lunedì 16 maggio 2016

Barrette energetiche homemade


Oggi a Light and Tasty si parla di Muesli o Müsli (in svizzero tedesco Müesli o Birchermüesli), ed  è una miscela di cereali e frutta secca solitamente, viene consumata solitamente  durante la prima colazione, ma è ottima pure a merenda, per uno snack veloce.
Può essere mangiata da sola, ma è consigliato accompagnarla con latte, yogurt o latte di soia.
Il suo consumo è estremamente diffuso nella Svizzera tedesca, dove ha avuto origine, ma anche in Austria, Germania e ormai in tutta Europa.

L'origine del nome Birchermüesli viene dal dottore, dietologo e pioniere della scienza della nutrizione Maximilian Bircher-Benner di Zurigo.
Ci sono diverse miscele,ma ci tengo riportare qui la ricetta originale del dottor Bircher (Il libro della salute Bircher - Benner, Mondadori, 1981) per una persona:
mettere a mollo un cucchiaio di fiocchi d'avena in 3 cucchiai di acqua fredda
aggiungere un cucchiaio di succo di limone e un cucchiaio di latte condensato zuccherato
mescolare con 200 g di mele grattugiate (buccia e semi inclusi)
spolverare con un cucchiaio di nocciole o mandorle in polvere
Il nome Birchermüesli è riservato solo al piatto contenente i 4 ingredienti fondamentali: fiocchi d'avena, latte, succo di limone e mela grattugiata. Da Wikipedia.

Per l'occasione ho pensato di lasciarvi la mia ricetta delle barrette energetiche, ottime come snack e semplicissime da preparare!

Ingredienti
85 g di fiocchi d'avena
20g di burro
2 cucchiai di farina
55g di zucchero di canna integrale
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di uvetta sultanina
1 mela essiccata
1 banana essiccata





Fondere il burro senza farlo friggere. tagliare la frutta essiccata a  pezzetti, far rinvenire in acqua l'uva sultanina per un paio di ore e poi asciugarla bene con la carta.

Unire tutti gli ingredienti e mescolare molto bene.

Foderare con carta forno uno stampo da plumcake, inserire il composto e livellare bene con il dorso di 1 cucchiaio bagnato.

Cuocere in forno statico, già caldo, a 180°C,  per 15-20 minuti.

Appena sfornato incidere in barrette e poi lasciarlo raffreddare nella forma.

Staccarle con un coltello affilato.


ecco altre proposte interessanti per voi....


Mug con crumble alla mela di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Biscotti al muesli (vegan recipe) di Consuelo del blog I biscotti della zia

Granola homemade di Daniela del blog Mani in pasta qb

Croccante di muesli di Eva del blog Eva in cucina

9 commenti:

  1. wow che golosissima idea x la merenda!!!! Devo assolutamente provare :-)
    Grazie della ricetta Ele e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
  2. Che buone devono essere e come ti sono venute belle.
    Tra i miei prossimi acquisti ci sarà l'essiccatore, se non l'ho preso finora è perché non ho spazio.
    Baci

    RispondiElimina
  3. Ecco come smettere di acquistarle. Mai più le barrette già confezionate, mi appunto la tua ricetta.
    Un bacio e buona settimana :)

    RispondiElimina
  4. Ma che belle, ti sono riuscite benissimo! meglio molto meglio delle omologhe "famose" e sicuramente più sane e più buone :-)

    RispondiElimina
  5. Io adoro queste barrette e a parte lo zucchero che levo e lascio solo il mieie sono perfette per me. Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  6. Credo che potrei mangiarmele tutte in una volta: ne vado mattissima!!! Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
  7. Davvero un'ottima coccola per la colazione, bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  8. devono essere ottime!!! immagino il profumo

    RispondiElimina
  9. Adoro le barrette energetiche e le trovo molto utili negli allenamenti.

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!