domenica 5 novembre 2017

Plumcake di mele cotogne e mandorle


I dolci da colazione sono sempre i miei preferiti, sarà che sono un po' rustica... proprio come loro!
Quando ho letto di questo plumcake preso da qui, ho dovuto provarlo subito, naturalmente con qualche modifica (è il bello del cucinare) ed utilizzando gli ingredienti che avevo in casa in quel momento.
Prime fra tutte delle mele cotogne che cercavo di consumarle nel modo migliore... questa direi che è stata una scelta azzeccata!
Buona colazione a tutti!!!!



Ingredienti

300g di farina
3 Uova  intere
Zucchero  160 g
100ml di olio di riso
125g di yogurt bianco
1 bustina di lievito per torte
1 pizzico di sale
50g di uvetta
50g di mandorle
4 mele cotogne
1/2 bacca di vaniglia
2 cucchiai di miele di tarassaco
10g di burro


Lavare abbondantemente l'uvetta e poi ammollare con acqua tiepida per almeno 30 minuti.
Lavare le mele e asciugarle. Affettarle e cuocerle in una padella larga con una noce di burro e 2 cucchiai di miele  per circa 10 minuti. Mescolare spesso per evitare che si coloriscano troppo.
Far raffreddare.

Ecco la consistenza dell'impasto
Montare le uova con lo zucchero, il pizzico di sale utilizzando uno sbattitore elettrico alla massima velocità per almeno 5 minuti.
Aggiungere la farina precedentemente setacciata con il lievito poca per volta, diminuendo al minimo la velocità delle fruste, alternare la farina con l’olio.

Unire  lo yogurt e i semini di vaniglia e lavorare l’impasto con un leccapentola muovendolo dal basso verso l'alto per non smontarlo. A questo punto si possono inglobare le mele tagliate a pezzetti e scolate dal loro liquido, e  con l’uvetta ben strizzata e asciugata,.

Versare l’impasto in uno stampo da plumcake di 30 x 10 cm., rivestito di carta forno bagnata. Decorare la superficie con qualche fettina di mela lasciata integra e le mandorle tritate a coltello grossolanamente.

Cuocere il plumcake in forno già caldo a 180° per 45 minuti circa (prova stecchino obbligatoria!).  Lasciar intiepidire il plumcake  prima di sformarlo, e lasciarlo poi raffreddare completamente su gratella.

4 commenti:

  1. Ottima idea usare le mele cotogne. Buona domenica

    RispondiElimina
  2. HO giusto un dolce con le mele cotogne in cottura.
    Segno questa ricetta. Mi incuriosisce.
    Baci

    RispondiElimina
  3. Anche a me piacciono i dolci semplici e da colazione.
    Ottimo l'utilizzo delle mele cotogne che sicuramente hanno profumato il tuo meraviglioso plumcake :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Che bontá!!! Mi segno la ricetta devo proprio provarlo!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!