lunedì 23 ottobre 2017

Hamburger di ceci e semi di sesamo


Oggi alla nostra rubrica Light and Tasty, sono di scena i semi in genere, potranno essere di girasole, di sesamo, di papavero, di lino, tutti quei bei semini che decorano pani, panini ed alimenti in genere ma che possiedono proprietà davvero uniche.
Nella mia ricetta ci sono i semi di sesamo ricchissimi di minerali, quali calcio, potassio, selenio, rame, magnesio, fosforo e zinco e fonte importante anche di aminoacidi, la glicina, l’acido glutammico, l’arginina, la leucina e l’acido aspartico.
Fra le vitamine troviamo il gruppo B ed A.
Essendo molto ricchi di grassi, è importante l'apporto di omega 3, nello specifico acido oleico e linoleico, acidi grassi insaturi , chiamati da tutti i grassi "buoni".
Certo questi semini sono molto calorici, ma in fondo se ne utilizzano quantità davvero minime, e nonostante ciò  sono preziosi per il nostro organismo,quindi cerchiamo di utilizzarli al meglio!
Ecco la mia ricetta!


Ingredienti per 4 persone

250g di ceci già cotti
150g di patate lessate
1/2 cipolla
50g di pane in cassetta
semi di sesamo
sale
erba cipollina





Tritare la cipolla  e tagliare con le forbici l'erba cipollina.
Mettere nel mixer i ceci cotti (potete cuocerli voi in acqua per un paio di ore dopo averli lasciati una notte in ammollo o acquistarli già pronti in scatola), le patate lessate, il pane a pezzetti, la cipolla e l'erba cipollina, frullare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Aggiustare di sale e mescolare, attenzione l'impasto è molto morbido e si attacca alle mani se non sono bagnate.
Stendere un foglio di carta forno ed inumidirlo con acqua, bagnarsi le mani e dividere l'impasto in 8 porzioni. Prendere un coppapasta bagnarlo, posizionarlo sulla carta forno e all'interno mettere l'impasto. Livellarlo con le mani. cospargere la superficie di semi di sesamo.
Ungere  una padella antiaderente con un poco di olio (non troppo), ribaltare con l'aiuto della carta gli hamburger, cospargere anche l'altro lato con i semi di sesamo. Cuocere a fuoco alto per circa 5 minuti e poi girare con una spatola e proseguire per un tempo simile se preferite hamburger con crosticina ambrata oppure per 10-12 minuti a fuoco basso per parte se li preferite poco colorati.
Con queste dosi si ottengono 8 hamburger di circa 12-15 cm di diametro.
Consiglio di accompagnarli con insalata di verdure fresche.


Ecco altre proposte con questi semini della salute!

Lecca lecca di grana padano con semi di papavero e sesamo di Daniela 
 
Pane integrale con semi di sesamo di Eva   

Crema di semi di girasole di Maria Grazia

Crackers con semi misti e salsa allo yogurt di Milena

Biscotti al limone con farina di riso thai e semi di papavero di Simona

9 commenti:

  1. Che brava! Un piatto pieno di salute e bontà! Srncondo me perfetto anche da preparar prima e portare al lavoro 😍

    RispondiElimina
  2. Belli, sani, veloci, buonissimi, ottima cena da preparare in poco tempo. Cosa volere di più? Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. buona la tua ricettina! magari li preparo per stasera

    RispondiElimina
  4. Buoni buoni buoni!!!! Io adoro i semi e questi hamburger li trovo molto sfiziosi. Una bella idea per la cena :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  5. Quanto sapore in questi hamburger alternativi, di certo non fanno rimpiangere la carne, complimenti

    RispondiElimina
  6. Adoro i burger di ceci e quel croccantino dei semi di sesamo si sposa proprio bene ^_^
    Buon inizio settimana Ele <3

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono molto i tuoi hamburger impreziositi con i semi di sesamo :-P
    bravissima!!!!
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  8. Ciao Elena, come stai? Tutto bene con i tuoi uomini? Ottimi gli hamburger di ceci, di solito ne faccio polpettine, ora proverò anche questa versione. Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
  9. Ma che buoni questi hamburger! Li preparerò per i miei bimbi e non solo! Complimenti! Un abbraccio

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!