sabato 1 novembre 2014

Crostatine vegan ... per tutti!!!


Oggi si celebra la giornata mondiale dei vegani, proprio per questo ho deciso di proporre una ricetta con queste caratteristiche per sentirmi in linea con questo stile di vita, che mi attrae e che per certi aspetti condivido.
Giusto per completezza di informazione cerco di spiegare qualcosa in più su questa filosofia di vita.
I vegani (o vegan) sono coloro che rifiutano qualsiasi prodotto di origine animale,  il consumo di carne, pesce, latte, latticini e derivati, uova, e anche il miele, proprio perchè la dieta vegana non è solo una dieta alimentare, ma un vero e proprio stile di vita, in genere  evitano l'acquisto ed il consumo di prodotti che possono derivare dalla sofferenza e dallo sfruttamento di un animale, come ad esempio la lana, la seta ed alcuni cosmetici; inoltre rifiutano di tenere esseri viventi in gabbie o acquari,  sono contrari agli zoo, circhi o feste che utilizzano animali e ne comportano la sofferenza ed in alcuni casi addirittura la morte (si pensi ad esempio alle corride).

La prima società vegana fu fondata a Londra il 1 novembre 1944,e per questo oggi si festeggia in tutto il mondo la giornata mondiale dei vegani.
Ma passiamo alla mia ricetta,gustosa nonostante non presenti alimenti di origine animale e molto versatile.
Sono crostatine di pasta frolla vegan (ricetta della pasta è tratta dal libro Cucina Vegana Golosa di Antonio Scaccio), farcite in 4 modi diversi...giusto per accontentare proprio tutti!



Ingredienti per 4 crostate piccole (diam 12cm)

per la pasta frolla

200g di farina di Kamut
80g di zucchero di canna integrale
100g di margarina
4-5 cucchiai di bevanda di riso
scorza di arancia grattugiata

4 cucchiai di composta di ciliegia e sciroppo d'agave
6-7 mandorle
6-7 nocciole
3 cucchiai di malto di riso
1 mela

Crema di nocciole vegan
80 g di nocciole tostate
100 g di cioccolato fondente
80 g di zucchero di canna integrale
30 g di latte di riso
50g di margarina

Preparare la pasta frolla: Impastare la farina con lo zucchero, la margarina a temperatura ambiente e la scorza di arancia, Aiutarsi ad impastare con la bevanda a base di riso.
Raffreddare per 1 ora in frigo, dopo aver avvolto in pellicola.

Tirare con il mattarello la pasta dello spessore di 3-4 mm, foderare le piccole teglie (anche senza ungere) e dopo aver forato il fondo con i rebbi di una forchetta farcire a piacere.
Ecco alcune idee:
Mandorle e nocciole tostate con malto di riso (miscelarle prima in una tazza e poi farcire la tortina).
Composta di ciliegie e sciroppo d'agave
Composta e mele (un leggero strato di composta di albicocche,come sottofondo e poi una mela affettata affettata sottilmente9.
Crema di nocciole vegan (sotto ci sarà la preparazione).

Naturalmente ogni tortina sarà decorata con la classica griglia da crostata.

Cuocere in forno già caldo a 180°C per 20-22 minuti.

Preparare la crema di nocciole: polverizzare nel boccale lo zucchero e le nocciole per 30 secondi a velocità Turbo. Unire il cioccolato e portare per altri 20 sec. a velocità Turbo.
Aggiungere il latte di riso e la margarina e cuocere per  5 min. a 40° velocità 4.
Omogeneizzare 1 min. a velocità Turbo.
Travasare in un contenitore e  conservare in frigo.

Anche altre due amiche festeggiano con me...vediamo le loro proposte:

Cinzia del blog Cinzia ai fornelli: Verdure alla curcuma vegan

Yrma del blog A fiamma dolce: Lasagne vegan alla zucca e funghi

6 commenti:

  1. Che bontà queste crostatine :-) Vengo per merenda :-) un bacione

    RispondiElimina
  2. grazie delle precisazioni "vegan".... ma sopratutto di queste gustose dolcezze :)

    un bacio

    RispondiElimina
  3. Adoro quasiasi tipo di crostatina e le tue sono semplicemente perfette! Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Amo le cose mignon, le crostatine non ne parliamo.... e le tue sono divine!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  5. Queste crostatine sono speciali..in tutti i sensi!
    Complimenti cara e felice we <3

    RispondiElimina
  6. Strepitose queste crostatine!!! Le adoro, specie con la crema! Ahi ahi che bontà!!!!! Bravissima!!Un bacione!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!