mercoledì 29 ottobre 2014

Pumpkin Cheesecake


Ed  oggi siamo a presentare ricette americane, sì, piatti americani in vista della festa del Ringraziamento, effettivamente siamo un po' in anticipo...ma comunque meglio sentirsi pronti!
Per gli americani è una festa speciale, la festa da trascorrere in famiglia tutti attorno ad una bella tavola imbandita e con il tacchino ripieno che fa bella mostra al centro del tavolo.
Ecco proprio il tacchino volevo provare a preparare, ma purtroppo non sono riuscita a trovare un tacchino di dimensioni accettabili (si andava dai 5kg in su) e quindi ho dovuto arrendermi.
I pollivendoli mi hanno confermato che a Dicembre lo troverò sui 3-3,5 kg e così proverò a prepararlo....
Intanto accontentiamoci, si fa per dire, di questa buonissima Cheesecake alla zucca, la ricetta di base è di Martha Stewart, tratta dal suo libro "Cakes" con diverse varianti, ho sostituito una parte del formaggio con ricotta, ho reso a crema morbida la zucca con latte e zucchero, ho usato la maizena invece della farina.
Unico neo sono le piccole crepe che si sono formate dopo la cottura, andava ricoperta in qualche modo ed io ho scelto la panna montata... altra problematica è come toglierlo dallo stampo: usarne sempre uno a cerniera e raffreddarlo bene magari anche mettendolo in freezer (anche se io questo non l'ho provato.
Be ecco il risultato...

Ingredienti
200g di biscotti digestive
500g di formaggio cremoso (io Philadelphia light)
250g di ricotta
4 uova
150g di zucchero
3 cucchiai di maizena
300g di zucca cotta
50ml di latte
10g di zucchero di canna





Cuocere a vapore un bel pezzo di zucca (io con Bimby: 1 l di acqua nel boccale,mettere la zucca nel vassoio varoma, vel1 impostare 30 minuti a varoma).
Sbriciolare i biscotti con il cutter, aggiungere il burro fuso e amalgamare in modo che tutti i biscotti siano ben bagnati dai grassi.
Utilizzare una teglia a cerniera (diam. 26cm), foderare il fondo con la carta apposita, disporre il composto pressando bene con il cucchiaio formano una base compatta e liscia.
Cuocere in forno a 180°C per 10 minuti e poi lasciare raffreddare.
Nel frattempo pesare 300g di zucca cotta, passarla allo schiacciapatate, dolcificare con lo zucchero e canna e ammorbidirla con il latte, se troppo compatta.
Montare con le fruste i formaggi, fino a renderli spumosi, unire lo zucchero e poi le uova, uno alla volta, attendendo che si amalgami alla crema prima di aggiungere il successivo.
Inserire la maizena, mescolare con la frusta.
Versare il composto sul biscotto.
Inserire nel forno caldo a 160°C, coprire la torta con un foglio di stagnola (per evitare che prenda colore) e cuocere per 1 ora.
Lasciare raffreddare a forno aperto (il giorno ho trovato sulla superficie  delle piccole crepe, formatesi mentre si raffreddava).
Conservare in frigorifero.
Prima di servire decorare con panna montata.



Ed ora andiamo a vedere le altre proposte:

Pane di mais - Cornbread di Cinzia del blog Cinzia ai fornelli

Woopie Pies di Linda del blog La mia famiglia ai fornelli

Pane con zucca e noci di  Carla Emilia del blog  Un'arbanella di basilico

Apple pie - Torta di mele di Tania del blog Cucina che ti passa


Con questa ricetta partecipo all'Abbecedario Culinario Mondiale, organizzato da Trattoria MuVarA.
Questa tappa, la M- sta per Minneapolis (USA, America) - è  ospitata da Simona del blog Briciole

6 commenti:

  1. Ma che dolce morbidoso....adoro la zucca e le cheese cakes....quindi il connubio é perfetto!!!! La proveró e non so se ne faró avanzare......Bacioni!

    RispondiElimina
  2. È una favola.... Questa ricetta la proverò sicuramente!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Miiiiiiiiiiiiiiiiiiii che bellezza e che bontà!

    il 31 saremo soli io e Compare, ma voglio comunque fare una cenina per bene, tutta a base di zucca e questo, come dessert, mi sembra perfetto! ^^

    Mi stampo la ricetta
    Baciiiiiiii

    RispondiElimina
  4. Buonissima Elena, tutta quella zucca mi fa impazzire ;) Bacioni

    RispondiElimina
  5. Che goduria Elena!!! Bravissima!!!! Dolce americanissimissimo!!! un bacio

    RispondiElimina
  6. Fantastica!! non è il tacchino che volevi però cavolo sarà una goduria per il palato!!
    Bravissima Elena <3

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!