martedì 7 maggio 2013

Le ciambelle al latte da inzuppare ...

Sono sempre alla ricerca di biscotti giusti per la colazione, per giusti intendo pochi grassi, adatti all'inzuppo, non troppo sfarzosi.
Questi li ho visti da Cinzia, mi hanno subito ispirato ed ho voluto provarli.
Mentre li stavo preparando ho pensato di cimentarmi in una variante... eliminare lo zucchero e provare con un dolcificante, il Fructan light, adatto anche alla cottura in forno.
Presa poi "dall'inventiva facile" ... ho pensato di spolverizzarne una parte con cacao amaro..insomma  questa sperimentazione dietro l'altra .... e ora passiamo alla descrizione, non dimenticando di ringraziare Cinzia di cuore.


 Ingredienti
300g di farina bianca
75ml di olio di girasole
75g di latte intero
75g di zucchero
1 cucchiaino di baking (lievito per dolci)
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale
1/2 bacca di vaniglia
zucchero semolato per decorare

Impastare velocemente tutti gli ingredienti anche con un mixer volendo e se l'impasto risultasse troppo asciutto aggiungere un poco di latte ( tutto dipende dal grado di assorbimento della farina utilizzata).

Fare dei cordoni di diametro 0,5cm, formare le ciambelle e passarle nello zucchero semolato.
Posizionarle sulla leccarda ricoperta di carta forno, cuocere in forno caldo a 180°C per 15-18 minuti.




La versione senza zucchero, risulta identica, lo zucchero viene sostituito con 40g di fructan e naturalmente prima di cuocerle non verranno passate nello zucchero ma su il 50% delle ciambelle ho spolverizzato del cacao amaro.
La durata della cottura l'ho ridotta a 15 minuti alla stessa temperatura.

16 commenti:

  1. ottimi, complimenti devono essere squisiti inzuppati, un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  2. davvero perfetti per la colazione...

    RispondiElimina
  3. Biscotti da inzuppo ancora non ne ho mai preparati, ma questi mi ispirano moltissimo. Sono anche velocissimi da fare :D Cosa posso volere di più?

    RispondiElimina
  4. Mi sa che questi biscottini sono un passa parola...li farò prestissimo anche io perché mi ispirano tanto.
    Un bel bacione mia cara!

    RispondiElimina
  5. Molto sfiziosi.Uno tira l'altro. Complimenti.

    RispondiElimina
  6. Ottime queste ciambelline, fanno venire voglia di averle davanti con un bel tazzone di latte :)
    Baci

    RispondiElimina
  7. carine!!! sanno proprio di rustico e famigliare! chissà che buone immerse nel latte!!! un bacio

    RispondiElimina
  8. Elena la tua variante la trovo fantastica!!!!! Mi piace moltissimo e la proverò presto :-) ma lo sai che non conoscevo questo zucchero... Grazie infinite, un abbraccio e buona giornata carissima

    RispondiElimina
  9. la salvo tra i preferiti,anche io sono alla ricerca di biscotti un pò più leggeri per la colazione :) brave brave :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Elena, golosissime e proprio da inzuppare. Uso anch'io il fruttosio, ultimamente ho comperato la stevia ma sono scettica, il retrogusto che lasia non mi piace.
    Un bacione con schiocco e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  11. anch'io sono alla ricerca di dolci semplici per la prima colazione...vorrei evitare i conservanti...sembrano carini questi dolcetti...ma non conosco questo baking (lievito per dolci)...quante cose s'imparano!

    RispondiElimina
  12. Ma guarda che bella ricettina ! grazie cara
    Un bacione e buona giornata
    Mandi

    RispondiElimina
  13. Ma le voglio anche io queste ciambelline belle belle e buone buone per la colazione!
    Mi dici di farmele???
    E sia!
    Buona serata carissima e a rileggerci presto ♥

    RispondiElimina
  14. v abhe ma se me le presenti così come si fa a non provarle a nostra volta?????

    RispondiElimina
  15. Queste la copio! Bravissima!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!