martedì 8 ottobre 2013

Crostata di ricotta, cioccolato e uvetta

Oggi propongo una torta con la mia adorata ricotta.
Lo sapete tutti ormai che in casa mia può non esserci il pane, ma la ricotta compare sempre!!! Preferisco quella del caseificio sotto casa...a km 0, gustosissima, in cui il sapore del latte predomina (nonostante sia fatta solo con il siero!), ma a volte è comodo tenere pure quella confezionata e pastorizzata (con data di scadenza prolungata) in modo da averla sempre a portata di mano.
Questa crostata è buonissima, si può sostituire il cioccolato con i canditi,  ma il risultato non cambia....


Ingredienti

pasta
300g di farina
150g di burro a pomata
150g di zucchero zefiro
1 uovo intero
2 tuorli
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci

farcitura
250g di ricotta
1 uova
3 cucchiai di gocce di cioccolato
4 cucchiai di uvetta
100g di zucchero
2 cucchiai di rum

Prima di tutto: ammollare l'uvetta (dopo averla lavata con acqua corrente, spesso è trattata con anidride solforosa) con il rum diluito al 50% con acqua per 1-2 ore.

Impastare velocemente farina con lievito e burro, unire lo zucchero e poi le uova sbattute.
Ricoprire con pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.

Preparare la farcitura: amalgamare alla ricotta con lo zucchero e l'uovo, unire poi l'uvetta fen asciugata e le gocce di cioccolato (ora non mescolare troppo, altrimenti si scioglie il cioccolato!).

Foderare una teglia del diametro 22cm con 3/4 del composto, forare il fondo, mettere la farcitura e con l'impasto avanzato preparare delle striscioline e disporle a  grata formando le losanghe tipiche della crostata.

Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti, funzione statico.

Servire con  cioccolata densa calda.


Con questa ricetta partecipo al contest I prodotti da forno di Valentina del blog Una fetta di paradiso


19 commenti:

  1. Anch'io adoro la ricotta e questa crostata è favolosa!!!!!:) un bacione cara! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un classico in casa mia, semplice semplice, ma si assaggia volentieri!

      Elimina
  2. Grazie Elena, per la ricetta, l'ho appena inserita!
    Vale

    RispondiElimina
  3. Golosissima la tua crostata, adoro la ricotta nei dolci! Un abbraccio Elena!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh Speedy che voglia di rivederti... un bacione! Anch'io la ricotta nei dolci la vedo bene!!

      Elimina
  4. Mmmmmm che buona con quella punta di cioccolato ne mangerei due fette !!!!!!
    Un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
  5. Ciao Elena :) A chi lo dici, io adoro la ricotta sia in versione dolce che salata... mi fa impazzire... non amo quella confezionata ma hai ragione, in caso di "emergenza" (perché guai a restare senza! :D ) meglio che niente! ;) La tua crostata è golosissima e invitante, salvo la ricetta ;) Un abbraccio, complimenti e buon pomeriggio :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.s.: sull'ultima foto sono svenuta, sappilo :D :D

      Elimina
    2. allora porto i sali???? Ma come una che prepara meraviglie come le tue ?dovresti essere abituata... un bacione e grazie!

      Elimina
  6. Elena non mi puoi fare una torta così e non mi inviti per un teuccio o caffettino con questa delizia!!! Adoro abbinamento frolla-cioccolato e ricotta!!!! Bravissima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caffettino pronto...ti aspetto!!!! Grazie!

      Elimina
  7. Deliziosa questa crostata!!!
    Complimenti!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  8. l'ultima foto mi ha fatto letteralmente sbavare, avrei allungato il ditino ed affondato nel cioccolato ....che bella!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente quel cioccolato è stato aggiunto proprio per quello...scherzo! un bacione e grazie!

      Elimina
  9. Ciao Elena! Sto per fare la tua ricetta, mi manca solo temperatura del forno e tempo, più o meno, lo so che dipende dal forno. Grazie mille! Carolina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami Carolina, ho appena aggiunto ....fammi sapere se ti piacerà!! un bacione! ;)

      Elimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!