lunedì 10 ottobre 2016

Tacchino croccante ai corn flakes



Buongiorno e buon lunedì!

Qui a Light and tasty oggi si va di Carne! La carne è un elemento essenziale nella dieta, tranne per chi è vegetariano o vegano (e non voglio aprire dispute), è ricca di proteine, ferro, grassi.
L'elevato contenuto proteico è in grado di stimolare la secrezione dell'ormone della crescita, che con il ferro, rendono la carne un alimento di primaria importanza nell'alimentazione di sportivi, bambini, ragazzi, anemici e donne in gravidanza.
Quindi senza innescare considerazioni etiche e filosofiche, e considerando che siamo onnivori, la carne dovrebbe essere presente nella nostra dieta settimanale, la frequenza dipenderà dalle nostre esigenze nutrizionali, e dal tipo di carne (in effetti hanno caratteristiche leggermente diverse).
Questa ricetta che propongo mi è stata segnalata da un'amica ed effettivamente è piacevole, nella sua croccantezza, veloce e pure light!
Volendo, si potrebbe cuocere anche in forno.

Ingredienti per 2 persone

300g di tacchino a fette

100g di corn flakes

1 cucchiaio di olio evo

sale e pepe

verdure





Massaggiare la carne con un filo di olio e lasciarla riposare in frigo per  un paio di ore.
Nel frattempo tritare i corn flakes: metterli in un sacchetto e con le mani schiacciare in modo che si romapano ma non si polverizzino troppo.
Passato il tempo, tagliate a bocconcini la carne, mettere i corn flakes in un piatto piano, fare uno strato omogeneo, posizionare sopra la fettina di carne e schiacciare in modo che si attacchino alla superficie (come impanare, senza utilizzare l'uovo e il pane grattugiato).
Con il resto dell'olio ungere una padella antiaderente, scaldare e cuocere le fettine da entrambi i lati  per circa 5-6 minuti in totale (naturalmente il tempo dipende dallo spessore delle fettine).
Aggiustare di sale e pepe nero.
Servire subito accompagnato da verdure fresche.


Ecco altre proposte:

Filetto di coniglio alle cipolle di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Gulasch suppe col Bimby di Cinzia del blog Cinzia ai fornelli

Crema di peperoni arrosto al rosmarino e yogurt con bocconcini di seitan di Consuelo del blog I biscotti della zia

Petto di pollo al forno con cous cous di mais e verdure fresche di Daniela del blog Mani in pasta qb

Tagliatelle al sugo di papera di Eva del blog In cucina da Eva

4 commenti:

  1. Golosissima panatura che rende sicuramente il triste tacchino un qualcosa di divino ^_^ Buon inizio settimana Ele <3

    RispondiElimina
  2. Non è la prima volta che vedo questa panatura e direi che devo proprio provarla :-) un bacione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  3. l'ho provata in passato e confermo ottimo!

    RispondiElimina
  4. Gustosissimo il tacchino preparato in questo modo. Mi stuzzica molto questa panatura :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!