lunedì 5 febbraio 2018

Carciofi al gratin



ed è già lunedì!!!
Unica nota positiva dell'inizio della settimana è proprio la nostra rubrica Light and Tasty, una ventata di ricette veloci, semplici e salutari, non credete anche voi?

Oggi parliamo di carciofi, un ortaggio di stagione, che tra qualche settimane troveremo ovunque anche a prezzi davvero scontati.
Inoltre è interessante sottolineare che il carciofo è un ortaggio coltivato non solo a scopo alimentare ma anche a scopo erboristico per le sue proprietà benefiche, soprattutto come depurativo per il fegato.
I carciofi sono costituiti da acqua e fibre vegetali, utili per stimolare il buon funzionamento dell'intestino.
Inoltre presentano preziosi sali minerali, tra i quali troviamo sodio, potassio, fosforo, calcio, ferro e  rame, elementi impiegati dal nostro organismo nella produzione delle cellule del sangue.
I carciofi contengono vitamina C, vitamine del gruppo B, vitamina K, ritenuta utile nella prevenzione dell'osteoporosi.
I componenti che rendono i carciofi speciali sono i flavonoidi: la rutina, la cinarina, considerata utile in caso di disturbi del fegato; questi composti garantiscono effetti antiossidanti ed epatoprotettivi.





Ingredienti per 2 persone

200g di cuori di carciofo
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pane grattugiato
1 uovo
3 cucchiai di olio evo

Scongelare i cuori di carciofo o mondare i carciofi in modo da ottenere solo il cuore (togliere le foglie esterne, tagliare la punta con le spine, aprire e togliere la barbetta centrale, pelare il pezzetto di gambo). Tagliare a quarti.
Ungere una teglia da forno con un cucchiaio di olio, disporre i carciofi, aggiustare di sale.
Sbattere l'uovo con un paio di cucchiai di acqua e un cucchiaio di parmigiano.
Cospargere l'uovo sulla superficie, e poi spolverizzare con il resto del parmigiano e il pane.
Bagnare con un filo d'olio (il rimanente), infornare a 180°C (forno caldo) per 20-25 minuti, fino a quando non si formerà la crosticina.
Servire tiepidi.

Ecco altre ricette con i carciofi:

Carciofi con patate di Carla Emilia

Penne al mais con carciofi, zucca e ricotta di Daniela

Carciofi all’arancia  di Maria Grazia

Carciofi, cipolline e olive  di Milena

Antipasto di carciofi e salmone affumicato  di Simona

7 commenti:

  1. Buonissimi così cucinati! Ciao Elena bacioni

    RispondiElimina
  2. Ti confesso che la cottura in assoluto che preferisco è al gratin e al cartoccio. X cena pensavo di farmi del pesce ... posso passare a prendere una porzione di quei magnifici carciofi? 😍

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà! Gustosissimi!
    Ottima proposta, complimenti :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono molto gratinati, penso che la prossima volta li preparerò proprio così! Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  5. Ho iniziato ad amare i carciofi solo in età adulta ma sto cercando di rimediare e questa degustazione che proponi mi ispira da matti ^_^
    Grazie Ele e felice settimana <3

    RispondiElimina
  6. Preparo spesso i carciofi al forno con il pane e il formaggio, ma non metto uova. Proverò così, la prossima volta :) l'aspetto è troppo invitante

    RispondiElimina
  7. Buonissimi anche così! Ottima proposta anche a tua, siete state tutte bravissime!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.