domenica 5 settembre 2010

Sachertorte (torta sacher)

... a chi non piace il cioccolato? Stessa cosa vale per la mitica Sacher ...
Appena presentata sul tavolo subito è stata assaggiata senza lasciarmi il tempo di fotografarla.
Così ho cercato di rimediare come ho potuto..




Per la ricetta mi affido ad Annaliese Kompatscher, affermata autrice di libri di cucina tradizionale dell'Alto Adige,nel suo libro "I dolci - Il gusto di una tradizione nelle Dolomiti" edito da Athesia.






Possiedo questo libro in edizione ultra tascabile da tanti anni e lo consulto spesso.





Ingredienti
150g cioccolato fondente
150g burro
150g zucchero
5 uova
150g farina
marmellata o meglio gelatina di albicocche
per la glassa:
75g zucchero
1/8 l acqua
100g cioccolato fondente

Spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere a bagnomaria. lavorare il burro a pomata con 75g dizucchero, poi unire il cioccolato a cucchiaiate e sempre mescolando aggiungere i tuorli uno alla volta.
Montare a neve ferma gli albumi con i restanti 75g di zucchero e incorporarli al burro mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli alternandolo con la farina.
Foderare con carta forno uno stampo a cerniera e, dopo aver versato il composto, mettere il forno a 180°C per 50-60 minuti,
Far raffreddare , tagliarlo a metà e farcirlo con la gelatina di albicocche.
Portare a bollore 1 cucchiaio di acqua con 2 cucchiai di marmellata, passare il composto al setaccio e poi spalmarlo sulla superficie della torta.

Per la glassa: sciogliere lo zucchero in acqua e, mescolando, farlo bollire 5 minuti, far raffreddare fino alla temperatura di circa 40 °C aggiungere il cioccolato e mescolare per scioglierlo cercando di ottenere un composto liscio.
Porre sul fuoco debole e cuocere mescolando fino a quando non si sarà addensato e una piccola quantità formerà una pallina molle se messa in acqua fredda..
Togliere dal fuoco rimestare per circa 3 minuti in modo da raffreddare poi versare sulla torta spalmando in modo uniforme.
Questa glassa opaca al cioccolato è tipica della torta Sacher.

2 commenti:

  1. Anche io ho quel libro....adoro i libri dell'athesia, ne ho citati alcuni nel blog!:)
    la sacher però non l'ho mai provata! la tua è riuscita benissimo!:)

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!