lunedì 8 febbraio 2016

Pasta con broccoli, acciughe e pane tostato

Oggi la rubrica Light and tasty è felice di presentarvi una nuova e valida collaboratrice, Licia, del blog Fragole e panna, benarrivata!
Passiamo all'argomento della settimana... che sarà... rullo di tamburi: Brassicaceae o Cruciferae , in pratica tutti i cavoli possibili!!!!
Personalmente ho pensato di parlare del Broccolo  chiamato anche cavolo broccolo, che è una varietà di Brassica oleracea, e fa parte della grande famiglia di piante conosciute comunemente come cavoli, ma che comprende numerose varietà molto diverse di aspetto (dai cavoletti di Bruxelles fino al cavolfiore).
Quando si acquistano devono essere ben verdi, con le infiorescenze compatte e sode, senza presentare parti ingiallite. I broccoli vanno conservati in frigorifero e si mantengono per qualche giorno in frigo. Per cucinarli si deve eliminare le foglie e staccare le cimette dal torsolo, lavarli con acqua corrente. Hanno anche molte proprietà benefiche, ricchi di ricchi di sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio), vitamine e fibra alimentare. Sono molto indicati anche perchè vengono definiti alimenti anticancro, infatti e contengono sulforafano, una sostanza che non solo previene la crescita di cellule cancerogene ma impedisce anche il processo di divisione cellulare con conseguente apoptosi (morte cellulare). Il sulforafano, insieme agli isotiocianati, esplica azione protettiva soprattutto contro i tumori intestinali, polmonari e del seno.
Per il loro potere saziante,  poco calorico e ricchi di fibre sono molto indicati nelle diete dimagranti, anche perchè  sono molto efficaci nelle situazioni di estremo affaticamento e di carenze vitaminiche.

Un bouquet di broccoli
Ecco la ricetta....


Ingredienti per 2 persone

140g di spaghetti

1 broccolo

4 acciughe sott'olio

2 cucchiai di olio evo

3 cucchiai di pane grattugiato

peperoncino in polvere

sale



Cuocere a vapore il broccolo dopo averlo diviso in cimette, (con bimby a varoma, 1 l di acqua nel boccale, vel 1, 25 minuti).
Nel frattempo scaldare una padella a fondo spesso, mettere il pane grattugiato e tostarlo muovendo la padella, quando assumerà un bel color nocciola, toglierlo e metterlo subito su un piatto freddo per bloccare la tostatura.
Mettere acqua salata a bollire e cuocere gli spaghetti, nel frattempo saltare i broccoli cotti a vapore.
Scaldare una padella con l'olio e le acciughe spezzettate, cercare di scioglierle con il calore, inserire i broccoli cotti, spolverizzarli con il peperoncino e un poco di sale (attenzione, le acciughe sono già saporite), rosolarli per qualche minuto.
Scolare la pasta quando cotta nella padella dei broccoli, aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura e cercare di condire la pasta, dopo aver spolverizzato con il pane grattugiato.
Servire subito!

Ecco altre proposte...


Insalata di broccolo romano e merluzzo di Carla Emilia

Burger di cavolfiore col Bimby di Cinzia

VegPolpette con cavolo nero di Consuelo

Insalata di cavolo cappuccio, arancia, mela e uvetta di Daniela

Cavolo viola in insalata con giuncata pugliese di Licia

8 commenti:

  1. Adoro la pasta con broccoli e acciuga !! Bravissima, verrei già a pranzo da te :-)! un bacio e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  2. Ma sai che ho fatto proprio oggi una pasta molto simile??? Ho usato una pasta corta ma la prossima volta seguo il tuo esempio ^_^
    Grazie Elena e felice settimana <3
    ps: mi dispiace che il mio link abbia creato problemi..non mi spiego cosa possa essere successo. TI ringrazio in anticipo se vorrai correggere in http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2016/02/veg-polpette-di-cavolo-nero.html

    RispondiElimina
  3. Adoro la pasta ai broccoli, cosi semplice ma cosi buona!!!!
    A presto,
    Ale
    http://www.golosedelizie.com/2016/02/chessecake-tiramisu.html

    RispondiElimina
  4. Ma che bel piatto!!!! Ricco di sapore :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Ringrazio anche te dell'invito,spero di non deludervi. Amo i broccoli, proverò anche la tua ricetta. Baci e buona serata. <3

    RispondiElimina
  6. Gustosissima Elena, mi ci tufferei subito!

    RispondiElimina
  7. Elena con questo piatto mi inviti a nozze, lo adoro!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!