lunedì 13 gennaio 2014

Cavolfiore alla nizzarda

Eccoci ritornate con la nostra rubrica Light and tasty.....
Nelle feste natalizie abbiamo dato tutti il meglio di noi stessi a tavola, vero? 
Oggi è lunedì e per chi vuole iniziare, non dico una dieta, ma un periodo di disintossicazione, si consiglia di bere molta acqua oligo minerale e fare attenzione alla preparazione dei vostri pasti, prediligendo la frutta e la verdura...
Proprio per questo abbiamo pensato di  proponiamo qualche ricetta con il Cavolfiore come protagonista
Questo ortaggio oltre ad avere un basso contenuto calorico (25kcal/100g), presenta un alto livello di vitamina C, sali minerali e antiossidanti naturali (come i flavoni), in grado di contrastare i radicali liberi.
Personalmente ho riportato una ricetta dal libro In Cucina di Elena Spagnol; non avevo mai cucinato così il cavolfiore e mi ha veramente sorpreso, la nota di limone rende davvero particolare questo piatto, provatelo...



Ingredienti per 1 persona (280Kcal)
250g di cavolfiore
150g di pomodori pelati a tocchetti
1/2 limone non trattato (scorza)
1 spicchio di aglio
1/4 di cipolla
olio evo
sale e pepe

Cuocere a vapore il cavolfiore, dopo averlo lavato, mondato e tagliato a cimette, (io bimby: 1 litro di acqua nel boccale, cavolfiore nel vassoio impostare varoma per 40 minuti vel 1).
Nel frattempo tagliare la cipolla a cubetti e passare l'aglio nell'attrezzo specifico, spremiaglio, mettere il tutto in una casseruola, aggiungere i pomodori pelati e un bicchiere di acqua, cuocere a fuoco basso con coperchio per 30-45 minuti, facendo attenzioni che non asciughi troppo, al limite unire un poco di acqua.
Passato il tempo unire il cavolfiore e proseguire la cottura per 10 minuti. Spegnere il fuoco, condire con 1 cucchiaino di olio, il sale, il pepe e la scorza del mezzo limone, tagliato con il rigalimoni..

Andiamo a curiosare nelle cucine delle foodblogger della rubrica Light and tasty

Yrma del blog A fiamma dolce: Cavolfiore al vapore  con vinaigrette all'arancia


Cinzia del blog Cinzia ai fornelli: Potage Dubarry, vellutata di cavolfiore

Eva del blog In cucina da Eva:  Crocchette di cavolfiore e patate

Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico: Vellutata di cavolfiore

Tania del blog Cucina che ti passa: Cavolfiore alla romagnola

10 commenti:

  1. Che particolare il cavolfiore abbinato al limone! Ricetta interessante! Buon inizio settimana cara e.... evviva le verdure!

    RispondiElimina
  2. lo faccio anche io cosi però solo che non ho mai messo la buccia del limone....e da provare sicuramente
    lia

    RispondiElimina
  3. Buonissimo, amo il cavolfiore in tutte le salse e questa è da provare subitissimo!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. La buccia del limone dona sempre quel tocco in più! Ottima ricetta da provare. Buona giornata.
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Ciao Elena, stuzzicante anche la tua ricetta. Sto facendo il giro in un attimo di sconfortante pausa... bacione

    RispondiElimina
  6. semplice leggero e con gusto! veramente delizioso! Oggi mi avete dato tante idee per poter cucinare il cavolfiore che amo molto, ma lo faccio sempre lesso con aceto o raramente in pastella.

    RispondiElimina
  7. Ma lo sai che il cavolfiore in salsa di pomodoro non ho mai provato a farlo? mi segno subito questa tua ricetta ;)

    RispondiElimina
  8. Moooolto particolare l'abbinamento con il limone, questa ricettina mi attira non sai quanto!
    bravissima Elenaaa <3
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Ma sai che non avevo mai fatto i cavolfiori così?... Bravissima Elena da te si scoprono sempre delizie!!! Un bacione

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!