martedì 1 febbraio 2011

Pizza soffice

Mi sono resa conto proprio ieri di non aver mai inserito nessuna ricetta di pizza! Grave mancanza... anche perché quasi settimanalmente la preparo e ne ho diverse versioni. Oggi vi posto la ricetta dell'impasto soffice, ma prossimamente colmerò questa lacuna mettendo tutte le mie diverse varianti...





Ingredienti per l'impasto

250g di farina 00
250g di farina manitoba
13g di lievito di birra
300ml di acqua
2 cucchiai di olio evo
1/2 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale



Di solito utilizzo la macchina del pane, impasto al mattino programma impasti lievitati, lascio lievitare, primo pomeriggio stendo sulla teglia del forno e poi cuocio di sera (in questo caso riduco del 50% il lievito di birra).

Nel cestello della MDP, introdurre l'acqua lo zucchero e il lievito sbriciolato, poi la farina e infine il sale. Accendere la macchina e, dopo circa 5 minuti. quando l'impasto risulta incordato mettere l'olio evo.

Chi non possiede la macchina può impastare a mano senza problemi, ma con un po' di fatica in più (tutto è relativo!).

Il programma dura 1 ora e 30 minuti, ma lascio l'impasto almeno 1 ora in più..
Ungere con olio e pennello la teglia e stendere con le mani la pasta.
Attendere 1-2 ore, lasciando lievitare coperta da pellicola e poi farcire a piacere.

Personalmente preparo la salsa di pomodori in una ciotola con olio, sale, origano e in poco di zucchero e la stendo per prima, unisco poi gli altri ingredienti a piacere: wurstel (per Tommi), acciughe, o funghi o carciofini....ecc.

Cuocere in forno caldo 220°C per 7 minuti,togliere dal forno aggiungere la mozzarella tagliata a piccoli cubetti e poi cuocere per altri 6 minuti.

Questa versione è buona anche tiepida ....

11 commenti:

  1. come farei a vivere senza la pizza?!!!!impossibile!!!buona anche fredda direi!

    RispondiElimina
  2. ah la pizza mon amour!
    una domanda... leggo che la metti in forno a 220° gradi, io invece la metto a 240° e prima di condirla con il formaggio devo aspettare 10 minuti abbondanti o rimane cruda... com'è la questione? è il mio forno? O sbaglio l'altezza? Io la metto in fondo sull'ultimo ripiano! Attendo tuoi consigli :)

    RispondiElimina
  3. buona la pizza! si si posta tutte le tue versioni... :) così le proviamo tutte anche noi

    RispondiElimina
  4. che bella pizza hai preparato!! complimenti ha un bellissimo aspetto,
    buona giornata, a presto!!
    ti ho inserita nei blog che leggo, ciao :)

    RispondiElimina
  5. stupenda la leggerezza della pasta. buonissima ricetta da provare. grazie mille.

    RispondiElimina
  6. Ho provato a fare la pizza una sola volta con la MDP e non mi ha soddisfatto.
    Segno questa tua ricetta per la prossima volta, mi sembra proprio buona.

    RispondiElimina
  7. Evviva la pizza, la adoro in tutte le forme e gusti!!!!!!!!!!! Brava Elena!

    RispondiElimina
  8. Ciao ragazze, anch'io adoro la pizza, infatti ho diverse ricette che poi pian piano posterò..

    @Passiflora: in mio forno ha un programma specifico per la pizza. Il calore proviene dal fondo del forno e dalla circolazione forzata (leggo testualmente il libretto d'istruzione, il che permette cotture che richiedono forti quantità di calore erogate in tempi ridotti....
    Non so se sono stata chiara, comunque la metto sul ripiano n.2 partendo dal fondo e mi cuoce bene, se la dimentico per qualche minuto in più dei classici 13-14 minuti mi secca molto il fondo...
    sepero che queste informazioni ti possano essere utili, bacio!

    @Natalia: se hai a disposizione un impastatrice tipo Kenwood penso che sicuramente sia meglio.
    Io però, oltre a non averla, lavoro pure tutto il giorno fuori casa. Così mi organizzo e metto gli ingredienti al mattino, alle 13 quando torno a pranzo la stendo in modo che la sera sia pronta da cuocere... un bacione!

    RispondiElimina
  9. Io ho provato questa pizza direttamente nella cucina di Elena! Una sola parola: ECCEZIONALE!!! Dovete provarla, è buonissima!

    RispondiElimina
  10. Grazie Pippo per la "recensione"... mi toccherà invitarti ancora... lo sai che lo faccio con tanto piacere!
    Un bacione!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!