lunedì 3 maggio 2021

Pollo con funghi e piselli in crosta


Ormai siamo giunti a maggio, la primavera dovrebbe essere nell'aria, ma il tempo è inclemente! Anche l'ultima settimana ha piovuto molto spesso, e lo scorso weekend è stato un disastro dal punto di vista meteorologico, così  è stato concepito questo piatto. Una specie di Pie inglese, uno scrigno dorato  che racchiude pollo, funghi e piselli, l'ingrediente che oggi trattiamo nella rubrica Light and tasty.

I piselli sono un legume di stagione, con tante proprietà benefiche, sono ricche di sali minerali e vitamine, inoltre sono particolarmente leggeri e, dunque, digeribili, inoltre essendo poi ricchi di fibra insolubile favoriscono il senso di sazietà, risultano quindi ideali per chi è a dieta e ha la necessità di perdere peso.

Ecco il mio pollo con funghi e piselli, un piatto quasi invernale, ma con uno spunto di primaverile dato dai piselli, che in questi giornate piovose e quasi fredde direi che è proprio ideale!!




Ingredienti

per 4 persone

1 petto di pollo
1 cipolla piccola
1 spicchio di aglio
200g di funghi
200g di piselli sgranati
1 cucchiaio di maizena
2 cucchiai di olio evo
brodo di carne
Pasta fillo
olio evo per spennellare la pasta


In una pentola scaldare l' olio evo, unire uno spicchio d’aglio e una cipolla bianca tagliata sottilmente,  un petto di pollo tagliato a dadini di 1cm. Quando avranno preso colore, sfumare con vino bianco a fuoco alto.


Aggiungere i funghi champignon, tagliati sottilmente e i piselli sgranati. Lasciare cuocere per una quindici minuti, aggiungendo due mestoli di brodo caldo di pollo. Aggiungere un cucchiaio di maizena sciolto in acqua fredda e cuocere ancora 5 minuti, si formerà un brodo denso, quasi una cremina. Spegnere il fuoco, aggiungere del prezzemolo tritato,  regolare di sale e pepe e dispensarlo in cocotte o pirofiline da forno. Lasciare raffreddare.

Srotolare della pasta fillo pronta. Tagliare 4 quadrati per ogni cocotte (quindi 16 quadrati), delle dimensioni che coprano la parte superiore, così da poter formare come dei "coperchio". Con un pennello e dell'olio evo spennellare ogni quadrato, e poi sovrapporne 4 per ogni cocotte. Inumidire i bordi delle cocotte e ricopriteli con la pasta sagomandola. 

Infornare sino a che la pasta diventa di un colore ambrato. Servire in tavola con la cocotte, così quando si rompe il guscio e  finisce all’interno della zuppa, si creerà un piacevole contrasto croccante e…. buon appetito!


Ecco qua sotto le altre ricette!


Torta salata con piselli e salmone di Carla Emilia 

Quadretti all’uovo con i piselli  di Daniela

Polpette di piselli e patate  di Flavia

Torta salata fredda ai piselli  di Franca

Patate farcite con robiola e piselli di Milena 

7 commenti:

  1. Una bellissima idea e una sorpresa in tavola! Bravissima Elena :)

    RispondiElimina
  2. Tutto ciò che viene servito con un coperchio di pasta incontra i miei gusti e queste cocottine sono proprio invitanti e golose.
    Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. Ehi ma che sfizio questa ricetta! Bellissima!

    RispondiElimina
  4. Ma guarda che cocottine!!!!!
    Le trovo molto eleganti e ideali per una cena (sigh! quando le potremo fare di nuovo), ma anche per un pranzo in famiglia.
    Bravissima!
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. uno scrigno che nasconde una gustosissima sorpresa!! che bella idea!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.