venerdì 5 febbraio 2016

Spaghetti di soia alle verdure



Con l'Abbecedario Culinario Mondiale siamo giunti in Cina, un paese enorme e molto vario,  diverso in base alle zone e agli influssi degli stati vicini, in ogni caso sempre molto affascinante.
E' uno dei paese che visiterei più volentieri, mi piacerebbe scoprire proprio i piccoli paesi, quelli poco noti per cercare di capire l'aria che si respira, mi incuriosisce.
I viaggi turistici organizzati, sono sempre bellissimi, toccano i punti più caratteristici di questo paese, ma spesso non ti danno la possibilità di incontrare davvero la popolazione, le tradizioni e la cultura.
Purtroppo visto le difficoltà di comunicazione, la mentalità e cultura molto diversa si è quasi costretti ad utilizzarli.
Come piatto ho pensato di proporvi gli spaghetti di soia alle verdure, lo prendo spesso quando vado al ristorante cinese, e ho cercato di riprodurlo ed presentarlo a mio modo,  il gusto è molto simile, anzi mio figlio sostiene che è pure migliore, sull'autenticità della ricetta però non mi sbilancio! :)





Ingredienti per 2 persone

100g di spaghetti di soia
150g di cavolo verza
2 carote
2 cipollotti
1 zucchina
sale
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di salsa di soia







Preparare le verdure, lavarle, mondarle e tagliarle come segue, tenendole separate.
Affettare sottilmente il cavolo versa e i cipollotti. Mondare le carote e tagliarle con la grattugia a julienne. Tagliare la zucchina in modo da tenere solo la parte esterna con buccia e togliere la parte interna con i semi, anche in questo caso affettare sottilmente.
In un wok o in una padella a fondo spesso, scaldare l'olio, unire i cipollotti e dopo qualche minuto verza e carote. Saltare velocemente tenendo la fiamma alta, dopo 4-5 minuti, unire le zucchine e bagnare con 50 ml di acqua. Aggiustare di sale e cuocere ancora 4-5 minuti.
Nel frattempo far bollire acqua senza sale, cuocere gli spaghetti di soia per 4 minuti (o per il tempo indicato sulla confezione), spegnere il fuoco, scolare e inserire nel wok.
Sfumare con la salsa di soia, saltando pasta e verdure con il wok.
Servire subito.

Con questa ricetta partecipo all'Abbecedario Culinario Mondiale, organizzato da Trattoria MuVarA.
Questa tappa, la  X sta per Xian (Cina , Asia) - ed è ospitata da Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

3 commenti:

  1. Sono sempre stata affascinata dall'oriente e la cucina cinese è sicuramente ricca di interessanti sfumature :-)
    La tua proposta è troppo golosa e facilmente replicabile in casa :-) Complimenti Ele e felice we <3

    RispondiElimina
  2. Una bella proposta! Mi piace tantissimo :)
    Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  3. Grazie per tutte le ricette, un bacione, è sempre un piacere sentirti!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!