lunedì 22 dicembre 2014

Pomodori datterini secchi sott'olio



Buongiorno!
Oggi per la rubrica Light and Tasty, siamo ancora in Rosso!
 Il Natale è alle porte e questo è il colore più indicato per l'occasione.
Ho pensato di presentarvi i miei pomodorini essiccati....li ho preparati quest'estate, con l'aiuto dell'essiccatore e sono molto soddisfatta del risultato.
I pomodori secchi sono sempre stati la mia passione, e avevo provato diverse volte a "stenderli" su cannette o retine apposite, ma tendevano sempre ammuffire... penso sia causato dal clima troppo umido della Valpadana ...  invece con questo strumento tutto è venuto al meglio.
Ho utilizzato i datterini per il loro sapore dolce che si amplifica con l'essiccazione, da sottolineare negativamente invece la dimensione, un po' piccola, e  la buccia più sostenuta rispetto ad altre varietà.
In ogni caso,  il sapore dolce e saporito nel contempo, fanno dimenticare gli aspetti negativi... provateci!



Ingredienti

pomodori datterini

sale

origano secco

olio evo





Dopo aver lavato ed asciugato i pomodorini, salarli leggermente e attendere circa 30 minuti, in modo da fargli perdere un poco di acqua di vegetazione.

Pulirli e asciugarli con carta assorbente e posizionarli nell'essiccatore.

Accendere e seguire il programma delle verdure, nel mio caso accendere e attendere 8 ore (come riportato nelle istruzioni).

Spegnere controllare lo stato di essiccazione, se non risulta soddisfacente, riaccendere ancora qualche ora.

Lasciare raffreddare un paio di ore e poi mettere in vasetti ben puliti, alternandoli con qualche pizzico di origano secco, coprire il tutto con olio evo.

Conservare in frigorifero, dopo circa un mese, devono essere rabboccati con altro olio, in quanto tendono ad assorbirlo.
Attendere un paio di mesi prima di consumarli (proprio ora sto assaggiando la mia produzione di agosto).

ecco altre rosse proposte....

Insalata di radicchio rosso, misticanza, mela verde e bacche di goji di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Mele rosse al forno di Cinzia del blog Cinzia ai fornelli

Nidi di chitarra di Eva del blog In cucina da Eva

Vin brulè di mele e cannella di Yrma del blog A fiamma dolce

7 commenti:

  1. Io amo i pomodori secchi, ma non li ho mai preparati! Quasi quasi ci provo con la tua ricetta.
    Già me li vedo sui crostini con del buon olio... Gnamm!
    Un abbraccio
    Giudy

    RispondiElimina
  2. Ma che bello potersi fare i pomodori secchi in casa!! Bravissima!! Un ottima idea :-) anche da regalare :-) Un bacione

    RispondiElimina
  3. Con i pomodori secchi sfondi una porta aperta, mi piacciono moltissimo. Ci vediamo ancora mercoledì, un bacione :)

    RispondiElimina
  4. Che bellissima idea :-) Complimenti!!!
    Nel caso non riuscissi a passare prima, ti auguro un sereno e caloroso Natale ^_^

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piacciono questi pomodoretti, bravissima cara Elena!!!! Un augurio di cuore a te e alla tua bella famiglia di un sereno Santo Natale, bacioni!!!!

    RispondiElimina
  6. mi piaceeeee!! un'ottima idea per un antipasto! Inoltre tanti auguri! Mi spiace che non riesci a commentare nel blog, prima o poi dovrò risolverlo ancora non ho capito come però!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!