martedì 13 settembre 2016

Panzanella con Nergi e mirtilli


Ed anche quest'anno è Nergi mania, la stagione dei Nergi è arrivata!!!

Come? Non lo conoscete? Leggete un po' qua!

Nergi è un frutto originario dell'Asia, un baby kiwi, dal sapore dolce e con una buccia liscia, sottilissima edibile, non è un OGM, ma è derivato dalla selezione naturale delle piante della famiglia dell'Actinidia arguta.
Viene prodotto in Italia, in Piemonte soprattutto, oltre che in Francia, Portogallo e Paesi Bassi, la stagione del raccolto va da settembre a novembre, buonissimo da consumare così, tal quale!
Viste le dimensioni, simili ad un'oliva,  "l'effetto ciliegia " è assicurato!
Se poi parliamo del valore nutrizionale ci si meraviglia del basso contenuto calorico (52kcal/100g), associato alla dolcezza, bassa acidità, vitamine C ed E oltre a fibre e potassio.
Vale la pena di assaggiarlo!


E' ottimo sia nelle preparazioni dolci sia in quelle salate ed oggi vi propongo una ricetta della tradizione toscana, la panzanella...un poco rivista, ma sempre ottima!




Ingredienti per 2 persone


4 fette di pane toscano (non salato) raffermo
15 pomodorini ciliegia
2 cipollotti
50g di mirtilli
10 nergi
foglie di basilico
aceto di mele
olio evo
sale e pepe


Tagliare a cubetti il pane  bagnarlo con acqua e aceto al 50%, in modo da renderlo bagnato ma non troppo.

Condirlo con olio, sale e pepe e poi inserirlo nel piatto da portata.

Aggiungere i mirtilli lavati, i pomodori a rondelle, i Nergi a spicchi, cipollotti affettati sottilmente e foglie di basilico.

Aggiustare di sale e pepe, condire con un giro di olio (io aromatizzato al basilico).

Attendere un paio d'ore prima di servire.

Con questa ricetta partecipo ad #NERGIFOOD e a #ILNERGIDELLADOMENICA

2 commenti:

  1. Colorata e gustosa :)
    Una simpatica interpretazione della panzanella.
    Bravissima!

    RispondiElimina
  2. Questa rivisitazione della panzanella mi intriga moltissimo e mi incuriosisce anche questo frutto x me nuovo...lo cercherò domani al mercato :-)
    Buona serata <3

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!