mercoledì 2 febbraio 2011

Trota salmonata alle verdurine

Quando si parla di secondi piatti, subito sono portata a pensare ad un succulento piatto di carne (arrosto o alla griglia, non ha importanza!), questo penso sia dovuto al fatto che abito lontano dal mare, che tradizionalmente in famiglia non si cucina il pesce e al fatto che ho sempre vissuto in un piccolo paese di provincia. Pensate che fino ad una decina di anni fa non esisteva la pescheria! Ora per fortuna con i supermercati è tutto diverso, vi sono banchi con pesce fresco che "dicono" arrivi ogni mattina.
In ogni caso faccio fatica a cucinare il pesce, mi sono imposta di cucinarlo almeno una volta alla settimana e cerco di mantenere questo impegno!
Questo piatto lo preparo quando sono in straritardo, è semplice e veloce...direi anche dietetico!




Ingredienti per 4 persone
4 filetti di trota salmonata
1 carota
6-7 pomodorini ciliegia
1 scalogno
olio evo
100ml di vino bianco secco
1 cucchiaino di salsa di pomodoro
sale e pepe




Fare un soffritto con olio evo e scalogno, aggiungere la carota tagliata a nastro con un pelapatate e dopo circa 10 minuti unire i pomodorini affettati e proseguire per qualche minuto.




Nel frattempo cuocere un filetto di trota alla volta in forno a microonde (a 600W di potenza per circa 2 minuti) utilizzando un piatto, avendo l'avvertenza di coprirlo per evitare di sporcare il forno (e già, infatti schizza un poco).
Quando tutti i filetti sono stati passati al microonde aggiungerli alla padella con le verdure.


Aggiustare di sale e di pepe.

Sfumare con il vino e unire il cucchiaino di salsa al pomodoro per dare un leggero colore rosato, continuare la cottura per qualche minuto!

8 commenti:

  1. Anch'io faccio fatica a preparare il pesce, più che per altro solo perchè si deve pulire e ci vuole tempo. Non sempre, a seconda del pesce, la pescheria lo pulisce. Non parliamo poi di filetti, non li vendono e neanche a chiederglielo. La tua ricetta è certamente gustosa e la terrò presente.
    Ciao, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. non l'ho mai cucinata così la trota, dev'essere ottima, mi scrivo la ricetta!! baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. io invece essendo nata sul mare, di pesce e crostacei ci vivrei.
    mi piace la ricetta della trota con verdurine, la trovo semplice e gustosa.
    da fare.
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Hai ragione, se non si ha vicino il mare la situazione cambia...con, comunque, le influenze del lago, c'è da dire che qualche bel piattino ce lo abbiamo anche noi...fantastica questa trota, vista l'ora, ci farei un pensierino anche per merenda, visto che oggi il pranzo è stato sprint e quasi nullo!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Ciao Elena, che bella ricettina, brava! Ti volevo ringraziare per essere sempre presente sul mio blog, anche se io non faccio lo stesso e poi anche di aver partecipato al mio candy, grazie davvero, un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti, i vostri commenti mi fanno sempre un gran piacere!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!