martedì 16 giugno 2015

Sagra del pesce a Gorino di Goro per l'Italia nel piatto


L'appuntamento di oggi dell'Italia nel piatto ha il fine di promuovere i prodotti del mare o dei laghi o fiumi delle nostre regioni.
I prodotti ittici non vogliamo che siano il fanalino di coda, abbiamo prodotti di alta qualità sia del pescato sia dell'Acquacoltura, quindi quando acquistiamo controlliamo sempre la provenienza sulle etichette, che per legge deve essere riportata assieme a tante altre informazioni utili che dobbiamo imparare ad valutare.
Personalmente ho preferito parlare di una sagra tradizionale e che dura parecchie settimane, in un luogo incantato, che è il Delta del Po.
Infatti dalla metà di maggio e fino alla fine di Giugno, in tutti i fine settimana nel porto di Gorino si tiene la famosa sagra del pesce.
Questo consueto appuntamento si svolge ormai da più di 20 anni nella suggestiva cornice del porto di Gorino, dove viene presentata una gastronomia di qualità e i piatti di pesce sono i protagonisti indiscussi.
Essenziale risulta la selezione e la preparazione dei piatti, preparati secondo la tradizione culinaria del luogo, fra le specialità si potranno gustare: vongole e cozze alla marinara, sarde in saor, maccheroncini alle cannocchie e alla marinara, strozzapreti con gamberi e zucchine bianche, fritto misto (acquadelle), guazzetto con cannocchie e mazzancolle, calamaretti, insalata di mare, seppie in umido con polenta ma un posto di riguardo è riservato al piatto tipico d.o.c.: il fritto misto, composto da seppie, calamari, anguilla, sogliola e gamberi.
Altra specialità degna di nota è il brodetto d'anguilla con polenta, l'anguilla infatti viene prodotta in questa zona.

E' un'occasione speciale per poter assaporare i prodotti locali, preparati come una volta e serviti in tavola, inoltre ogni serata risulterà allietata da intrattenimenti musicali di gruppi folcloristici locali.

Gli stand gastronomici sono allestiti è all'interno del campo da calcio a cura della Società Sportiva Wadis Paesanti di Gorino, organizzatrice della manifestazione.
L'apertura delle cucine avviene alle ore 19 e si protrarrà fino alle ore 23.

Altre bellissime escursioni da non perdere se avete intenzione di trascorrere un week end da queste parti sono:

Faro di Goro  attraverso in un meraviglioso percorso, che parte dal porto di Gorino, tra canneti e lagune abitate da numerose specie di uccelli acquatici, si raggiunge il Faro di Goro sull'Isola dell'Amore.
Lungo il percorso si trova la Lanterna Vecchia, un faro a base quadrangolare, del 1864.

Percorso cicloturistico Destra del Po una delle più lunghe piste ciclabili d'Europa, famosa per la bassa difficoltà essendo pianeggiante e per le vedute suggestive, permette infatti di arrivare fino al mare.

Parco del Delta del Po con escursioni organizzate in compagnia di personale esperto per scoprire il territorio, la flora e la fauna secondo un approccio ecocompatibile (in bici, a piedi, in barca), visitando questa area protetta famosa per i paesaggi, l'atmosfera unica.

Gite in motonave, dall'escursione con servizio ristorazione a bordo, per chi ama la natura ma anche l'enogastronomia, fino alla battuta di pesca per gli amanti di pesca-turismo, possibilità di viaggiare sui diversi rami della foce del Po e la fitta rete di canali minori navigando nell'incantata atmosfera della Sacca di Goro, con allevamenti di cozze e vongole, vedute con canneti e possibilità di fare birdwatching essendo in un ambiente unico dove stanziano svariate specie di uccelli.

......e tanto altro ancora... pensateci!

Qui troverete sicuramente un'ospitalità unica, dove il buon cibo innaffiato da vini di qualità, non faranno che migliorare il vostro soggiorno...

Ufficio Informazioni Turistiche di Goro
Tel. 0533 995030
mail turismo@comune.goro.fe.it

Fonti argomentative e fotografiche :
Sagre e eventi
Comune di Goro
Mangio tipico
Parco del Delta del Po

ma vediamo le proposte delle altre regioni....

Friuli-Venezia Giulia: Tris di Regina di San Daniele del blog Il piccolo Artusi

Lombardia: Trota saporita alla gardesana del blog La kucina di Kiara

Veneto: Spaghetti con acciughe e barba di frate del blog Le tenerezze di Ely

Valle d'Aosta: Il pesce di montagna del blog A tutto pepe

Piemonte: Trota in carpione del blog Alter Kitchen

Liguria: La sagra dello stoccafisso e il cappuccino di stocco  del blog Un'arbanella di basilico

Emilia Romagna: La sagra del pesce a Gorino di Goro qui 

Toscana: Spaghetti con le vongole (alla livornese) del blog Acquacotta e fantasia

Abruzzo: Spaghetti alla chitarra con vongole veraci e ceci del blog Il mondo di Betty

Molise: La scapece molisana del blog La cucina di mamma Loredana

Umbria: Trota al tartufo del blog 2 amiche in cucina

Campania: Spaghetti Scampi e Telline del blog I sapori del mediterraneo

Puglia: Polpo con le patate al forno del blog Breakfast da Donaflor

Calabria: Quadaru 'i pisci del blog Il mondo di Rina

Sicilia: Turbante di pesce bandiera del blog Burro e vaniglia

e non dimenticate di visitare il nostro blog L'Italia nel piatto

8 commenti:

  1. Molto interessante questa sagra, da strafogarsi di bontà! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Non sai da quanto tempo ho voglia di farmi qualche giorno da quelle parti, sono posti splendidi.
    Grazie per le informazioni interessanti ed utili :)

    RispondiElimina
  3. Bellissimo post, Elena.
    Sono sicura che apprezzerei moltissimo la polenta con l'anguilla.
    Tocca proprio girarsela tutta questa nostra Italia.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Le sagre del pesce sono bellissime! Qui da noi non si usa farle ma quando vado in Liguria non me ne faccio scappare una! Bella quella che descrivi tu!!!! Bravissima!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. beh...Elena, penso che mi piazzerei con una tenda da campeggio sul porto di Gorino per tutto il periodo della sagra di pesce! tutti quei piatti mi fanno venire un'acquolina incredibile, vivrei di solo pesce!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo questa sagra, ma sarebbe un motivo in più per venire in quei luoghi splendidi che non visito da troppo anni.

    RispondiElimina
  7. Adoro le gite naturalistiche, ti fanno sentire in pace con te e in contatto con la natura. Ottima proposta!

    RispondiElimina
  8. Bellissimo e interessante il tuo post, complimenti!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!