sabato 27 dicembre 2014

Banane al caramello


Questo dolcetto veloce e molto goloso, mi ha veramente stupito, mai avrei pensato ad una delizia simile, nel momento in cui ho letto la ricetta.
La ricetta, di origine senegalese, l'ho trovata qui, ma siccome il caramello, così come viene descritto, tende solo a bruciacchiare o meglio è il latte condensato che brucia prima del caramello,  il risultato non mi soddisfaceva ho eliminato tutto e fatto di testa mia, utilizzando gli stessi ingredienti.... ecco il risultato:



Ingredienti per 4 persone

2 banane
40g di zucchero di canna
20g di zucchero semolato
1 cucchiaio di acqua
30g di latte condensato
30ml di rum
4-5 arachidi


Mettere acqua e i due tipi di zucchero in una padella dal fondo spesso, accendere il fuoco e attendere che si sciolga lo zucchero per azione del calore e dell'acqua, dopo qualche minuto tenderà a caramellare (io non ho usato il termometro e sono andata ad occhio).
Quando il caramello avrà raggiunto il colore ambrato, togliere dal fuoco e aggiungere lentamente il latte condensato (attenzione potrebbe schizzare) mescolare bene e rimettere sul fuoco per qualche minuto, deve diventare un composto omogeneo.
Solo ora togliere dal fuoco, aggiungere, sempre lentamente il rum e rimetterlo sul fornello per sfumare, mescolando.
Affettare le banane, disporle in piattini singoli, farcire con il caramello e cospargere con arachidi tritate grossolanamente.


Con questa ricetta partecipo all'Abbecedario Culinario Mondiale, organizzato da Trattoria MuVarA,  che per la lettera D di Dakar (Senegal) è ospitato da Lynne del blog Caffè Lynnylu



1 commento:

  1. Oddio che bontà.... ne mangerei fino a stare male... bravissima!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!