mercoledì 21 ottobre 2015

Pasta ai due pomodori Pachino, capperi e basilico fresco



Erano mesi che non partecipavo al Recipe-tionist, gioco di Flavia; in estate divento una foodblogger part time, un po' il caldo, un po' le vacanze, un po' la malavoglia, va a finire che pubblico veramente poco.
A settembre di solito riprendo, quest'anno però mi sono persa l'appuntamento e solo il compleanno del blog Cuoci cuci dici e l'apertura della sua pagina Fb, mi hanno riportato alla realtà e alla voglia di riprendere questo simpatico gioco di cucina e condivisione.
La vincitrice del mese scorso è Patrizia, e grazie a questa iniziativa ho visitato il suo blog: una meraviglia! soprattutto i dolci,  veri capolavori...andate a vedere !
Però la sottoscritta ha deciso di cimentarsi in una pasta, una pasta semplice ma gustosissima, l'ideale per chi torna tardi dal lavoro o chi, come me deve preparare piattoni di pasta per le 17, giusto per accontentare l'atleta che dopo un paio di ore avrà l'allenamento di basket.

Ecco la ricetta, che ho mantenuto uguale a quella di Patrizia, unico particolare il formato di pasta, qui nel mio paesello della pianura padana la calamarata si fatica a trovarla.



Ingredienti per 4 persone

350g di spaghetti (pasta)
1 spicchio di aglio
200g di pomodorini Pachino freschi
60g di pomodorini Pachino secchi sott'olio
3 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di capperi
basilico
sale




Far soffriggere uno spicchio d'aglio tritato in olio, lasciar imbiondire, aggiungere i capperi precedentemente lavati e dissalati se fossero sotto sale, i pomodorini pachino tagliati a pezzetti e il basilico. Aggiustare di sale.

Far cuocere la salsa per circa 15-20 minuti, schiacciando con la forchetta qualche pezzo di pomodorino, quando mancheranno 2-3 minuti inserire i pomodorini secchi.

Nel frattempo far bollire l'acqua, quando bolle salare con sale grosso.

Gettare gli spaghetti senza spezzarli, scolarli 3-4 minuti prima del tempo consigliato sulla confezione e finire la cottura in padella con il sugo aggiungendo un poco di acqua di cottura della stessa.

Servire con basilico fresco.

Con questa ricetta partecipo al Recipe-tionist di Flavia

5 commenti:

  1. Da quanto tempo non partecipo anche io al The Recepitionist. Mi riprometto sempre di farlo e poi non riesco mai. Chissà questo mese. Avevo già adocchiato anche che ricetta fare, dolce naturalmente, ma anche questi spaghetti sono belli e soprattutto devono essere molto buoni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia li aveva postati per il tuo MTC, infatti è una ricetta davvero speciale! un bacione!

      Elimina
  2. Favolosa!!!
    Ciao,
    Ale
    www.golosedelizie.com

    RispondiElimina
  3. Uno di quei piatti di pasta che mi piace portare in tavola. Viene voglia di agguantare una forchetta :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Ma sono davvero contenta che tu sia tornata e con un piatto che secondo me ha tutto il profumo dell'Estate tutto l'anno.... grazie Elena e p.s. direi che con un condimento così i formati di pasta che si adattano tanto bene...sono molti! BUON WEEKEND, Flavia

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!