giovedì 20 febbraio 2014

I melichini per L'Italia nel piatto


Eccoci al 20 del mese, la rubrica L'Italia nel piatto vi propone venire tema
Un poco di zucchero
Vale a dire ricette regionali con la presenza più o meno elevata di zucchero.
L'Emilia Romagna vi presentazione dei biscottini molto caratteristici della provincia di Piacenza, sono a base di farina di mais (ma quella non solo), un poco di zucchero e un poco di marmellata e ancora oggi diverse panetterie della Città li espongono in bella mostra nelle loro vetrine.
Di versioni per questi, dolcetti ce ne sono diverse, in ogni caso sono tutti molto rustici e semplici da preparare, c'e chi utilizza il lievito e il bicarbonato chi, chi non usa uova e altri solo tuorli, in ogni caso sono sempre buonissimi da assaporare anche così tal quali.
La ricetta che vi propongo è quella della mia nonna, che utilizzava  confettura di ciliegie, o albicocche al massimo, infatti il ​​mio paese era famoso per essere il maggior produttore di ciliegie  della provincia, per questo anch'io ho utilizzato questa confettura, voi potete utilizzare quella che preferite, ma provateli, sono davvero buonissimi!




I melichini

Ingredienti (per 20 biscotti)
100g di farina 00
100g di farina di mais fioretto
50g di burro
60g di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 tuorlo d'uovo
1 pizzico di sale
1 Cucchiaio di latte
Confettura di ciliegie

Setacciare le farine, unire lo zucchero, il burro a pomata, il tuorlo e il vendita. Se non si riuscisse ad impastare, aggiungere un poco di latte.

Mettere in frigorifero per 1 ora, dopo averla avvolta in una pellicola.

Riprendere l'impasto, formare un  cilindro di diametro 5 cm, tagliare tante rondelle di circa 0,5 cm di spessore.

Posizionare su carta forno piuttosto distanziati (perchè in cottura tendono ad allargarsi), con un cilindretto  (es. manico di Cucchiaio di legno), formare una cavità centrale.

Riempire l'incavo con marmellata di ciliegie (o albicocche o altro gusto), utilizzando un cucchiaino.

Cuocere in forno gia caldo a 180 ° C per 15 minuti funzione ventilato.



Ed ora vediamo che cosa ci propongono le altre regioni  ...

Valle d'Aosta: Frittelle di mele, hockene del blog Cinzia ai di Fornelli 
Piemonte: Torta di mele piemontese Del blog La casa di Artù 
Trentino Alto Adige: "Balote de pomi" con zabaione al Vin Santo Trentino del blog Un dolce fiamma 
Veneto: Sbreghette del blog Le tenerezze di Ely 
Emilia Romagna: I melichini del blog Zibaldone Culinario
Liguria: Focaccia dolce allo Sciacchetrà del blog Un'arbanella di basilico
Umbria: Crescionda del blog 2 Amiche in cucina
Marche: Pesche dolci del blog La creatività e i Suoi colori
Molise: Biscotti molisani al miele: 'Io core del blog La cucina di mamma Loredana
Campania: Sanguinaccio con riso del blog I sapori del Mediterraneo 
Puglia: Sporcamuss del blog Breakfast da DonaFlor 
Sardegna: Uvusones dolci di carnevale ricetta sarda del blog Arte in cucina 

27 commenti:

  1. Mi piacciono un sacco questi melichini, il sapore deve essere favoloso, e i dolci di un tempo secondo me battono alla grande la pdz o tutti i nuovi e moderni dolci delle pasticcerie attuali!

    RispondiElimina
  2. hanno un aspetto davvero delizioso!!

    RispondiElimina
  3. Devono essere deliziosi!! Non conoscevo questi biscotti, ma ci farei volentieri colazione!! Complimenti per il nuovo look del blog, un bacione

    RispondiElimina
  4. adoro i biscotti con la farina d mais! hai ragione puoò variare qualcosa ma la bontà resta ;) finalmente ti vedo!!! :)

    RispondiElimina
  5. mi sto ufficialmente vergognando.. sono paicentina e non li conoscevo!!! :( segnata la ricetta.. li provo al più presto!!! ;)

    RispondiElimina
  6. Devono essere squisiti!! La farina di mais li rende ancora più fragranti!!

    RispondiElimina
  7. Lievito, sì anch'io metto il lievito, ma non li ho mai provati con la marmellata di ciliegie, quindi.......devo per forza farli :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Che buoni questi biscotti, devo assolutamente provarli :D

    RispondiElimina
  9. Con la farina di mais mi piacciono tanto, danno tanto l'impressione di biscotto casereccio. Buoni!

    RispondiElimina
  10. adoro i biscotti con la farina di mais che dona un buon sapore rustico e un bel colore dorato, un bacione

    RispondiElimina
  11. Buoni, buoni, buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiii e adoro la confettura di cilegie :-) Baci

    RispondiElimina
  12. Sarebbero proprio l ideale come mio dopo cena, il dolcetto perfetto

    RispondiElimina
  13. Sono bellissimi *---* provo ad immaginarmi la loro irresistibile friabilità...ma vorrei tanto poterli addentare ^_^

    RispondiElimina
  14. E' sempre più carino il vestitino del blog! E questi melichini me li rifaccio di certo... Bacione a presto

    RispondiElimina
  15. Li voglio provare subitoooooo!!!! Che belliiiiiii, li preparerò senz'altro, io amoooo i biscotti!!!!!^_^ Un bacione

    RispondiElimina
  16. Sono bellissimi,hanno un aspetto squisito!!!

    RispondiElimina
  17. Questi sono i classici biscotti che se ne mangi una ti finisci il pacco.
    A Presto amica!

    RispondiElimina
  18. molto buoni! li devo provare sono veramente graziosi! mi ricordano gli occhi di bue!

    RispondiElimina
  19. l'anno scorso ho fatto così tanta confettura di ciliege che...non posso assolutamente sottrarmi dal provare questi biscotti, non mai usato la farina di mais per preparazioni dolci...saranno sfiziosissimi questi melichini!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Devo dire che ho della farina fioretto acquistata apposta per provare dei biscotti, ed è ancora lì in dispensa.
    Questi hanni un aspetto molto goloso!

    Baci

    RispondiElimina
  21. Sono dei docletti veramente favolosi, e mi piace moltissimo il ricordo di tua nonna associato ad essi. Voglio provarli, sono pochi i dolci purtroppo che faccio con la farina di mais, imparerò a fare anche questi dolci biscottini così porterò un pò della tua Piacenza a caa mia

    RispondiElimina
  22. belli questi biscottini! a dire la verità mi attira pure l'impasto crudo bello cicciotto e morbido! golosona ^_^

    RispondiElimina
  23. Ottima l'idea di questi biscottini che sarebbero l'idea a quest'ora del pomeriggio!!!

    RispondiElimina
  24. splendidi davvero!
    Bravissima Elena!
    Buon fine settimana e a rileggerci presto sempre col sorriso :-D

    RispondiElimina
  25. Ciao, devono essere buonissimi i tuoi biscottini, io è da dicembre che uso la farina fioretto per tutti i dolci e trovo favolosa la consistenza che da alla frolla, proverò anche questa tua versione.
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!