domenica 2 gennaio 2011

La mia torta Angelica

Ebbene si, finalmente sono riuscita a preparare questa magica torta lievitata,è da quando ho letto del contest di Stefania e Rosy che ho in mente di prepararla, ma la realizzazione ha bisogno di tempo almeno una giornata intera in casa e purtroppo ultimamente non riuscivo!
La ricetta era stata pubblicata da Channttall nel forum di Alice qualche anno fa (2006), naturalmente ho fatto qualche variazione ma devo dire che è proprio un'ottima torta di mele!




Ingredienti

lievitino
135g di farina manitoba (io ho usato una farina a 400W)
13 g di lievito di birra
75g di acqua (io ne ho usato 85g, perché mi sembrava poco umido)
impasto
400g di farina manitoba(io ho usato una farina a 400W)
75g di zucchero
120g di latte tiepido
3 tuorli
1 pizzico di sale
120g di burro
ripieno
3 mele grandi Stark tagliate a cubetti
3 cucchiai colmi di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
1/2 bicchiere di malvasia dolce
3 cucchiai di mandorle
glassa
3 cucchiai colmi di zucchero a velo
2 cucchiai di acqua
3-4 gocce di succo di limone.

Preparare il lievitino amalgamando tutti gli ingredienti e lasciare lievitare almeno 30 minuti (io ho aspettato 1 ora).
Preparare l'impasto unendo in una ciotola la farina con il latte, i tuorli, lo zucchero e il sale. per ultimo ad impasto incordato unisco il burro e poi il lievitino. Impastare bene fino a quando i due sono bene amalgamati (si vede bene...hanno due colori diversi!). Lasciare lievitare un paio d'ore coperto con pellicola in forno spento.
Preparare il ripieno passando in padella con una noce di burro le mele spolverizzate di zucchero e sfumate con il vino. dopo qualche minuto spegnere il fuoco e unire la cannella. Lasciare raffreddare.



Mettere l'impasto su il tavolo infarinato e stenderlo in un rettangolo di 2-3 mm di spessore senza lavorare la pasta.
Con un pennello bagnare la pasta con il sughetto delle mele, e cospargere le mele e le mandorle.


Arrotolare il rettangolo dalla parte più lunga e tagliare in mezzo il rotolo sempre per il lungo usando un coltello tagliente, infarinandolo più volte durante l'operazione.
Separare le due parte e avvolgerle tra loro formando un intreccio che andrà subito depositato in una teglia vicina facendo attenzione a mantenere la parte tagliata verso l'alto. Pennellare con burro fuso (io ho usato il sughetto di mele e cannella e forse è per questo che è risultata un poco scura).





Fare lievitare ancora 1 ora in forno chiuso e spento.
Questa foto è prima dell'ultima levitazione.






Cuocere in forno caldo a 180°C funzione lievitati per 30 minuti.






Appena sfornata ho preparato la glassa con lo zucchero e l'acqua e ho pennellato la superficie.

Con questa ricetta partecipo al contest di Stefania e Rosy

7 commenti:

  1. oooohhhhh
    ma è stupenda, davvero, e che buona dev'essere!
    complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ti è riuscita splendida! E' un dolce buonissimo!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  3. se è buona quanto è bella un pensiero che lo faccio!baci!

    RispondiElimina
  4. ciao e complimenti per questa fantastica torta! ti faccio i miei auguri per un dolcissimo 2011!! ciaooo

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazze, vi assicuro che è ottima e si conserva anche bene, dopo 5 giorni era ancora molto soffice...di più non so, non ci è arrivata!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. E' stupenda questa torta! Complimenti anche per le altre ricette.
    A presto!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!