martedì 25 giugno 2013

Caesar salad... due versioni di terra e di mare!!!

Quando ho saputo che questo mese si andava di Casar salad è stata una vera gioia... erano mesi che mio nipote me la richiedeva,  dicendomi che l'aveva assaggiata nel tal locale e gli era piaciuta così tanto, ma soprattutto il condimento " c'era una salsina fantastica, zia, devi assolutamente provarci!", diceva.
E così con ricetta di Leo alla mano ci ho provato ed ho ottenuto un buon risultato ...da lì ad iniziare ad insalatare con ogni ingredienti il passo è stato breve...questa sfida prende prende la mano, non c'è che dire!
E mi sembra sia stato un mese di insalate non solo in casa mia, visto il numero delle insalate pervenute all'MTC ...
Qui vi propongo due ricette di Caesar salad, molto simili, una a base di pollo e una a base di pesce (tonno), stesso dressing (il classico), stessa insalata di base (lattuga iceberg), stessi crostini croccanti all'aglio, unica differenza la verdura che dà colore.
Ecco il risultato...

Caesar salad di terra
1 cespo di lattuga iceberg
2 fette di pane casereccio
2 spicchi di aglio
1 carota
1 petto di pollo (350-400g)
Parmigiano reggiano a scaglie
30g di Parmigiano grattugiato 
2 uova
125 ml di olio evo
1 limone (succo e scorza)
salsa Worcestershire
sale e pepe 

Tagliare il pane a tocchetti il più regolari possibili, in una scodella unire 3 cucchiai di olio gli spicchi di aglio pelati e schiacciati.
Versare in una padella antiaderente e con questa base tostare il pane, quando assume il classico colore, togliere dal fuoco e far asciugare su carta assorbente.
Mondare la lattuga, lavare foglia per foglia ed asciugare con carta facendo attenzione, spezzettarle con le mani e mettere in una ciotola.
Tagliare il petto di pollo in due pezzi, togliere le parti grasse e fibrose, cuocere su una griglia ben calda a fuoco alto, girandolo a metà cottura. Togliere dalla griglia, condire con un pizzico di sale e pepe e un poco di olio. Tagliare a piccoli pezzi.
Mondare la carota e con l'aiuto del pelapatate formare tanti nastri sottilissimi.
Preparare il condimento: spremere il limone, aggiungere la salsa worcestershire (5 gocce), il formaggio grattugiato, il sale e l'olio rimasto.
Far cuocere in acqua bollente le uova per un minuto esatto, raffreddarle sotto acqua corrente e sgusciarle.
Unirle al resto mescolando bene.
Assemblare l'insalata: fare una base di lattuga, aggiungere le carote e il pollo, mettere nella salsa i crostini e poi successivamente aggiungerli al resto.
Solo alla fine aggiungere le scaglie di Parmigiano e la scorza di limone tagliata con il rigalimoni.
Servire subito!!!!!!!!

Caesar salad di mare

1 cespo di lattuga iceberg
2 fette di pane casereccio
2 spicchi di aglio
4-5 pomodori piccadilly
1 fetta di tonno fresco (250g)
30g di Parmigiano grattugiato 
2 uova
125 ml di olio evo
1 limone (succo e scorza)
salsa Worcestershire
sale 

Tagliare il pane a tocchetti il più regolari possibili, in una scodella unire 3 cucchiai di olio gli spicchi di aglio pelati e schiacciati.
Versare in una padella antiaderente e con questa base tostare il pane, quando assume il classico colore, togliere dal fuoco e far asciugare su carta assorbente.
Mondare la lattuga, lavare foglia per foglia ed asciugare con carta facendo attenzione, spezzettarle con le mani e mettere in una ciotola.
Scaldare la griglia a fuoco medio, nel frattempo ungere un poco la fetta di pesce e cuocerlo alla griglia, girandolo a metà cottura, facendo attenzione a non cuocerlo troppo altrimenti risulterà stopposo. 
Togliere dalla griglia, condire con un pizzico di sale e un poco di olio. Tagliare a cubotti.
Lavare i pomodori e tagliarli a spicchi.
Preparare il condimento: spremere il limone, aggiungere la salsa worcestershire (5 gocce), il formaggio grattugiato, il sale e l'olio rimasto.
Far cuocere in acqua bollente le uova per un minuto esatto, raffreddarle sotto acqua corrente e sgusciarle.
Unirle al resto mescolando bene.
Assemblare l'insalata: fare una base di lattuga, aggiungere i pomodori e il  tonno, mettere nella salsa i crostini e poi successivamente aggiungerli al resto.
Finire il piatto con la scorza di limone tagliata con il rigalimoni.
Servire subito!!!!!!!!!!





Con queste due Caesar salad personalizzate partecipo all'MTC di Giugno e ringrazio Leo per la scelta perfetta: piatto versatile e adatto alla stagione...ma cosa vogliamo di più?


















Con questa ricetta partecipo all'Abbecedario Culinario Mondiale, organizzato da Trattoria MuVarA.

Questa tappa, la M- sta per Minneapolis (USA, America) - è  ospitata da Simona del blog Briciole



18 commenti:

  1. In effetti un tema molto appropriato nonostante le piogge del momento... molto invitanti entrambe le versioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora si sta ristabilendo ...sperem!

      Elimina
  2. Ciao Elena :) Entrambe invitantissime anche se la mia preferita è quella di terra, con il pollo! Segno tutto e proverò ;) Complimenti, bacioni e buona giornata! :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è quella classica ..ma sempre buonissima!

      Elimina
  3. Che belle Elena, non saprei quale scegliere, anche se la classica mi attira moltissimo! Buona notte, a presto

    RispondiElimina
  4. Ci sono tutti i particolari che servono: dalla nota croccante ad un bel colore verde brillante di base . Ottime entrambe. Grazie mille Elena!
    Dani

    RispondiElimina
  5. doppia versione....bella idea e soprattutto gustosa per gli ingredienti che hai usato! bravaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anto... maga delle insalate!

      Elimina
  6. mmmmm.... sarà che di quelle di terra ne ho viste tante, ma quella di mare m'ispira assai!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io la preferisco...grazie Mapi!

      Elimina
  7. mare e terra, terra e mare...ottime queste insalate. mi danno allegria. per questo ti invio questo link, spero ti piaccia, così come mi sono piaciute le tue versione di caesar salade http://www.youtube.com/watch?v=dkV_3qfCE3A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita il video non si vede... Leo!!! Grazie di essere passato di qua!

      Elimina
  8. Buonissime entrambe!!! Io vado per quella di terra perché adoro il pollo :-)!! Sai che sabato a Gressoney dalle 10 alle 18 ci sarà Artemisia, una sagra dedicata alle erbe sconosciute e comuni e parteciperanno anche le ragazze dell agriturismo ca versa, e così le conoscero' . Nemmeno lo sapevo, acciderbolina che non ci sei anche tu... Un bacione e ancora bravissima per le ricette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai che bello! le erbe sono sicuramente un mondo da esplorare!!! bacioni salati!

      Elimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!