lunedì 14 luglio 2014

Pesca Melba light

Buongiorno e buon lunedì, oggi il gruppo Light and Tasty vi delizierà con ricette a base di
PESCA
un classico frutto estivo, che già riempie i nostri cesti di frutta e continuerà ad essere presente fino a fine settembre, buonissimo sia con i piatti dolci sia con quelli salati  e ci colma di vitamine e sali minerali.
La ricetta che oggi vi propongo è un rifacimento della classica Pesca Melba, attribuita allo chef Escoffier durante periodo londinese, che creò in onore della leggendaria cantante d'opera australiana Nellie Melba[da lui molto ammirata.
Come avevo già fatto con la pera Elena (qui), anche in questo caso ho cercato di alleggerire al massimo la ricetta.
Le pesche sono tal quali, invece di cuocerle nello sciroppo di zucchero, il gelato alla vaniglia è sostituito con gelato light allo yogurt (in pratica yogurt montato in gelatiera), ho preparato uno sciroppi leggerissimo di lamponi e aggiunto qualche frutto fresco...insomma che mi dite, vi piace?

Ingredienti per 2 persone

2 pesche noci
12 lamponi
2 cucchiaini di zucchero
375g di yogurt magro bianco
3 cucchiaini di miele



Preparare il gelato a base di yogurt con la gelatiera: mescolare miele e yogurt finchè non risulti ben amalgamato, inserire nella gelatiera già raffreddata e azionare (in 10-15 minuti si formerà visto la quantità irrisoria).

Tagliare le pesche (senza pelarle visto che sono quelle noci) metà metterla nel bicchiere di servizio, l'altra metà tagliarla a cubetti e metterla tutt'attorno.

Preparare la salsa ai lamponi: mettere 6 lamponi in un pentolino con lo zucchero, mescolare e scaldare finchè non si forma la salsa (3-5 minuti) (filtrare se non vi piacciono i semini...io li adoro!).

Lasciare raffreddare.






A questo punto assemblare:

mettere una grande pallina di gelato sulle pesche,

bagnare con la salsa di lamponi,

decorare con lamponi freschi.




ed ora andiamo a conoscere le altre proposte:

Carla Emilia del blog Un'arbanello di basilico:  Cheesecake sullo stecco

Cinzia del blog Cinzia ai fornelli: Gelo di pesca all'amaretto

Eva del blog In cucina da Eva: Involtino pesche 

Yrma del blog A fiamma dolce: Crumble di pesche veg

11 commenti:

  1. Buonissimo e goloso, anche se dietetico! Grazieeee
    Auguri per il contest!
    Ti abbraccio
    ciaoo

    RispondiElimina
  2. Nonostante la giornata sicuramente non invogli a mangiare un gelato, posso garantirti che la tua preparazione riesce a fare un'eccezione!!!! Davvero invitante

    RispondiElimina
  3. l'origine delle pesche Melba non la conoscevo, e questa tua versione mi ispira molto dato quanto mi piace il gusto dello yogurt gelato!

    RispondiElimina
  4. Golosissimaaaa!! Mi hai fatto venir voglia di preparare il gelato anche!
    Bravissima Elena, con il caldo che c'è in sicilia questa ricetta è l'ideale per me!
    un bacioo

    RispondiElimina
  5. Ciao Elena, un'orgia di dolci a questo giro, avevo pensato di fare un risotto con le pesche, ma poi non ne ho avuto il tempo, pazienza, almeno ci possiamo consolare del tempo matto, stasera passo su fb, un bacione!!!

    RispondiElimina
  6. e mi chiedi se mi piace? me ne mandi una mega porzione? ahahah ottimo baci cara!

    RispondiElimina
  7. Un dessert estivo fresco e gustoso! mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  8. Che squisitezza, dev'essere di una bontà unica!!!
    Bravissima... Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Io rimango qui e taccio ammirata e ingolosita. Un concentrato di freschezza e golosità in un bicchiere. Una sola parola per definire tutto : SLURP!

    RispondiElimina
  10. In ritardo ma arrivo :-) buonissima!! Brava, la devo provare :-)

    RispondiElimina
  11. In straritardo, sono imperdonabile!!!!ma che squisitezza!!!!!!!! Light?? e chi se ne è accorto!!!!Bravissima!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!