mercoledì 12 novembre 2014

Filetto di maiale arrosto con funghi



Oggi vi propongo un ottimo arrosto, si prepara velocemente e con pochi gesti farete un piatto da "porca figura".


Il filetto di maiale poi è un taglio di prima qualità con costi relativamente bassi, per i funghi potete utilizzare qualsiasi tipo, dai chiodini (che in questo periodo si trovano facilmente) ai porcini, (per fare una chiccheria) o anche ai miseri champignon, funghi coltivati, come ho fatto io...


Se poi non avete tempo e voglia di pulirli potete anche utilizzare quelli conservati, è sufficiente scaldarli con l'arrosto negli ultimi 5-10 minuti di cottura.


Ma ora passo alla ricetta e subito sotto i link con le nostre proposte per un menù invernale di tutto rispetto...




Ingredienti per 4 persone

1 filetto di maiale (circa 600g)
300g di funghi champignon
60 ml di vino bianco
1 spicchio di aglio
olio evo
timo
sale e pepe bianco





Scaldare 4 cucchiai di olio evo, unire il  filetto intero dopo averlo cosparso con sale, pepe bianco e foglioline di timo, rosolarlo a fuoco alto da tutti i lati.

Sfumare con il vino bianco, dopo qualche minuto abbassare la fiamma e coprire con coperchio, cuoce per circa 30 minuti (dipende dalle dimensioni).

Nel frattempo mondare (togliendo la radice, e pulire i funghi champignon con un coltellino, passarli velocemente sotto acqua corrente, affettarli in due o più parti se sono troppo grandi.

In una larga padella rosolare l'aglio con 3 cucchiai di olio, togliere lo spicchio e unire i funghi.

Salare e pepare, cuocere circa 15 minuti, aggiungendo un poco di acqua, a fine cottura cospargere con foglioline di timo.

Finito il tempo di cottura della carne, avvolgerla con carta di alluminio, attendere 10 minuti prima di affettarla in modo che i succhi si ridistribuiscano).

Servire il filetto affettato, nappato con il sughetto di cottura, accompagnato dai funghi trifolati come contorno.


Ecco il menù invernale completo:

Tartellette al radicchio di Linda del blog La mia famiglia ai fornelli

Sformatini di pizzoccheri di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Filetto di maiale arrosto con funghi qui

Mele cotte nel vino di Tania del blog  Cucina che ti passa


9 commenti:

  1. Da leccarsi i baffi. Io non amo molto la carne ma fatta in questo modo cambio completamente! Adoro anche il tipo di fungo che hai scelto, ma hai ragione tu, anche con i chiodini deve essere buonissimo.
    Per il resto a me fa così così- Periodo nero anche per me in famiglia. Spero tutto passi presto.
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  2. una mangifica idea con un ottimo rapporto qualità prezzo

    RispondiElimina
  3. Una porca figura, mi piace assaje filetto compreso :-)
    A Presto

    RispondiElimina
  4. Ma veramente buono Elena, anche io uso spesso il maiale, che è saporito, ed effettivamente ha costi più accessibili. Ti copierò... come stai? Come va la tendinite? Piove ancora? Domani pare ci sarà una tregua, anche se di breve durata. Bacioni a presto :)

    RispondiElimina
  5. Un'idea da copiare...per i miei ospiti onnivori:-)))) Un bacione!!!

    RispondiElimina
  6. Io mangio quasi unicamente carne di maiale saporita ed anche poco costosa. Ottimo l'arrosto con i funghi, io però uso il capocollo, resta più morbido.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  7. ma altro che porca figura!!! wooow!! me la segno!! voglio prepararla per i miei amici ne saranno felicissimi!!!
    Bravissima Elenaaaaa

    RispondiElimina
  8. delizioso! con questo è sicuro che si farà una certa figura! mi hai dato una buonissima idea per la prossima cena di famiglia!

    RispondiElimina
  9. delizioso! mi viene l' acquolina!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!