venerdì 16 ottobre 2015

Pane con farina di castagne e birra per il #WBD 2015


Oggi si celebra la Giornata Mondiale dell'Alimentazione, istituita nel 1981 dalla Fao.
A loro volta l'Unione Internazionale dei Panettieri e dei Pasticceri (IUB) ha dichiarato il 16 ottobre come giornata mondiale del pane, simbolo per eccellenza dell'alimento.
Anche i foodblogger festeggiano a loro modo, seguendo l'iniziativa di Zorra, una foodblogger tedesca che invita tutti blogger del mondo a cucinare, pubblicare e inviarle il link nel giorno stesso, proprio per onorare questo cibo speciale.
La stessa poi redigerà un documento in cui si raccoglieranno tutte le ricette, questi documenti sono in rete e vi consiglio di dargli un'occhiata, sono dei ricettacoli di buone idee (qui trovate gli archivi).
Sono anni che partecipo, questo è il quarto, e ci tengo ad essere presente, a condividere la mia ricetta in questa giornata di festa.
Se volete pure voi partecipare qui trovate tutte le informazioni necessarie.
Quest'anno ho preparato un pane con farina di castagne e birra, la ricetta è di Nora, e avevo assaggiato questo pane ad un aperitivo a Bordighera, lo scorso anno, quando presentammo il libro dell'MTC sulle insalate.
E' da allora che lo voglio provare, mi aveva veramente colpito (..e affondato!), questa è stata l'occasione giusta!
E' un pane molto profumato e gustoso, dal gusto neutro, nonostante la farina e il miele, si abbina benissimo ai paté, siano essi di carne o di pesce, e ai formaggi, meglio se saporiti, come gli erborinati.
Ma passiamo alla ricetta, ringraziando di cuore Tata Nora!

Ingredienti

350g di farina 0 (W 330)
150g di farina di castagne
10 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele di acacia
100g di birra rossa (con aggiunta di 1 cucchiaino di Miele)
150g di acqua
1 cucchiaino di sale fino
2 cucchiai di olio evo




Far scogliere il lievito in poca acqua e unendo il cucchiaino di miele, aggiungere la birra dolcificata con il miele. Bagnare  con questo le farine dopo averle setacciate le farine.
Io ho impastato tutto con l'impastatrice, aggiungendo poco alla volta l'acqua rimanente.
Per ultimo unire sale e 1 cucchiaio di olio.
Lasciare lievitare per un paio d'ore (arriverà al raddoppio) in luogo riparato (io nel forno chiuso e spento).
Riprendere l'impasto lievitato, sgonfiarlo, dividerlo in 3 parti e lavorare le tre parti separatamente formando le classiche pieghe per dare forza.
Formare tre bastoni (simil baguette) e lasciare lievitare su carta forno unta con un poco di olio ancora per un'oretta ( non coprire con pellicola, perchè tende ad attaccarsi!).
Infornare, dopo aver fatto tagli trasversali utilizzando una lametta, a forno caldo 200°C e lasciar cuocere per 5 minuti.
Ricordare di mettere un contenitore con circa 50ml di acqua bollente sulla base del forno ben caldo.
Abbassare la temperatura del forno a 180°C e finire la cottura  circa 15 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.
Servire con paté di carne o di fegato, e formaggi erborinati.


 Ecco un assaggio....

Con questa ricetta partecipo al #WBD 2015

5 commenti:

  1. Il pane con le castagne mi piace moltissimo. Molto interessante la birra con l'aggiunta del miele :)
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. Vado matta x la farina di castagne e il profumo di questo pane deve essere irresistibile :-P Complimenti Ele e felice we <3

    RispondiElimina
  3. Non ce l ho fatta a partecipare, ma ero curiosa di vedere il pane che hai preparato ed è bellissimo da vedere e sicuramente anche da mangiare :-) ho l'acquolina :-) un bacione

    RispondiElimina
  4. interessante il pane con la farina di castagne ... complimenti..
    lia

    RispondiElimina
  5. Looks very tasty! Thank you for your participation in WBD!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!