mercoledì 2 novembre 2011

Torta rustica alle pere

Questa ricetta è nata per caso con gli ingredienti che avevo a portata di mano in quel momento e come capita spesso in queste situazioni si è rivelata un successo!



Ingredienti

350g di farina (basso contenuto di proteine)
110g di burro a pomata
1/2 bustina di lievito chimico
150g di zucchero
1 pizzico di sale
2uova
100g di amaretti sbriciolati
3 pere
100g di cioccolato fondente (tagliato a tocchetti irregolari)
zucchero a velo

Impastare velocemente la farina,setacciata con il lievito, con le uova, il sale, il burro e lo zucchero.



Dividere in due l'impasto e foderare,con una parte, una teglia diametro 24 cm e forare la pasta.

Farcire con (nell'ordine preciso) gli amaretti, le pere affettate (ho usato le pere cotte Madernassa), sopra il cioccolato a tocchetti.


Ricoprire con la pasta (consiglio di modellare la pasta su un pezzo di carta forno e poi ribaltarla sulla torta), forare con uno stuzzicadenti.

Infornare a 180°C per 30-33 minuti funzione torte lievitate.
Raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

Con questa ricetta paretcipo al contest di Paola Brunetti:



e al contest "sFrutta l'inverno" di Stefania:

12 commenti:

  1. è veramente bella questa torta con la frutta, volevo invitarti al mio contest che ha come tema piatti cucinati con frutta di stagione http://nuvoledifarina.blogspot.com/2011/11/nuovo-contest-sfrutta-linverno-e-pasta.html mi farebbe piacere se tu partecipassi, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Buonissima! Sei proprio brava, nonostante i tantissimi impegni riesci sempre a postare e soprattutto cucinare un sacco di ricette deliziose. Buona notte, Babi

    RispondiElimina
  3. e già, a volte anch'io vivo di improvisazioni piene di successo, altre volte però "cicco" di brutto, ma insoma, si impara anche da quello!
    la torta pere cioccolato ad esempio la facevo in tutt'altro modo, e guarda che bella questa!

    RispondiElimina
  4. molto invitante e di stagione con le pere. Buona serata ed a presto!

    RispondiElimina
  5. ciao Elena, le grandi ricette nascono proprio così, per caso. Bellissimo il tuo "pie" di pere; le crostate mi piacciono molto e questa promette di essere davvero deliziosa.
    Ora un paio di domande: vorrei rifare i pisarei e tu mi hai consigliato un po' di burro. Basta una noce, ma per quale quantità d'impasto? Serve a dare più morbidezza e lavorabilità?

    RispondiElimina
  6. Ma com'è che a me, con tutti gli avanzi, scarti vari che ho, non mi viene mai in mente di fare tortine così??!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Elena, grazie anche di questa deliziosa torta rustica! sei un vero portento ;) buon fine settimana, bacio

    RispondiElimina
  8. @Stefania: Allora opero!grazie!
    @Babi: ci provo, ma non sempre faccio ciò che vorrei! un bacio!
    @Cinzia: capita anche a me...soprattutto quando oso abbinare gusti un po' particolari....in questi casi sono degli abbinamenti classici! baci
    @Ancutza: torna presto con le tue ricettine!!! buona vacanza!
    @Fausta: passo da te...
    @Memole: grazie ;)
    @Tinny: non ci posso credere....
    @Paola: grazie e buona w-e!

    RispondiElimina
  9. grazie elena, un abbraccio
    ci leggiamo il 6 per il quanti modi?
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Ma che bella....ricetta che è nel nostro elenco del contest...alla grande!!!

    RispondiElimina
  11. @Stefania: ma certo...è già tutto pronto..programmato per le 8 del 6 novembre!!!
    @Artù: grazie...sono già passata da te!
    baci

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!