giovedì 3 febbraio 2011

Topinambur trifolati

Qualche giorno fa sono passata dal fruttivendolo per fare scorta di frutta e verdura, quando vedo questo tubero dall'insolito aspetto.
Chiedo informazioni al negoziante che mi esorta ad acquistarlo dicendo che sua moglie lo prepara spesso condito con olio e aceto dopo averlo lessato.
I topinamburnon li avevo mai assaggiati ma li avevo visti spesso sul web, li compero senza pensaci due volte.
La sera stessa, li pulisco e dopo averli affettati inizio la cottura a vapore..però, l'idea di condirli semplicemente con olio e aceto non mi ispirava.
Vengo al computer e penso a Terry, sicuramente lei ne sa di più!
Così mi scapicollo sul suo blog Crumpets & Co e vado sul "cerca"....trovo quello che fa per me:
questa semplice ricetta con anche tutte le informazioni su questo magico tubero! Devo però variare un pochino la preparazione (nel frattempo li stavo già lessando),ma il risultato è super!

Grazie Terry!




Ingredienti
500g di topinambur
3 cucchiai di olio evo
sale e pepe
2 spicchi di aglio
prezzemolo tritato



Cuocere a vapore i topinambur, dopo averli lavati e raschiati per bene. Ho usato il bimby con funzione varoma dopo aver impostato 25 minuti.

Scaldare in una padella olio evo e aglio, aggiungere le radici già cotte a vapore, rosolare, aggiustare di sale e pepe. Togliere l'aglio e unire il prezzemolo.






Con questa ricetta partecipo al contest  "Topinambur ...questo sconosciuto" del blog di Tiziana  Cucinando e assaggiando


10 commenti:

  1. non l'ho mai provato......devo aggiornarmi al piu' presto, mi piace esplorare cibi nuovi, hai preparato un buon piatto, bacioni e felice giornata!

    RispondiElimina
  2. Belli fatti così!!!Li proverò!!!io finora gli ho fatti arrosto tipo patate ma è bello trovare nuove idee!!!Baci!

    RispondiElimina
  3. Allora non siamo gli unici a mangiarli!! :-)

    RispondiElimina
  4. lo sai che non li ho mai mangiati? ma li vedo spessissimo al supermercato e mi è venuta sempre voglia di prenderli e non sapendo come cucinarli, non ho mai fatto l'acquisto. ma con la tua ricetta è la volta buona che li provo.

    bacione buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Anch'io ne sento parlare spesso ed i miei libri di cucina sono pieni di ricette con questo ingrediente per sconosciuto.
    Da provare assolutamente, grazie per l'idea.
    Buona serata, carissima.

    RispondiElimina
  6. Oh tesoro..come son contenta che ti siano piaciuti e di esser stata utile! ... il blog prende senso così no?!...condividere, scoprire, sperimentare!!! ....prossima volta prova anche il crumble che è proprio buono!!! ti abbraccio forte e grazie per averli provati! :)))

    RispondiElimina
  7. Se mai incontrassi il Signor Topinambur adesso grazie a te saprei come "cucinarlo per le feste" ^_^

    Buona serata

    RispondiElimina
  8. Si, si vi consiglio di acquistarli e provare ..buon sapore e facili da abbinare!
    @ Terry: adesso allora proverò il crumble, devo assolutamente! poi ti farò sapere.
    grazie


    Grazie a tutti!

    RispondiElimina
  9. Ciao Elena! Grazie mille per questo bellissimo antipasto!!! L'ho inserito nella raccolta!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  10. Scusa Elena, l'avevo messo negli antipasti, ma ora l'ho spostato nei contorni....abbi pazienza ma ogni tanto " sbacchetto"! Ciao ciao

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!