domenica 26 settembre 2010

Fragole in....gabbia

Questo dolce monoporzione l'ho preparata per caso nel maggio scorso in occasione della festa della mamma.
Nel momento in cui ho scoperto il Concorso "Un'estate da fragola" mi sono ripromessa di riprepararlo assolutamente in modo da poter effettuare le foto e partecipare.
Ed eccolo qui!




Ingredienti

insalata di fragole
200g di fragole
1 cucchiaino di aceto balsamico
2 cucchiai di zucchero semolato

crema al mascarpone
250g di mascarpone
2 uova intere
120 g di zucchero
30g di marsala

per assemblare e decorare
100g di cioccolato fondente
4-5 biscotti al cioccolato con fave all'interno

Per il decoro al cioccolato: fondere con il microonde il cioccolato dopo averlo spezzettato; introdurre velocemente in un sach a poche con bocchetta piccola e liscia e disegnare la grata su di un marmo precedentemente raffreddato in freezer.
Il cioccolato a contatto con il marmo freddo diventa plastico e si riesce così a formare la gabbietta.

Per la crema: preparare uno zabaione montando i tuorli d'uovo con metà dose di zucchero, cuocere a bagnomaria aggiungendo il marsala a poco a poco, senza smettere l'uso del frullino.
Unire lo zabaione al mascarpone. Montare a neve ferma gli albumi e lo zucchero rimanente.
Utilizzando una frusta, con movimenti dal basso verso l'alto, unire i due composti senza smontarli.

Far raffreddare in frigo la crema per almeno un'oretta.

Per l'insalata: tagliare le fragole, mantenendo intere 4-5 fragole (per poterle ingabbiare!) e condirle con lo zucchero semolato e l'aceto.
Attendere una mezz'ora a temperatura ambiente prima di utilizzarle.

Ora si procede all'assemblaggio: sul fondo del bicchiere inserire l'insalata di fragole, poi uno strato di crema fredda, a questo punto sbriciolare grossolanamente i biscotti e procedere con uno strato, a cui fa seguito ancora la crema.
Si decora con una fragola intera e il decoro di cioccolato.

Si consiglia di assemblarlo poco prima si servirlo in modo da matenere croccanti i biscotti con le fave di cacao.


















Questa ricetta partecipa al concorso:

Nessun commento:

Posta un commento

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!