martedì 3 aprile 2018

Pie di carne di vitello, piselli e carote a modo mio


Serata di Pie, oggi!
Festeggiamo la Pasqua appena passata con una serata all'insegna delle Pie, dolci o salate!
Le pie sono delle torte ripiene di carne, di verdure, di frutta, con un ripieno morbido più o meno speziato. Sono tipiche dei paesi anglosassoni, in particolare Regno Unito,  Australia, Nuova Zelanda e diversi paesi dell'Africa.
Questa che ho preparato è a base di carne e verdure, praticamente un classico, ho solo sostituito il coperchio superiore, solitamente una pasta brisè con un impasto lievitato.
Ho voluto aggiungere il nostro classico "pane" al posto del coperchio burroso.
L'ho presentato come piatto unico e devo dire che ha riscontrato un discreto successo.
La carne cotta con la slow cooker ha una consistenza unica, morbida da sciogliersi in bocca, ma è possibile preparare questo spezzatino anche sul fornello, il risultato finale non cambia!
Buona serata a tutti!!

Ingredienti per 4 persone
700g di carne di vitello
400g di piselli
50 ml di vino bianco secco
4 carote
4 cucchiai di olio evo
3 cucchiai di passata di pomodoro
1 cipolla
1 gambo di sedano
20g di farina
20g di burro
1 cucchiaio di senape
sale e pepe
per la copertura
350g di farina
10 g di lievito
160ml di acqua
sale
1 cucchiaio di olio

20ml di latte

Tagliare la carne a cubetti (2,5 cm x2,5 cm), tritare la cipolla, il sedano e le carote.
Mettere sul fondo della slowcooker l'olio, le verdure tritate, unire la carne, aggiungere il vino e la salsa di pomodoro. Aggiustare di sale e pepe.
Azionare la slow cooker ad alta temperatura per 2 ore, abbassare poi la temperatura e proseguire per altre 4ore. Unire infine i piselli freschi, l'impasto di farina e burro e la senape, mescolare bene e cuocere ancora 30 minuti.
Nel frattempo impastare la farina con un cucchiaio di olio, il lievito e l'acqua a temperatura ambiente.
l'impasto dovrà risultare morbido ma non appiccicaticcio. Lasciare lievitare in luogo riparato e coperto per un paio di ore.
Mettere lo spezzatino di carne e verdure in una pirofila da forno in ceramica. aggiustare di sale  e pepe. Stendere con le mani l'impasto lievitato e ricoprire la pirofila, saldando bene ai bordi dopo aver bagnato con acqua il bordo. Forare con un coltello il centro della pie per far sfiatare e spennellare con il latte la superficie della pasta.
Cuocere in forno già caldo a 200°C per circa 20-25 minuti (la pasta deve risultare dorata).


Questa ricetta partecipa alla Easter Pie night

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

7 commenti:

  1. Ciao, buonissima, buona serata e a presto michelaencuisine

    RispondiElimina
  2. Appetitosa! Un ottimo piatto unico :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Ma che meravigliaaaaaaaaaa.... non ho mai preparato una pie salata ma mi ispira tantissimo. A presto LA

    RispondiElimina
  4. Una torta salata niente male!!!!
    Un caro saluto.
    Sabrina

    RispondiElimina
  5. Che bella che ti è venuta. Io non ho mai fatto una pie.
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ottimo mi sembra ultimamente di aver fatto qualcosa di simile ma questo è più buono preso nota. Buona serata cara.

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!