giovedì 9 maggio 2013

Torta salata radicchio, taleggio e speck

....proprio per non farsi mancare niente...
Infatti questa torta salata è una specialità, il taleggio con il radicchio è un'accoppiata vincente e lo speck dà quel suo gusto affumicato rendendo i sapori e  i profumi più complessi...più pieni, insomma quella marcia in più che renderà il vostro piatto un successo!
L'idea l'ho presa da Elena, mia omonima, del blog Con un poco di zucchero.it, qua troverete ricette molto particolari e torte salate davvero grandiose...ne ho segnate una lista infinita da provare!!!
Tornando alla ricetta ho utilizzato la pasta sfoglia acquistata, ma sono sicura che una buona pasta al vino ci starebbe mooolto bene... come radicchio invece ho scelto quello di Chioggia, ma in questo caso qualsiasi varietà può essere ottimale, ed ora la ricetta...
Grazie Elena, l'ho preparata qualche tempo fa, per una cena tra amici ed mi hanno fatto un sacco di complimenti...li giro tutti a te!!!



Ingredienti (tortiera diametro 26cm)
1 confezione di pasta sfoglia
1 scalogno
olio evo
1 cespo grande di radicchio di Chioggia
1 uovo
80g di speck
125g di taleggio
50ml di latte
sale

Soffriggere lo scalogno tritato in due cucchiai di olio, unire il radicchio tagliato a listarelle, cuocere una decina di minuti dopo aver aggiustato di sale e un poco di acqua in modo da non farlo asciugare troppo.


Far raffreddare.

Sbattere l'uovo con il latte, unire il taleggio a tocchetti e lo speck tagliato a bastoncino.

Assemblare le due farce.

Cuocere la sfoglia in bianco in forno già caldo a 180°C per 10 minuti, ricordandosi di forarla con una forchetta prima della cottura e di inserire i classici fagioli secchi.

Farcire il guscio di sfoglia e poi rimettere in forno ancora per 15-20 minuti.

Consiglio di prepararla una mezz'ora prima, in modo da riuscire a tagliarla a fette senza sbriciolarla, non prima però altrimenti la sfoglia tende a bagnarsi troppo e non risulta più croccante!

14 commenti:

  1. elena...sono commossa!
    ma lo sai che ho visto solo ora il commento che mi avevi lasciato sul post di questa torta a marzo??? sono fusa! :-)
    ti ringrazio moltissimo sia per aver sperimentato una mia ricetta, sia per i complimenti! Fatti da te hanno un gusto tutto speciale!
    Sono proprio felice ti sia piaciuta!
    e cmq sì, taleggio, speck e radicchio vanno a braccetto che è un piacere! :-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io spesso mi perdo i commenti, ma non le ricette super..quelle le ricordo anche senza salvarle...l'ho fatta diverso tempo fa ed è proprio buona ...oggi cercando il link nel tuo blog ne ho viste di altre...davvero interessanti! Grazie!

      Elimina
  2. dove ci sono torte salate ci sono io, gnam! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Un abbinamento che non conosco, ma mi piacciono entrambi. La provo!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Elena, grazie di essere passata. Sai che ho mandato una ricetta a Simona per il WHB? Ormai ci ho preso gusto, grazie a te. Ti abbraccio, saluta i tuoi uomini da parte mia, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' carino il WHB, e poi il giorno della raccolta quando si vedono quelle belle ricette che arrivano da tutto il mondo... una meraviglia!!! MI fa piacere la tua partecipazione assidua.. a presto!

      Elimina
  5. Quanto mi piacciono le torte salate, questa con il mio amato taleggio è fantastica!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Elena. Questa torta al radicchio è davvero invitante. Me la segno, che adoro il radicchio e può tornarmi utile da proporre per un serata tra amici come hai fatto tu :D
    Buon domenica e a presto

    RispondiElimina
  7. Ciao Elena,
    con gli stessi ingredienti che hai usato a volte preparo il risotto!insieme creano una bella armonia nel piatto!
    buona giornata

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti dei commenti..purtroppo sono un po' assente causa infortunio ma da domani se tutto va bene riprenderò... grazie ancora!!!

    RispondiElimina
  9. buonissima di sicuro! mai assaggiato il taleggio ahimè ma fa gola solo a vederla! p.s. è la stessa ricetta :) l'abbiamo fatta in gruppo, ciao cara!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!