venerdì 17 novembre 2017

Le polpette prussiane o polpette di Königsberg


Quando lessi di questa ricetta qualche mese fa, non potei fare a meno di appuntarmela.
Qui le polpette sono amate e queste cotte in acqua e condite in questa salsa vellutata e molto saporita, non poteva che essere un successo!
E così infatti è stato, mentre facevo le foto di rito, per pubblicarle successivamente in questo spazio, se le sono sbafate tutte alla velocità della luce.
Eccomi qui quindi a ringraziare la grande amica Edvige, del blog Memento solonico; che proprio pochi giorni fa ha compiuto gli anni ed ha deciso di organizzare un Party Giveaway.
Qui infatti c'è da festeggiare, oltre al suo compleanno, vi anche un blogcompleanno, il suo spazio virtuale compie 8 anni, una foodblogger dei tempi non sospetti!
Ho sorriso leggendo il suo articolo in cui ne raccontava l'apertura, con tutte le critiche e i dubbi dei familiari, anche perchè era quello che stava succedendo a me in quel periodo (il mio blog l'ho aperto nel 2010, a luglio).
Edvige non ci crederai ma erano le stesse perplessità!
Per festeggiare ho pensato di preparare e soprattutto di portare al party queste tue polpette... spero che tu le possa apprezzare! Un bacione grande e tanti tanti auguri!


Ingredienti per 4 persone

500 g di carne macinata mista
1 uova
1 panino raffermo
1 cipolla piccola
2 filetti di alici sott'olio grandi
1 cucchiaino di senape
45 g di farina
45 g di burro
100 ml di panna  fresca
30 g di capperi quelli sott'aceto
succo di 1/2 limone
1 cucchiaino di zucchero
prezzemolo
sale e pepe

Ammollare il panino con acqua (deve ammorbidirsi non spappolarsi).
Affettare sottilmente la cipolla e tagliare a pezzetti i filetti di alici.
In una ciotola mettere la carne macinata aggiungere il pane ben strizzato, la cipolla, le alici, l'uovo, la senape, 1 cucchiaio da tè di sale ed uno di pepe.
Mescolare bene con una forchetta e poi formare delle polpette medie
Mettere sul fuoco una pentola con 2 litri di acqua, salare e attendere il bollore.
Cuocere le polpette  per circa 10 minuti, attenzione l'acqua deve sobbollire, quindi abbassare la fiamma.
Scolare le polpette.
Nel frattempo in una larga padella sciogliere il burro ed aggiungere la farina e poi poco alla volta la panna, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi, infine aggiungere anche un poco di acqua di cottura delle polpette.
Cuocere per 5 minuti poi aggiungere tritati i capperi, il succo di limone, sale, pepe e lo zucchero. 
Assaggiare ed eventualmente aggiustare di  sale. La salsa non deve essere troppo densa, se la fosse aggiungere acqua di cottura delle polpette.
Inserire a questo punto le polpette, riscaldare assieme per 5-10 minuti.
Spolverizzare con prezzemolo tritato e servire subito!

Con questo post partecipo al Party & Giveaway di Edvige



3 commenti:

  1. Non potevi farmi un regalo più bello sono veramente commossa. Sai essendo del lontano 43 periodo menagramo i compleanni passavano on sordina. Poi ho festeggiato sempre i compleanni degli altri dimenticando il mio. Regali si ma credimi nessuno è stato così gradito e fatti da un amica anche se virtuale ma questa è la cosa meno importante l'amicizia alle volte e così ancor meglio della vis a vis. Grazie ancora di tutto cuore un abbraccio e bacione. Buona fine settimana.😚

    RispondiElimina
  2. Ma che cosa vedono i miei occhi... mi segno la ricetta sono proprio curiosa di assaggiarle!!!! A presto LA

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!