giovedì 6 febbraio 2014

Tucen ed fa'sol e ov - Sughetto con fagioli, piselli, uova e tonno per Quanti modi di fare e rifare

Oggi è il giorno di Quanti modi di fare e rifare, la simpatica rubrica che ci porta nei diversi blog dei partecipanti a preparare una loro ricetta del cuore.
Questo mese siamo da Marika del blog La stufa economica a preparare il Tucèn ed fa'sol e ov, cioè il "puccino" (sughetto) di fagioli con le uova, che come dice è un piatto della tradizione, di tanti anni fa, quando la carne era poca e la fame tanta...in questo modo consumavano un piatto completo e ricchissimo di proteine.
Questo sughetto si preparava anche a casa mia, era la mia nonna che lo amava particolarmente, solo che invece di usare fagioli era a base di piselli e tonno (che era poco in proporzione, ma essenziale per dare sapore).
Da qui la mia variante di oggi: fagioli, piselli e tonno... voi che ne dite? Vi ispira?
Noi che lo abbiamo assaggiato siamo rimasti soddisfatti.
Vi sottolineo che ho usato dei fagioli secchi di Lamon IGP, un tipo di fagiolo veneto coltivato fin dall'antichità, della famiglia dei borlotti, dal gusto deciso e aromatico.



Ingredienti per 4 persone
220g di fagioli di Lamon secchi
250g di piselli già cotti
1cipolla
200g di passata di pomodoro
52g di tonno all'olio d'oliva sgocciolato
3 cucchiai di olio
4 uova
rametto di rosmarino
sale e pepe

Mettere in ammollo in acqua per una notte o fagioli secchi.

Il giorno successivo, mettere a cuocere i fagioli in acqua e un rametto di rosmarino per circa 1,5-2 ore.
Tritare finemente la cipolla, soffriggerla con l'olio evo, bagnare con un poco di acqua in mdodo da renderla quasi trasparente, aggiungere la passata. Cuocere circa 15 minuti a fuoco basso.
Nel frattempo rassodare le uova, che devono essere a temperatura ambiente. Come fare?
Ecco due possibilità...
  1.  Immergerle in acqua bollente e cuocerle per 10 minuti esatti. Finita la cottura dell'uovo, passare subito sotto l'acqua fredda, in modo da bloccare la cottura.
  2. far bollire l'acqua, immergere delicatamente far riprendere il bollore. Spegnere e attendere 30 minuti. Passato il tempo immergerle in acqua fredda e ghiaccio per fermare la cottura (Metodo Gualtiero Marchesi)
Il mangiatore di fagioli di Annibale Carracci
Nel sugo di pomodoro aggiungere i fagioli e i piselli già cotti, aggiustare di sale e pepe, lasciare insaporire cuocendo ancora 10 minuti.

Aggiungere il tonno sgocciolato e le uova tagliate a metà.

Servire  tutto ben caldo, con tanto pane casereccio giusto per fare una golosa "scarpetta".


Questa ricetta partecipa all'iniziativa Quanti modi di fare e rifare





e ricordo che il prossimo mese ci troveremo tutte nel blog di Silvia Una stella tra i fornelli a cucinare  i meravigliosi Pici all'aglione  non li conoscete? Ma allora non sapete cosa vi siete persi finora!  
Coraggio provate a prepararli, noi vi aspettiamo!!!!!!!

20 commenti:

  1. Buongiorno cara Elena,
    e siamo arrivati a febbraio, ancora invernale, piovoso, nevoso..con una ricetta ricca di tradizione, preparata come sempre tutti insieme con tanta gioia; perfetta per riscaldare sia il corpo che l'anima..Noi, la Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziamo tantissimo per la tua stupenda, succulenta versione e ti aspettiamo a marzo da Stella con i Pici all'aglione
    Un abbraccio mondiale!
    La Cuochina

    RispondiElimina
  2. Ciao Elena sto vedendo delle preparazioni una meglio dell'altra, davvero complimenti!
    Ti aspetto il mese prossimo nella mia cucina, un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Wooowwww che bel piatto ricco! da provare assolutamente anche questa versione!!!

    RispondiElimina
  4. Beh con i piselli ed il tonno è ancora più ricco e buono.

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che buona la tua versione! mi ero persa qualche post e adesso sono qui che sbavo sulla tastiera.... bacione a presto ( il libro è ancora in giro...)

    RispondiElimina
  6. impazzano sulla rete,tante versioni tutte buonissime!!!

    RispondiElimina
  7. Che ideaaaaa e vero il tonno ci sta benissimo come ho fatto a non pensarci .......... sarà per la prossima volta che la faccio !!!!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  8. Ricca e buona la tua versione, i fagioli Lamon sono davvero gustosi, alla prossima!

    RispondiElimina
  9. Conosco i fagioli di lamon, e li adoro!! ma ancor di più adoro la tua versione arricchita! mi piace. che bella idea!

    RispondiElimina
  10. I fagioli di Lamon, che buoni! Per la pasta e fagioli sono il top!
    Versione stupenda anche questa, ricca di sapori e profumi.
    Da rifare!
    A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D

    RispondiElimina
  11. Il sughetto con fagioli e tonno deve essere eccezionale!!! Quanta saggezza nella cucina di una volta!!!! Complimenti per la splendida versione!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
  12. ciao Elena,
    una delizia il tuo tucèn..ideona il tonno e piselli da aggiungere a fagioli e uova..
    e il tuo post che viene accompagnato da un "bellissimo" mangiatore di fagioli.
    Bravissima!
    Un bacio dalle 4 apine e al 6 marzo con i pici...ehm...mai fatti!

    RispondiElimina
  13. Approvato...
    il tonno è una di quelle cose che in dispensa c'è sempre ed è sempre un'aggiunta gustosa...
    Ottima variante!!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  14. Passavo per il Tucèn che e` perfetto....ma mi prendo anche una bella fetta della farinata di ceci del post lassu`....
    Alla prossima francesca

    RispondiElimina
  15. che bella idea mi piace tantissimo complimenti

    RispondiElimina
  16. Adoro il tonno e in questa ricetta ci sta proprio bene...grazie per la dritta e alla prossima!

    RispondiElimina
  17. Ciao Elena che buona a quanto ricca la tua versione! Da provare subito!
    Baci!

    RispondiElimina
  18. Tonno piselli fagioli ed uova: buono, mi piace proprio riprovare a riproporlo così.

    RispondiElimina
  19. :O .. con il tonnoooooo! wow! Chissà che buonooooo! Complimenti! :D

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!