lunedì 9 novembre 2015

Crema di funghi al timo e pepe rosa


Oggi a Light and Tasty si parla di funghi!
La stagione sta per finire, ma questi frutti del bosco sono sempre i benvenuti sulla nostra tavola, hanno infatti la capacità di arricchire i piatti, anche i più anonimi, donando sapori e profumi a volontà!
Già gli antichi egizi, lo consideravano un piatto prelibato e ricco di nutrienti e degno del faraone.
In realtà i funghi hanno una presenza molto alta di acqua al loro interno, circa il 90% e questo giustifica il basso apporto calorico.
Il loro potere di rafforzare il sistema immunitario è sostenuto anche dalla medicina non convenzionale e da sempre vengono considerati come un vero e proprio antibiotico naturale, ideale per il cambio di stagione e per proteggersi dai malanni autunnali.
E passiamo alla ricetta: una crema vellutata e profumata, con un retrogusto piccante, dovuta al pepe rosa,se si accompagnerà con crostini di pane tostato e aromatizzato, sarà sicuramente un primo piatto apprezzato da tutti!


Ingredienti per 2 persone

300g di funghi misti (io, congelati)
2 cucchiai di olio evo
2 spicchi di aglio
200ml di brodo vegetale
15g di farina
50ml di latte scremato
pepe rosa
timo fresco
sale

2 fette di pane integrale





Scaldare l'olio  e rosolare lo spicchio di aglio, toglierlo prima che si colorisca troppo e inserire i funghi, tenendone da parte qualcuno per la decorazione.
Rosolare per qualche minuto dopo aver aggiunto il pepe rosa e il timo.
Allungare con il brodo vegetale e cuocere per 10-15 minuti.
Nel frattempo tagliare a quadretti o triangoli il pane e tostarlo, dopo averlo passato con l'aglio (attenzione  a non esagerare) e il timo fresco, in modo da renderlo profumato.
Tostare pure i funghi della decorazione in modo da renderli un poco croccanti.
Stemperare in una ciotola la farina con il latte, aggiungerlo poi ai funghi cotti e cuocere per 3-4 minuti, continuando a mescolare.
Con un frullatore ad immersione rendere a crema i funghi.
Aggiustare di sale.
Valutare la consistenza e decidere se renderla meno densa aggiungendo brodo vegetale caldo.
Servire caldo, dopo aver decorato con qualche fogliolina di timo, bacca di pepe rosa e qualche crostino profumato.


Ecco altre proposte....

Zuppa di porcini e prosciutto  di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Pasta risottata con funghi e speck Bimby di Cinzia del blog Cinzia ai fornelli

Funghi alla griglia  di Consuelo del blog I biscotti della zia

Crostatine con funghi, caprino e noci di Daniela del blog Mani in pasta qb

Fughetti ripieni di Eva del blog Eva in cucina

Pasta con stracchino salsiccia e funghi di Tania del blog Cucina che ti passa

8 commenti:

  1. gli egiziani erano decisamente avanti anche nella cucina!!
    bravissima elena, ottima ricetta!

    RispondiElimina
  2. Profumata e speziata con tutto ciò che serve, bravissima :-) un bacione

    RispondiElimina
  3. buona! adoro la crema di funghi anche se non dovrei per via del nichel ma non resisto! presto la tua versione!

    RispondiElimina
  4. Mi piace moltissimo con l'aggiunta del pepe rosa. Complimenti una bella interpretazione :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  5. Adoro queste coccole al cucchiaio e la tua proposta è perfettamente nelle mie corde :-P
    Complimenti cara e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
  6. Buonissima anche la tua crema, e poi quelle bacche rosa le conferiscono eleganza! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Veramente invitante la tua zuppa un preludio d'inverno e un trionfo di profumi. Complimenti. la devo provare...

    RispondiElimina
  8. non ho mai fatto la zuppa di funghi..ma ci vado matta!
    e non mi era mai venuto in mente di provare con i funghi surgelati..bella idea!
    grazie
    a presto

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!