domenica 24 ottobre 2010

Arrotolato di tacchino con castagne

Questa ricetta l'ho elaborata da un paio di anni, è scritta sulla mia magica agenda, ma non ricordo la bibliografia, penso di aver preso spunto sicuramente da qualche rivista...ma al momento non so dire quale. Ma passiamo alla ricetta!



Ingredienti
una fetta di tacchino del peso di circa 600-700g
100g di prosciutto crudo
150g di edamer a fette
20 castagne
alloro
olio evo
1/2 bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe

Pelare le castagne, lasciando la pellicina interna intatta e far cuocere in acqua per 20-25 minuti.


Battere con batticarne dopo aver coperto con carta, la fetta di tacchino (meglio se questa operazione è fatta dal macellaio, si evita danni e rotture nella carne), salare e pepare, coprire con il prosciutto e poi con il formaggio lasciando libero i due bordi.

Togliere la pellicina alle castagne e allinearle nella parte dove si inizia ad arrotolare, procedere con l'operazione e legare con spago da cucina inserendo 2 o 3 foglie di alloro.
Salare e pepare l'esterno dell'arrosto.
Rosolare in olio evo, sfumare con vino bianco secco e poi mettere al forno per 1 ora e 30 minuti circa.


Lasciare raffreddare prima di affettarlo.








Servire nappandolo con la salsa che si è formata durante la cottura.

2 commenti:

  1. Ciao Elena, grazie e complimenti per questa gustosa ricetta, ora anche io mi metterò all'opera con le castagne,e questa mi sembra davvero da provare! Ciaooo

    RispondiElimina
  2. Una ricetta molto raffinata e di grande effetto...

    Buona giornata

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!