giovedì 6 ottobre 2011

Koulouria ripieni

Già, questo mese mi sono esibita in questa ricetta greca descritta nel blog di Ornella Il giardino dei sapori e dei colori, il risultato è stato molto apprezzato dai miei familiari,che sono sempre piuttosto restii verso le novità e alquanto criticoni.
La pasta è risultata ottima, fragrante e morbida al tempo stesso, accompagnata ad un gustoso ripieno è stata un'ottima cena domenicale!
Per la ricetta mi sono attenuta completamente al quella di Ornella:


Ingredienti


350 g di farina a basso contenuto proteico
200 g di latte
15 g di lievito di birra
2 cucchiaini di sale
2 cucchiai olio di evo
sesamo (per decorare)



Ho impastato tutti gli ingredienti (tranne il sesamo) con l'impastatrice per 15 minuti; ho lasciato lievitare un paio di ore.


Ho diviso l'impasto in 4 parti, steso con il mattarello e farcito con pomodorini tagliati (errore esce il liquido!), provolone piccante e origano; oppure feta e prosciutto; oppure coppa piacentina dop e taleggio dop(poco greca, lo so!).






Richiusa la striscia di pasta ad anello, tagliata con forbici la circonferenza esterna, pennellato con acqua (non mi sono azzardata ad intingere...) e cosparso di semi di sesamo.

Ho fatto lievitare nel forno spento per 1 ora.

Li ho cotti a 200°C (forno già caldo) per 18-20 minuti.

Naturalmente partecipo all'iniziativa Quanti modi di fare e rifare di Anna e Ornella :



Con questa ricetta partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette della Grecia è ospitato da Resy del blog Le tenere dolcezze di Resy

15 commenti:

  1. anche se si sono "bagnati" con il pomodoro che importa ? la cosa importante è il gusto .. comunque quelli con la provola mi sembrano gustosissimi ... ma anche feta e prosciutto (forse un pò più greca) comunque deliziosi !

    RispondiElimina
  2. Grazie Elena, Ornella è ancora fuori.
    Ho prelevato io la foto ed il tuo link, Ornella lo farà appena rientra.
    Che belli che ti sono venuti.
    Hai ragione, la pasta è molto fragrante e morbida.
    Grazie della tua partecipazione.
    Al prossimo 6 novembre, ciao!

    RispondiElimina
  3. Che buona questa ricetta. Anche sfiziosi da vedere.
    Complimenti.

    RispondiElimina
  4. bè, la coppa piacentina sarà poco greca ma è di un buono!!!
    complimenti anche a te, vedo che la meno fantasiosa in fatto di ripieni sono stata io, uffi!!

    RispondiElimina
  5. La forma mi incanta e il ripieno altrettanto :)

    RispondiElimina
  6. Hanno una forma davvero simpatica! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Buoni anche i tuoi ripieni. L'impasto mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina
  8. si si... condivido quello hai scritto sul fraganti e morbidi

    e mi sa che oramai son entrati di diritto nella mia cucina!!

    un saluto senza glutine

    Vale

    RispondiElimina
  9. Housewife: si è vero, l'importante è il gusto, ma non si chiudevano bene e avevo paura che uscisse il ripieno, grazie!
    Anna: grazie, gnocco fritto...gioco in casa!
    Natalia:grazie ;))
    Stefy: anche i tuoi non scherzano! Brava!
    Dauly: non penso siano scontati, ora passo a vederli!
    Leti: da provare, bacio
    Tinny: sono buonissimi, ottimi sostituti alla solita pizza!
    Fr@:Proprio buono, è vero!
    Vale: hanno riscontrato un gran successo anche a casa mia!

    grazie a tutti e bacioni!!!!

    RispondiElimina
  10. anche se una delle mie nonne era di origini greche questi forse non li ho mai mangiati...curiosissima di provarli sono troppo invitanti. buona serata!

    RispondiElimina
  11. scusa per il ritardo ma ero fuori per un viaggio vinto con un contest e arrivo solo ora a vedere i vari koulouria. mi piacciono molto i tuoi, hai scelto delle belle combinazioni ricche di gusto, io vorrei provare assolutamente quelli con coppa e taleggio e per quanto riguarda i pomodorini e il loro sughetto rilasciato credo che abbiano reso la pasta ancora più saporita. Un bacione

    RispondiElimina
  12. Ciao cara Elena eccomi qui, tardi ma ci sono! Grazie mille per aver partecipato e non sai che gola la versione provolone piccante e coppa...:-)A presto buon inizio settimana

    RispondiElimina
  13. @Ancutza: una nonna di origine greche, che bello! Non conoscerai questa ricetta, ma ne saprai tante altre interessanti, vero?
    @Stefy: complimenti, vincere un viaggio non è da tutti... spero sia andato tutto bene, baci
    @Ornella: mi fa davvero piacere partecipare alla vostra iniziativa, la trovo superlativa! Baci

    RispondiElimina
  14. Già mi piacciono, li rifarò sicuramente!! Un abbraccio

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!