sicura che lo ripeterò al prossimo aperitivo tra amici...
Volevo inoltre complimentarmi per la mozzarella che ho assaggiato a Bordighera, so che Antonietta si era fatta promotrice dell'invio.... era fantastica, mai assaggiato una mozzarella così, grazie!





Ingredienti per 15 praline

125g mozzarella di bufala campana
2 cucchiaini di miele millefiori
30g di cocco rapè
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe






Frullare la mozzarella con il miele (io ho usato il millefiori, ma sono indicati anche altri tipi di miele, se piace anche il castagno con la sua classica nota amarognola).

Aggiustare di sale e pepe.

Mettere in frigorifero per un'oretta.

Spargere su di un piatto il cocco, preparare con un cucchiaino tante palline di impasto e rotolarle nel cocco.

Mettere in pirottini e mantenere in frigo.

Servire assieme con un buon spumante italiano e buon aperitivo!!!!

Con questa ricetta partecipo al gioco Recipe-tionist di Flavia


6 commenti:

  1. Ma che bontà, e soprattutto che idea interessante!
    ;*

    RispondiElimina
  2. Bufala, miele e cocco... Ok, ammetto che non ci avrei mai pensato!!!

    RispondiElimina
  3. Elena quanto mi fai feliceeee!
    Grazie infinite per questa tua rivisitazione.
    Mentre leggevo mille idee si sono affollate in testa ( le rotolo nell origano, nel pepe.....bla bla bla) ma alla fine mi è rimasta la curiosità e l'entusiamo per la tua proposta. Hai saputo prendermi davvero per la gola
    A presto e grazie infinite

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, non sai che meraviglia frullare le vostre mozzarelle, è vero si perde la loro consistenza, ma così si possono utilizzare "in tutte le salse"... :)
      Non ti dico in quanti modi avrei voluto presentarli io, ma il fatto di dover sostituire solo un ingrediente mi ha frenato.
      Dal prossimo aperitivo osiamo con pistacchi in primis e poi nocciole, sesamo, erbe fini,lavanda... e via di idee grazie ancora!

      Elimina
  4. Elenaaaa....ma che idea che hai avuto.... cioè io non ci sarei arrivata a sostituire la ricotta con la mozzarella.... geniale! Mi hai lasciata piacevolemnte sorpresa, ero convinta dal titolo che la ricetta originale di Antonietta fosse così..invece poi leggo che nasceva con la ricotta....no vabbeh...ma genio!! Ecco questo è il modo perfetto di interrpetare THE RECIPE-TIONIST...ma grande!!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!