lunedì 7 settembre 2015

Filetto di vitello con salsa di fichi

Hei ragazzi, oggi è lunedì!!!!
Primo Lunedì di settembre...ricomincia il Light and Tasty, la nostra rubrica di piatti leggeri e gustosi!!!
Partiamo subito con una bella novità: abbiamo con noi due nuove compagne di viaggio: Consuelo e Daniela (in rigoroso ordine alfabetico!)
Così con le fila rafforzate ripartiamo più cariche che mai, sperando di fare cosa gradita a proporvi piatti gustosi con calorie controllate utilizzando anche ingredienti non certo light, giusto per stuzzicare un po' la creatività.
E' proprio il caso di questa settimana, l'ingrediente magico sono i fichi, che sono sconsigliati da qualsiasi dietologo o nutrizionista proprio per l'apporto zuccherino notevole.
Noi abbiamo voluto proporre qualche piatto con questo frutto, prima di tutto perchè è stagione e poi perchè sono buonissimi, spesso li abbiamo in giardino e poi almeno una volta nella stagione potremo toglierci lo sfizio?
In fondo basta utilizzarne dosi ridotte...
Ecco la mia idea: una salsa da servire con le carni sia bianche sia rosse,  questa salsa ha un certo corpo, ne basta pochissima per esaltare il sapore della carne... io ve la consiglio!
L'ho assaggiata con filetto di vitello, il mio macellaio non aveva quello di manzo, che secondo me sarebbe stato ancor più appropriato.




Ingredienti (per 2 persone)

2 fette di filetto di vitello (o manzo)
1 cucchiaino di olio evo
150g di fichi
50ml di vino bianco
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di succo di limone
1 cucchiaio di senape di Digione












Prima di tutto preparare la salsa in modo che riesca a raffreddarsi.
Mondare i fichi togliendo la pelle esterna, tagliarli in 4 pezzi e frullarli con un frullatore ad immersione.
Metterli in un piccolo pentolino a fondo spesso, aggiungere sale, zucchero limone, cuocerli per qualche minuto, sfumarli con il vino e proseguire la cottura per una decina di minuti in modo da rendere ben densa la purea.
Lasciare raffreddare e solo ora amalgamare la senape.




Massaggiare con l'olio le fettine di carne (devono essere tagliate un poco spesse), per renderle ancora più morbide, dare la forma  a medaglione e saldare con la refe da cucina (posizionare lo spago sullo spessore e fare un nodino, vedi foto).
Scaldare a fiamma viva una padella antiaderente, cuocere i filetti 2-3 minuti per lato.

Decorare il piatto con una pennellata di salsa, posizionare sopra il filetto e servire con salsa a parte.

....ed ora andiamo a curiosare nelle altre proposte delle mie colleghe


Insalata con fiocchi di latte e fichi di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Biscotti light con fichi e nocciole col Bimby di Cinzia del blog Cinzia ai fornelli

Insalata di fichi, mandorle e bresaola del blog I biscotti della zia

Tartelletta con fichi e prosciutto di Daniela del blog Mani in pasta quanto basta

Saccottini di fichi e crudo di Tania del blog Cucina che ti passa

Bocconcini vegan di fichi alla paprika di Yrma del blog A fiamma dolce

8 commenti:

  1. ma che bontà!!!!! Cara Elena hai fatto un piatto MERAVIGLIOSO!!
    gli abbinamenti di carne e frutta li adoro, si vengono a creare sempre piatti unici e per me deliziosi!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. Intrigante la tua ricetta e come tutte, assolutamente da provare!! Un bacio

    RispondiElimina
  3. Una squisitezza Elena! Un bacione a presto (ho commentato la ricetta regionale, con qualche notizia in più)

    RispondiElimina
  4. Ma tu guarda che ricetta stuzzicante, ma è favolosa questa salsina...caspita come mi piace :)
    Grazie dell'accoglienza calorosa nel gruppo.
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Che intrigante abbinamento, complimenti Elena :-)
    E' un vero piacere essere entrata a far parte di questo gruppo..vi adorooooo

    RispondiElimina
  6. Tesoro, questa salsina è strepitosa, adoro i fichi, bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  7. Un piatto davvero raffinatissimo Elena, complimenti!!! uN BACIONE

    RispondiElimina
  8. La salsa ai fichi mi sembra un ottimo accompagnamento per questo filetto.

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!