lunedì 9 febbraio 2015

Crostatine di crema al cioccolato e peperoncino con brunoise di fragole


Buon lunedì!
Oggi per la rubrica Light and Tasty parla di Amore, è o non è la settimana di San Valentino?
A parte gli scherzi, più che di amore, si parla di cibo e in particolare di ricette ideali per festeggiare nella festa degli innamorati.
Ho proposto un dolcino, con un cuore rosso centrale (di fragole) e una crema al cioccolato e peperoncino, ingredienti afrodisiaci per eccellenza.
Forse tanto light non è, in ogni caso si può sempre dividere in due ogni crostatina... rendendo il momento ancora più romantico!!!!!

Ingredienti per 4 crostatine
Impasto
200g di farina debole
100g di zucchero a velo
90g di burro freddo a tocchetti
2 tuorli
un pizzico di sale
1/2 bacca di vaniglia
un cucchiaio di acqua fredda
Crema al cioccolato e peperoncino
220ml di latte
25g di farina
50g di zucchero
1 uova intere
20g di cacao
1 cucchiaino raso di peperoncino in polvere

fragole
succo di limone

Impastare la farina con il burro, sfregare i pezzetti di burro con la farina con le mani ben fredde, quando si sarà formato il composto sabbiato, aggiungere il sale, lo zucchero e i tuorli sbattuti e i semi delle bacca di vaniglia.
Impastare velocemente, aggiungendo se ce ne fosse bisogno l'acqua ben fredda.

Avvolgere in carta forno e raffreddare per almeno 1 ora in frigorifero.

Dopo aver tolto dal frigo la pasta, manipolarla un poco per renderla ben plastica, con il mattarello preparare una sfoglia di 1/2 cm di spessore. Foderare le teglie piccole diam12cm (le mie sono antiaderenti e visto il quantitativo di burro della ricetta non le ho imburrate).

Forare la base con i rebbi di una forchetta  la base e cuocere in forno già caldo, a 180°C per 20 minuti, funzione lievitati (le mie sono un po' troppo colorate perchè ho sbagliato il programma di cottura!).

Preparare la crema con il bimby: setacciare nel boccale del bimby, la farina con lo zucchero, unire l'uovo e  il latte in cui si è disciolto il peperoncino, impostare 8 minuti a 90°C vel. 4. Aggiungere il cacao e mescolare vel 5 per 30 sec.
E' possibile  inserire gli ingredienti  nell'ordine citato sopra in un polsonetto e cuocere a fuoco dolce continuando a mescolare, aggiungere per ultimo il cacao, mescolare bene in modo che la crema risulti omogenea.

Lasciare raffreddare e poi mettere in frigo per un paio di ore.

Tagliare a cubetti piccoli le fragole dopo averle lavate ed asciugate, irrorare con qualche goccia di succo di limone (utile ad evitare l'ossidazione della frutta).

Dopo aver raffreddato la crema, farcire le basi bianche di frolla con la crema e infine, con l'aiuto di uno stampo per biscotti a forma di cuore posizionato al centro della crostata, decorare inserendo la brunoise di fragole.
Raffreddare in frigorifero un paio di ore e  servire!

Vediamo le altre proposte....

Cocktail true love di Tania del blog Cucina che ti passa

Tartine alle pere e salsa tahini di Yrma del blog A fiamma dolce

Asparagi e funghi con noci e balsamico di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

9 commenti:

  1. Caspita che crostatine......sono la fine del mondo :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. sono troppo carine!!
    un bacione,patrizia
    www.angolocottura.com

    RispondiElimina
  3. oltre ad essere carinissime saranno anche deliziose ^_^

    RispondiElimina
  4. Veramente buonissime Elena e proprio afrodisiache, come dici tu! Bacioni a presto

    RispondiElimina
  5. Sono bellissime Elena... e tanto golose, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  6. Sono bellissime!! E sicuramente molto intriganti con il peperoncino :-) Un abbraccio e perdonate ancora il ritardo, ho pubblicato solo poco fa ahimè..

    RispondiElimina
  7. ma sono buonissime e golose!! e poi per san valentino una piccola eccezione si può fare!

    RispondiElimina
  8. MMMhhh.... direi anche un po' afrodisiache con quel tocco di peperoncino! Alla grande Elena! Buon san Valentino a te e un abbraccio a Tommy!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!