venerdì 17 gennaio 2014

Spaghetti di riso con pomodoro e....

Oggi è la Giornata Internazionale delle Cucine Italiane, che quest'anno celebra gli spaghetti al pomodoro e basilico, piatto semplice della tradizione campana che ci ha reso famosi in tutto il mondo!
Oggi a New York, come a Milano e a Pompei si festeggerà lo Spaghetti day, si parlerà, si cucinerà e si mangerà  questo piatto fantastico, il tutto organizzato e gestito dalla itchefs-gvci.com.
Mi piace l'idea presente nel comunicato stampa in cui si invita ad immaginare una ideale e gigantesca ola degli spaghetti che correrà lungo i fusi orari di tutti i continenti dalla Nuova Zelanda agli Usa, dalla Cina al Sudafrica.
Volevamo quindi non essere presenti alla ola noi del Light and Tasty
Non sia mai!!! 
Partecipiamo con entusiasmo a questo evento presentando i nostri spaghetti al pomodoro e basilico, con le nostre varianti o personalizzazioni, tutte volte a valorizzare il prodotto italiano e a promuoverlo in tutta la sua versatilità!!!
Personalmente, non riuscendo a trovare basilico fresco, ho preferito, piuttosto che evitare l'ingrediente, optare per una piccola aggiunta di pesto genovese (già festeggiato nel 2011 dalla stessa organizzazione) in modo da non variare la nota aromatica del piatto stesso.
Gli spaghetti di riso integrale invece li ho scelti appositamente per rendere la nostra ricetta consumabile da tutti, riusciamo infatti in questo modo invitare alla nostra tavola ideale anche chi soffre di celiachia e per questo non può consumare il glutine. 
Quindi oggi tutti a tavola a gustarsi un bel piatto di ..
Spaghetti al pomodoro e basilico!


Spaghetti di riso integrale con pomodoro e pesto alla genovese

Ingredienti per 1 persona (Kcal 322)
70g di spaghetti di riso integrale
100g di pomodori pelati a cubetti
1 cucchiaino di olio
1 cucchiaino di pesto alla genovese
1 pizzico di sale
1 pizzico di zucchero
sale grosso

Far bollire almeno 1-1,5 litri di acqua, al bollore aggiungere  1 cucchiaino di sale grosso, inserire gli spaghetti, mescolare e portare a cottura per il tempo indicato sulla confezione (la mia riportava 10 minuti), mescolando spesso e accuratamente per evitare che si attacchino tra loro.
In una ciotola unire i pomodori pelati, 1/2 cucchiaino di pesto, lo zucchero e il sale.
Scaldare al microonde per 1-1,5 minuti a 650 watt.
Quando gli spaghetti sono cotti, scolare e condire con il sugo al pomodoro e l'olio a crudo.
Impiattare riportando sul bordo del piatto qualche goccia di pesto come decoro.

Ed ora vediamo un  po' che cosa ci hanno preparato le amiche del gruppo Light and Tasty


Yrma del blog  A fiamma dolce: Spaghetti light tricolori 

Cinzia del blog Cinzia ai fornelli:  Spaghetti con pomodorini, ricotta e aceto balsamico 

Eva del blog In cucina da Eva: Spaghetti pomodoro ricotta limone e basilico 

Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico: Spaghetti con pomodorini, bianchetti e basilico 

Tania del blog Cucina che ti passa: Spaghetti integrali con pomodori e fagiolini 



Con questa ricetta, assolutamente priva di glutine, partecipo all'iniziativa 100% Gluten Free (fri)Day...qui trovate come poter partecipare...al prossimo venerdì allora!!!



20 commenti:

  1. Ma sai che non li ho mai assaggiati gli spaghetti di riso integrale ?!!!! E mi ispirano proprio con un condimento semplice e saporito come questo !!!!
    Grazie per l'idea
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per me era la prima volta, mi hanno davvero convinto!!!

      Elimina
  2. Chi soffre di celiachia ti sarà davvero grato per questa gustosa ricetta!
    ma sai che volevo mettere anch'io del pesto al posto del basilico? ma sono riuscita a salvare due foglioline ed ho usato quello alla fine.
    Ottima presentazione dell'evento e del piatto che mi fa lamentare lo stomaco perchè ha fame!!!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu fortunella avevi ancora una piccola piantina di basilico... meglio di così! Le mie sono morte da tempo!!!

      Elimina
  3. Brava Elena, io spesso condisco la pasta con salsa di pomodoro e pesto assieme, e la adoro!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era la prima volta ma mi è piaciuta l'idea!

      Elimina
  4. Come si fa a resistere ad un buon piatto di spaghetti così?!!! Bravissima :-) un bacione

    RispondiElimina
  5. e buoni con il pesto! adoro il pesto, peccato che la mia dieta non me lo permetta! che tristezzaaa! poi non ho mai provato gli spaghetti di riso, quindi sicuramente sono da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il quantitativo di pesto utilizzato è un cucchiaino...non penso che sia così problematico il suo uso...che dici?

      Elimina
  6. Yummy!!!
    Cara Elena, ho piatto e forchetta pronti!
    Perchè non partecipi con questo piatto al 100%GlutenFree(fri)Day.
    Il piatto sarebbe perfetto, soprattutto se gli spaghetti di riso riportano o la spiga sbarrata o la scritta senza glutine.
    Il link che ti ho messo è per le regole, se vuoi lasciare invece il link della tua ricetta lo puoi fare QUI
    A rileggerci presto sempre tra ricette, pensieri e sorrisi :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che lo riportano, li ho scelti apposta...sono della Scotti (non mi piace fare pubblicità, ma questi sono ottimi e nel commento lo scrivo pure!).Arrivo!!!!

      Elimina
  7. guarda, di fronte a questi spaghetti al pomodoro nessun altro piatto regge il confronto! alla fine i piatti della tradizione italiana sono gli imperituri della gastronomia! grazie mille per la partecipazione, un caro saluto. Sonia

    RispondiElimina
  8. un'idea davvero interessante per reinterpretare uno dei grandi classici della nostra cucina!
    lo preveremo di certo!

    RispondiElimina
  9. Ma grazieeeeee! E neanche a farlo apposta anche io oggi li ho mangiati! :*

    RispondiElimina
  10. Mi sono da poco convertita alla pasta integrale e ne sono rimasta piacevolmente colpita! Ottimo questo piatto, semplice e dietetico ;)
    Mi sono iscritta ai tuoi lettori fissi per seguire le tue squisitezze, ti aspetto anche da me se ti va ;)

    RispondiElimina
  11. Un tripudio di profumi tutti italiani per un piatto da 10 e lode, bravissima!!

    RispondiElimina
  12. Che onore !! Lo spaghetto sglutinato con uno dei pilastri della cucina italiana!
    Grazie per concedere questo onore al Gluten Free Friday!

    RispondiElimina
  13. Bravissima Elena, il piatto che mette tutti d'accordo in tavola.
    Bellissima presentazione!!!

    RispondiElimina
  14. Eccole le regolette per partecipare al gluten free, ti pare che me lo posso perdere? Bacione e ottimi gli spaghetti!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!