giovedì 21 novembre 2013

Sformato di zucca e funghi su crema al caffè

Questo piatto tipicamente autunnale è delizioso da assaporare come antipasto.
La ricetta è della mamma di una mia cara amica, una di quelle ricette di famiglia, che vengono tramandate da generazioni, e già per questo sono speciali!
Ho voluto abbinare la crema al caffè, che a mio parere ci s'addiceva. Non vi nego che di creme al caffè ne ho provate un paio, ma questa, molto semplice, mi è sembrata la migliore.
Il caffè lo trovo un alimento poco valorizzato, purtroppo, sempre e solo utilizzato nelle ricette dolci, invece è interessante scoprirne le potenzialità nel salato... provate e se avete dei buoni risultati potete partecipare al contest Tutti i sapori del caffè che sto organizzando insieme a Cinzia...vi aspetto!



Ingredienti per 6 monoporzioni
500g di zucca
100g di ricotta
2 uova
15g di funghi essiccati
2 cucchiai di parmigiano reggiano
1 spicchio di aglio
olio evo
1 pizzico di sale
per la besciamella
20g di burro
30g di farina
250ml di latte
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
2 pizzichi di caffè (a piacere anche di più!)

Mettere in ammollo i fughi in acqua tiepida per circa 1-2 ore allo di idratarli.
Cuocere a vapore la zucca, dopo averla mondata e tagliata a tocchetti, lasciarla raffreddare e passarla al passaverdure.
Saltare in padella i funghi con l'olio e l'aglio per circa 10 minuti.
Unire i funghi alla zucca, aggiungere la ricotta, i formaggio, le uova e il sale. Amalgamare con cura.
Imburrare le cocotte, spolverizzare con pane grattugiato, inserire il composto.
Cuocere in forno caldo a 180°C a bagnomaria per circa 20 minuti.
Nel frattempo preparare la besciamella: in una casseruola far sciogliere il burro su fiamma bassa, poi amalgamare la farina mescolando bene e cuocendo per circa 1-2 minuti. Fare attenzione a non farle prendere troppo colore (questo impasto si chiama roux).
Aggiungere latte precedentemente scaldato, poco alla volta, soprattutto all'inizio cercando di farlo assorbire in modo uniforme (così si evitano i grumi), man mano che si allenta la salsa si può aggiungere quantità maggiori fino a terminare il latte, mantenendo sempre mescolato il composto.
Far cuocere fino a che si nota la presenza delle piccole bollicine e infine aggiungere sale, formaggio e caffè.
Servire lo sformato tiepido con la crema al caffè ben calda.


Con questa ricetta partecipo al WHB, che è una iniziativa creata da Katlyn del blog  Kalyn's Kitchen, gestito, nella versione internazionale, da  Haalo del blog Cook (almost) anything at least once  e nella versione italiana da Brii del blog  Briggishome.
Questa settimana sono io che lo ospito!!!!

English version
Pumpkin pie with mushrooms on coffee cream

This is a lovely autumn dish, to be enjoyed as an appetizer.
The recipe was given to me the mother of a dear friend, one of those family recipes that have been handed down for generations, and because of this they are special!

I wanted to combine the cream in the coffee, which was appropriate, in my opinion.
I have tried several recipes for creams to coffee, but this seemed the best.
I find the coffee a food undervalued, it  used in recipes sweet, but it's interesting to discover the potential in the salty!
Try, and if you have good results, you can enter the contest Tutti i sapori del caffè that I'm organizing together with Cinzia.
We wait for your recipes!!!















Ingredients for 6 portions
500g pumpkin
100g ricotta
2 eggs
15g dried mushrooms
2 tablespoons grated Parmesan cheese
1 clove of garlic
extra virgin olive oil
1 pinch of salt
for béchamel
20g butter
30g flour
250ml milk
2 tablespoons grated Parmesan cheese
2 pinches of coffee (to taste even more!)

Soak the mushrooms in warm water for about 1-2 hours.
Steam the pumpkin, after having peeled and cut into chunks, let it cool down and pass through a food mill.
Fry the mushrooms with olive oil and garlic for about 10 minutes.
Add the mushrooms to the pumpkin, add the ricotta, cheese, eggs and salt. Mix with care.
Grease the casserole,   sprinkle with bread crumbs, place the mixture.
Cook in preheated oven at 180 ° C  for about 20 minutes in double boiler.
Meanwhile, prepare the béchamel: in a saucepan, melt the butter, then stir the flour, stirring well, and cook for about 1-2 minutes. Be careful not to let her take too much color (this mixture is called roux).
Add milk slowly, previously heated. Cook until the presence of small bubbles.
Add salt, cheese and coffee.
The pie is served warm with hot coffee cream.



This recipe is in WHB.
The WHB is created by Katlyn of Kalyn's Kitchen, managed by Haalo of Cook (almost) anything at least once  and Brii of Briggishome
This week is hosted by me.

10 commenti:

  1. Una ricetta veramente moooolto interessante, in effetti il caffè nel salato è stata una piacevole scoperta per me. Intanto ti ho copiato di nuovo
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/11/lo-spiedino-di-pesce-della-mia-amica.html
    Bacione e buon we

    RispondiElimina
  2. un accostamento davvero particolare ma giusto...e vero il caffè viene utilizzato solo per le prepazioni dolci...
    bellissima la presentazione..
    lia

    RispondiElimina
  3. deve essere davvero delizioso! mi piacciono le ricette tramandate di famiglia in famiglia :D

    un bacione
    sabrina

    RispondiElimina
  4. Ciao Elena ! Mi ha incuriosito molto questo tuo sformatino , lo faccio anch'io con la zucca e mi piace molto, ma la crema al caffè, giuro che mi mancava e non ci avrei mai pensato ! Credo proprio che la proverò con gli sformatini perchè mi sfizia moltissimo!
    Un saluto con l'augurio di buon fine settimana !

    RispondiElimina
  5. caspita Elena, ho giusto la zucca in forno a cuocere, ma solo perchè vorrei preparare per domani il ripieno dei tortelli di zucca! Pero' il caffè nel salato non l'ho mai provato e prima o poi lo farò, verro a scovare le ricette qui sul tuo contest, baci e buon w-e ;-)

    RispondiElimina
  6. Molto interessante quest'abbinamento, mi incuriosisce parecchio!
    Buon we cara
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. Ma che bella ricetta Elena!!! Bravissima :-) deve essere deliziosa!!! Un bacione

    RispondiElimina
  8. Intrigantissimo connubio di sapori e profumi, da provare, bacio.

    RispondiElimina
  9. interessante ricetta davvero! Buona domenica carissima e a rileggerci presto <3

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!