giovedì 5 ottobre 2017

Pasta alla crema di piselli, zucchine e bottarga, un po' di verde nel piatto!


Questa pasta deliziosa l'ho copiata da Giuliana, sì, proprio copiata, variando un ingrediente, le fave, e sostituendole con i piselli (i miei piselli dell'orto, raccolti sbollentati, raffreddati velocemente, asciugati e messi in freezer).
Queste sono le regole del Recipe-tionist, il gioco di Flavia: ogni mese viene scelto un blog da cui puoi copiare le ricette, sostituendo al massimo 1 ingrediente, la foodblogger  e la padrona di casa, Fla,   eleggono il vincitore e proprio qui si andrà ad attingere ricette il mese successivo (per sapere meglio le regole andate qui).
E' un giochino divertente, che permette di conoscere meglio il blog vincitore e rispolverare vecchie ricette, magari dimenticate.
Ho scelto questa pasta "Linguine alla crema di fave, zucchine e bottarga" che Giuly aveva tratto  dalla rivista "Da Noi"mensile prodotto da Esselunga, che anche in casa mia entra spesso e che sfoglio sempre volentieri.


Ma ecco la ricetta:


 Ingredienti per 4 persone

350 g di piselli sgusciati o surgelati
2 zucchine
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo di finocchietto fresco
4 cucchiai bottarga di muggine
350 g di Spaghetti
sale, pepe
olio evo




Scongelare i piselli se fossero surgelati in acqua bollente per qualche minuto.
In una padella scaldare due cucchiai di olio, aggiungere uno scalogno tritato  e i piselli.
Cuocere aggiungendo un poco di acqua per circa 20-245 minuti.
Aggiustare di sale e di pepe.
Frullarne con il minipimer circa 3/4  utilizzando il fondo di cottura  aggiungendo un poco di finocchietto e tenere in disparte il resto.

Lavare la zucchina, affettarla e poi tagliare a julienne formando della specie di tagliolini.
Scaldare un cucchiaio di olio, soffriggere  lo spicchio d'aglio sbucciato, lasciarlo imbiondire, se non piace il sapore troppo deciso eliminarlo. Aggiungere la julienne di  zucchine, sale e pepe e lasciatele cuocere a fiamma medio alta per 5 o 6 minuti, devono rimanere leggermente croccanti.
Mescolare spesso per non farle attaccare.

Nel frattempo cuocere la pasta, poco prima di scolarla, mettere la crema di piselli nel tegame delle zucchine, mescolare velocemente per amalgamare il tutto, aggiungere un poco di acqua di cottura della pasta se fosse troppo densa.
Scolare la pasta al dente e versarla  direttamente nel tegame del condimento, alzare la fiamma.
Mantecare la pasta mescolando continuamente per un paio di minuti.
Suddividete la pasta nei piatti, decorare con i piselli tenuti da parte, un ciuffo di finocchietto, e spolverizzare con la bottarga di muggine.
Servire subito.

Con questa ricetta partecipo al Recipe- tionist  di Flavia!

6 commenti:

  1. Deliziosa adoro il mix di legumi e bottarga... sicuramente un piatto dolcissimo e golosissimo! A presto LA

    RispondiElimina
  2. Ottima proposta, la dolcezza delle verdure e la sapidità della bottarga. Da provare. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. Ottimo, mi piace tantissimo. Poi io adoro i colori nel piatto :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Bellissimo quel gioco. Mi è sempre piaciuto.
    La ricetta è da copiare, ovvio!
    Baci cara.

    RispondiElimina
  5. E allora mia cara con un solo ingrediente diverso hai fatto un altrettanto grande piatto. Io sono seriamente convinta che sia con le fave che con i pisellini sia un primo piatto delizioso... e ancora grazie Elena, una buona settimana baci baci

    RispondiElimina
  6. ma grazie Elena, per questa scelta! I piselli, perdipiù del tuo orto, regalano una nota dolce che ci sta benissimo in questo piatto, davvero complimenti! Un abbraccio

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!